Home ESOTERISMO ESOTERISMO: ACUTOMANZIA

ESOTERISMO: ACUTOMANZIA

Scritto da MadameBlatt

L’Acutomanzia è una pratica divinatoria effettuata prendendo, e gettando su una tavola o un’altra superficie piana, una piccola quantità di spilli o aghi. In base alla disposizione che questi assumono, si procede all’interpretazione del responso.

Questa è una mantica che  risale indicativamente al ‘700 e si possono utilizzare vari tipi di materiali appuntiti, per esempio anche schegge di silice, spine di legno, lische di pesce, ossa appuntite di altri animali, ma anche pungiglioni, verghe, stele, lance. E, a seconda delle varie epoche, troviamo aghi di bronzo, di ferro, di oro, d’argento, fino ad arrivare all’acciaio.

L’Acutomanzia era largamente usata anticamente dalle popolazioni zingare.

Esistono vari metodi di divinazione: uno prevede l’uso di 7 spilli chiari ed 1 nero spezzato in due, che vengono gettati a caso su una superficie piana, interpretando le figure che risultano. Solitamente, se gli spilli sono ammassati, la risposta è negativa, se sono sparpagliati, la risposta è positiva.

Si può anche tentare di ricavare delle date, nelle quali i numeri, ovviamente, saranno in cifre romane (I, II, III, IV).

Un altro metodo consiste nel gettare 13 aghi asciutti nell’acqua, se tendono a rimanere separati, il responso è favorevole; se tendono ad unirsi, è sfavorevole.

Ancora un’altra variante, utilizza 24 aghi che possono essere gettati a caso, oppure disposti in un cerchio e si colpiscono ripetutamente con una pallina e si interpretano le posizioni assunte dagli aghi che fuoriescono dal cerchio.

Infine, per una risposta relativa all’amore, si possono prendere 13 spilli (tenuti preventivamente nell’acqua bollente) e gettarli su 7 petali di rosa rossa posti su una superficie piana, facendo la divinazione in base alla forma assunta dagli spilli.

Nell’Italia meridionale, esistono degli spilli molto particolari che, al posto della capocchia, hanno una mano con due dita distese, contro il malocchio.

Molti sono del parere che l’Acutomanzia non sia una tecnica di divinazione credibile, ma altri hanno piena fiducia in essa. Ricorda che, se ci vuoi provare,  mentre compi l’atto divinatorio dell’Acutomanzia la tua mente  deve essere totalmente libera da ogni pensiero e tensione.

Per raggiungere uno stato mentale completamente rilassato, la meditazione è una buona pratica.

Si pensa che gli oggetti usati, come aghi o spilli, non abbiano alcun potere  e che esso provenga dalla mente del divinatore.

Quindi è  assolutamente essenziale che tu elimini lo stress e  schiarisca la mente, prima di procedere.

 

 

 

 

 

 

 

You may also like

MadameBlatt.it
“La speranza è il tappeto magico che ci trasporta dal momento presente nel regno delle infinite possibilità” (H. J. Brown)

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare il consenso. Accetta Maggiori informazioni