Home ASTROLOGIA VENERE, LA STELLA DEL MATTINO

VENERE, LA STELLA DEL MATTINO

Scritto da MadameBlatt

Venere è il secondo pianeta del Sistema solare come distanza dal Sole e, con la sua orbita, compie una rivoluzione in circa 225 giorni terrestri.
E’ classificata come un pianeta terrestre, definito il “pianeta gemello” della Terra, perché è molto simile per dimensioni e massa.
Però, purtroppo è anche differente, perché possiede un’atmosfera costituita principalmente da anidride carbonica, molto più densa di quella terrestre, per cui si crea un imponente effetto serra, che rende Venere il pianeta più caldo del sistema solare.

Il pianeta è visibile solo prima dell’alba o dopo il tramonto, per cui era chiamato dai popoli antichi “Stella del Mattino” o “Stella della Sera.
Infatti, i Romani lo chiamavano “Lucifero” quando appariva all’alba, e “Vespero” al calar del Sole.

Ištar- British Museum

I Babilonesi la chiamavano Ištar, in onore della Dea dell’amore, dell’erotismo e della guerra della mitologia babilonese.
Per via del suo splendore, in molte culture, tra cui quella Maya, Venere rappresentava una divinità ed era l’astro più studiato nei suoi movimenti in cielo.
In Siberia era il solo pianeta ad avere un nome, “Cholbon”.
Il pianeta trae il suo nome dalla Dea romana dell’amore e della pace.
Per i Greci, era Afrodite, per gli Egiziani, Iside e per i Fenici, Astarte.
Venere era associata al rame (metallo di cui è ricca Cipro, isola natale di Afrodite) e veniva raffigurata a volte come un triangolo piatto, a volte con il numero cinque ed altre con il colore blu.
I Sassoni usavano il nome della loro Dea della fertilità, Fria, che si trasformò poi nel nome inglese di Friday (Venerdì), mentre il nome francese Vendredi indica la sua origine greco-latina.

La nascita di Venere-Botticelli

Hans Zatzka-Venere

Nella mitologia, esistono due versioni della nascita di Venere (Afrodite): nella prima, narrata da Esiodo, nacque prima delle altre divinità dell’Olimpo.
Quando il Titano Crono recise i genitali del padre di Afrodite (Urano) e li gettò in fondo al mare, il sangue ed il seme in essi contenuti si addensarono in forma di schiuma e galleggiarono fino all’isola di Cipro, dove Afrodite emerse dalle acque e dalla schiuma (da cui l’origine del suo nome: la parola “aphros” = schiuma). Questa è nota come “Versione della Conchiglia”.

Nella seconda versione, narrata da Omero, la “Versione dei Cherubini”, Venere era figlia di Zeus e della ninfa degli oceani, Dione.

Astarte

Iside


Andò poi in sposa ad Efesto (Vulcano) e diede alla luce dei figli.
Ella trascurava i propri doveri domestici e coniugali, poiché si dedicava quasi esclusivamente ai suoi amori con altri Dei e mortali , fra cui Ares (il Dio della Guerra), e l’avvenente Adone.
Era inoltre la madre di Eros (Cupido), Deimos (Terrore), Phobos (Paura) ed Armonia, la moglie di Cadmo.
Uno dei suoi figli mortali era Enea, avuto dal suo amante Anchise, Re di Dardania.
Anchise venne reso storpio da una saetta di Zeus, quando rivelò a questi di aver amato la Dea.

Le piante sacre a Venere erano: il mirto, la rosa, il melo ed il papavero.
I suoi animali sacri invece erano: la lepre, il delfino, il cigno (simbolo di bellezza ed eleganza), il passero e, soprattutto, la colomba: simbolo dell’ amore.

In astrologia, Venere indica la capacità affettiva, i sentimenti, la sensibilità, la diplomazia, la sessualità, le inclinazioni ad attività artistiche, il talento musicale dell’individuo.
Venere simboleggia il modo di amare ed il gusto estetico delle persone, è anche il modo di curare se stessi.
Indica anche la sorella, l’amante.

E’ il pianeta governatore dei segni del Toro, nel domicilio notturno e della Bilancia, nel domicilio diurno.

Ed ora passiamo a Venere nei segni:

 

VENERE IN ARIETE: l’individuo esprime l’affettività con slancio, spontaneità e determinazione. Un punto difficile di questa posizione è spesso la diffidenza implicita dell’Ariete e, nelle donne, è spesso un indice di mascolinità. E’ una posizione che conferisce passionalità e che si esprime felicemente, soprattutto per i nati nel segno dei Pesci e del Toro, ai quali aggiunge quell’elemento di fuoco necessario a far sì che l’affettività sia libera da una eccessiva suscettibilità. Per un uomo, l’ideale di donna sarà quello di una compagna attiva, dinamica e decisa. Dona tendenza ad improvvisi ed appassionati colpi di fulmine, con successive crisi e brusche rotture. L’amore è qui concepito come rifugio contro l’insicurezza. In aspetto negativo, eccessiva possessività, liti ed inquietudini, infedeltà, sbalzi d’umore, amori infelici, incostanza ed eccessi, sia verbali che fisici.
PUNTI DI FORZA: Estroverso e simpatico. Fa amicizia facilmente. Amante cordiale ed energico. Diretto e sincero.
DEBOLEZZE: Egocentrico e personalmente esigente. La libertà personale viene prima dello stare insieme. Amante predatore. Insensibile. “Fuori dal vecchio, dentro con il nuovo”.
ATTRAZIONI: Le persone con Venere in Ariete sono sessualmente attraenti per quelle con Marte in Ariete, Leone, Sagittario e Bilancia.

 

VENERE IN TORO: invita alla ricerca di un compagno ideale, che rifletta le esigenze di fedeltà e solidarietà. E’ una posizione planetaria che trova soddisfazione in una unione stabile, duratura, poco propensa all’avventura o a tortuosi cammini di soddisfazioni condizionate dall’Ego. Si realizza felicemente attraverso il matrimonio e l’unione familiare. E’ un indicatore di benessere e di oculatezza nella gestione dei beni materiali, di prosperità economica. Dona una natura appassionata, sensualità equilibrata, amore per il cibo, caldo senso di paternità e maternità, estremo bisogno d’amore, attrazione per l’arte e l’abbigliamento, rifiuto delle avventure. Necessità di fiducia reciproca in un rapporto, magnetismo. In aspetto negativo: gelosia, possessività, eccessiva attrazione per i piaceri e per il lusso, diffidenza, tendenza a parlare eccessivamente dei propri guai amorosi.
PUNTI DI FORZA: Radicato ed affidabile. Paziente e non giudicante. Fedele e leale. Personalmente affascinante ed attraente. Forte senso del romanticismo. Dotato esteticamente o artisticamente.
DEBOLEZZE: Geloso ed esigente. Materialmente acquisitivo e possessivo. Eccessivamente preoccupato per l’aspetto e le apparenze. Avido ed autoindulgente. Inflessibile e privo di adattabilità.
ATTRAZIONI: Le persone con Venere in Toro sono sessualmente attraenti per quelle con Marte in Toro, Vergine, Capricorno e Scorpione.

 

VENERE IN GEMELLI: l’affettività è qui intellettualizzata, perde una parte del suo calore ed è vissuta con un certo distacco tipico dei segni d’Aria. Gli stimoli intellettuali sono importantissimi nella scelta del partner, insieme ad altri fattori dove intervenga la ragione. L’individuo non si abbandona ad emozioni intense nutrite dall’inconscio, ma piuttosto è stimolato dalla ricerca del potere e dello status sociale. Solitamente si trova nell’oroscopo di persone che si realizzano consapevolmente in diverse unioni. Gli atteggiamenti sono cortesi ma freddi, la ragione controlla l’erotismo e l’altruismo. La persona possiede simpatia, fascino, narcisismo, esibizionismo, superficialità, scarso calore umano. L’amore è più per l’idea dell’amore in se stesso, piuttosto che per una determinata persona. Per una donna, c’è necessità di un rapporto mentale. In aspetto negativo: suscettibilità, incostanza affettiva, inquietudine, scarsa considerazione ed ironia verso i sentimenti degli altri, insoddisfazione erotica, mancanza di abbandono, teatralità.
PUNTI DI FORZA: Inserito socialmente. Buon networker. Abilità eccezionale con le persone eccezionali. Popolare, fa amicizia facilmente. Poco impegnativo e non possessivo. Eloquente, spiritoso, affascinante e divertente.
DEBOLEZZE: Superficiale, privo di profondità emotiva. Volubile ed infedele. Fobie dell’impegno. Immaturo ed infantile. Vertigini ed ipereccitabilità.
ATTRAZIONI: Le persone con Venere in Gemelli sono sessualmente attraenti per quelle con Marte in Gemelli, Bilancia, Acquario e Sagittario.

 

VENERE IN CANCRO: spesso si riscontra nei temi natali di persone che tendono ad ancorarsi alle esperienze del passato. L’individuo è estremamente sensibile e la sua espressione affettiva può apparire come troppo romantica. Uno dei punti forti è quello della maternità, vissuta come realizzazione assoluta. Quindi conferisce un grande amore per la casa ed i figli. La persona presenta accentuata timidezza, desiderio di tenerezza e comprensione. Amore del confort e delle belle cose. Poco senso pratico in amore, ma affetto genuino, tenero, colmo di intensa sensualità. Per la donna, c’è un estremo bisogno di dare e ricevere effusioni, simpatia ed empatia istintive. In aspetto negativo: amore paternalistico e soffocante, vita amorosa lunatica e nevrotica, compiacimento romantico e propensione per gli amori infelici, molte delusioni.
PUNTI DI FORZA: Gentile e premuroso. Nutriente e protettivo. Bravo cuoco e casalingo. Leale ed affidabile. Forte senso della famiglia.
DEBOLEZZE: Appiccicoso e possessivo. Emotivamente manipolatore. Incline ad umori infantili. Mammone. Distaccato e sulla difensiva.
ATTRAZIONI: Le persone con Venere in Cancro sono sessualmente attraenti per quelle con Marte in Cancro, Scorpione, Pesci e Capricorno.

 

VENERE IN LEONE: spesso l’individuo vive l’affettività come “mezzo” per raggiungere il primo posto nel cuore dell’altro. Infatti si riscontra nelle persone, che hanno bisogno di primeggiare e di rendersi indispensabili, instaurando una sorta di gara nella vita affettiva della persona amata. In tale situazione i figli, i fratelli ed infine tutti i personaggi, che entrino in gioco nella sfera affettiva della persona amata, sono visti inconsciamente come rivali. Questa posizione conferisce comunque un’eccezionale generosità e disponibilità a dare. L’individuo presenta amore per il fasto ed i piaceri costosi, calore, entusiasmo, grandiosità, ottimismo che impedisce di vedere i difetti del partner. Passionalità, esibizionismo, scarso tempismo, esigenze erotiche difficili. Nelle donne conferisce lealtà, calore ed affetto sincero, amore per i gioielli, tendenza a comandare, a drammatizzare, non sopportando ombre e gelosie. In aspetto negativo: eccessiva prodigalità, autoritarismo che danneggia le relazioni, passioni tiranniche, incapacità di comprendere le esigenze degli altri.
PUNTI DI FORZA: Cordiale ed affettuoso. Leale e devoto. Forte senso del romanticismo. Generoso. Divertente. Animatore di talento.
DEBOLEZZE: In cerca di attenzioni. Sensibile all’adulazione. Spendaccione stravagante. Debolezza per il gioco d’azzardo. Geloso e possessivo.
ATTRAZIONI: Le persone con Venere in Leone sono sessualmente attraenti per quelle con Marte in Leone, Ariete, Sagittario e Acquario.

 

VENERE IN VERGINE: la persona è pilotata da un raziocinio sempre presente o prevaricatore. Spesso l’affettività è vissuta come insicurezza e debolezza nei riguardi degli altri, per cui è tipica delle persone che non amano esporsi e che vivono l’amore con paura e diffidenza. Una volta coinvolta, la persona è capace di grandi sacrifici e di abnegazione a vantaggio di un’unione stabile nel tempo. Spesso si riscontra nei temi natali di persone che scelgono volontariamente un partner bisognoso di grandi cure e di attenzioni. Esse hanno cautela nell’abbandono amoroso, tabù sessuali, avventure passeggere, sensualità cerebrale, continuo rimuginare sulla propria vita sentimentale e sessuale. Eccezionale abilità manuale, discrezione e spirito critico. Le donne tendono a voler imporre i propri principi, ma apprezzano gli ideali del partner. In aspetto negativo: impedimenti psichici, aridità sentimentale, pedanteria eccessiva.
PUNTI DI FORZA: Altamente discriminante. Buon giudice di carattere. Salutista. Abile artigiano e casalingo. Disponibile e laborioso. Efficiente e coscienzioso.
DEBOLEZZE: Pignoleria. Eccessivamente perfezionista. Tendenza allo squilibrio. Ipocondriaco. Riservato, distaccato e / o emotivamente inibito.
ATTRAZIONI: Le persone con Venere in Vergine sono sessualmente attraenti per quelle con Marte in Vergine, Toro, Capricorno e Pesci.

 

VENERE IN BILANCIA: l’individuo esprime al massimo le qualità di tenerezza, romanticismo e femminilità. E’ una posizione molto favorevole sia per l’uomo che per la donna, promuove legami stabili ed impostati in modo sano. La persona è stimolata dal desiderio di costruire un legame basato sulla mutua comprensione e solidarietà. Indica un grande rispetto per le necessità del partner, la persona è pronta ad offrire una critica costruttiva e rigorosa, ma sempre attenta, affinché la persona amata possa crescere attraverso l’esperienza d’amore. L’individuo è generoso, privo di orpelli sentimentali ed estremamente leale. La sensualità è legata a stimoli estetici più che sensuali. Senso del bello, dell’armonia, amore che si conforma alle regole del contesto sociale, convenzionalità, socievolezza. Nelle donne comporta avversione per le discussioni. In aspetto negativo: risentimenti, scarsa naturalezza, complicazioni affettive per eccesso di analisi critica.
PUNTI DI FORZA: Personalmente attraente. Popolare e ricercato. Congeniale ed amante della pace. Affettuoso e romantico. Dotato esteticamente. Gusto e stile impeccabili.
DEBOLEZZE: Mancanza di indipendenza. Sdolcinato. Non può sopportare il confronto. Pigro e timido nel lavoro: non gli piace sporcarsi le mani.
ATTRAZIONI: Le persone con Venere in Bilancia sono sessualmente attraenti per quelle con Marte in Bilancia, Gemelli, Acquario e Ariete.

 

VENERE IN SCORPIONE: l’individuo ha un intenso bisogno di ricevere piuttosto che di dare, è piuttosto diffidente, sempre tormentato da mille dubbi e passioni, capace di intensi struggimenti e di grande coinvolgimento passionale, ma che non ammette la possibilità di amare dove non sia presente una buona dose di sofferenza. L’erotismo è vissuto intensamente e spesso slegato dalla componente affettiva per un meccanismo di autodifesa. Assenza di pregiudizi, sentimenti violenti. Per le donne, si notano attrazioni improvvise, golosità e possessività, crisi di coscienza. In aspetto negativo: ambivalenza sessuale, frustrazioni e perversioni sessuali, conflitti per gelosia, rapporti drammatici, complicazioni sentimentali.
PUNTI DI FORZA: Fedele e leale. Affidabile e discreto. Dà tutto con amore. Raffinato nei gusti culturali ed estetici. Forte magnetismo sessuale.
DEBOLEZZE: Troppo intenso ed ossessivo. Geloso ed insicuro. Emotivamente manipolatore e controllante. Spietato e vendicativo. Astuto e riservato.
ATTRAZIONI: Le persone con Venere in Scorpione sono sessualmente attraenti per quelle con Marte in Scorpione, Cancro, Pesci e Toro.

 

VENERE IN SAGITTARIO: conferisce un carattere sereno e fiducioso, rendendo la persona sempre pronta ad amare ed a credere in un futuro migliore. L’affettività è qui vissuta con la spontaneità tipica dei segni di fuoco ed è accompagnata da un forte gusto per l’avventura, intesa come viaggio di esplorazione nella vita di coppia. E’ sempre presente la necessità di far tesoro dell’esperienza vissuta, per cui si è capaci di raggiungere molta consapevolezza attraverso l’amore. E’ una posizione planetaria non facile nei primi anni di vita, ma che dona molta serenità con la maturità. La realizzazione affettiva si raggiunge più con uno scambio intellettuale che non nel rapporto fisico. L’individuo è molto indipendente, onesto, ottimista, ma con una tendenza, spesso, ad avere vari amori, vissuti contemporaneamente, al riparo dei sensi di colpa. In aspetto negativo: inettitudine sentimentale, saccenteria che genera conflitti, adulteri e separazioni, istinti erotici strani, gravi delusioni affettive.
PUNTI DI FORZA: Grandi principi morali. Gioca pulito. Aperto ed onesto. Spensierato ed ottimista. Buon senso dell’umorismo. Apprezza culture e filosofie diverse.
DEBOLEZZE: Non riesce a gestire responsabilità ed impegni. Mette la libertà prima dello stare insieme. Promette troppo ed offre troppo poco. Dà per scontato l’amore e l’affetto degli altri. Può essere moralmente spietato.
ATTRAZIONI: Le persone con Venere in Sagittario sono sessualmente attraenti per quelle con Marte in Sagittario, Ariete, Leone e Gemelli.

 

VENERE IN CAPRICORNO: la persona è indubbiamente razionale, spogliata della sua spontaneità a vantaggio di un maggior autocontrollo e raziocinio. Spesso, l’amore è vissuto con paura, perché l’individuo è condizionato da ancestrali timori di abbandono e di rifiuto. Non è una posizione felice, soprattutto per le donne, dato che implica anche un certo rifiuto inconscio verso la maternità, vista come una situazione troppo coinvolgente e gravosa. E’ un ottimo punto di appoggio per ciò che riguarda le ambizioni ed il raggiungimento della prosperità economica, che è condizionante anche nella scelta del partner. Spesso il rischio è di unioni monotone, convenzionali. Legami tardivi, malinconia. In aspetto negativo: assenza di carità, aridità, isolamento, sterilità.
PUNTI DI FORZA: Fedele ed affidabile. Dignitoso e di classe. Emotivamente autonomo. Approccio pragmatico e realistico all’amore. Bravo con i soldi.
DEBOLEZZE: Snob. Eccessivamente preoccupato per la correttezza sociale. Emotivamente freddo e distaccato. “Usa” gli altri per ottenere status e guadagni materiali.
ATTRAZIONI: Le persone con Venere in Capricorno sono sessualmente attraenti per quelle con Marte in Capricorno, Toro, Vergine e Cancro.

 

VENERE IN ACQUARIO: la persona è indubbiamente poco appassionata, molto cerebrale, vive l’amore con un forte distacco emotivo. Si realizza più negli affetti delle amicizie che non nelle fiamme della passione, preferisce un vivace scambio intellettuale a quello fisico, e necessita di costanti stimoli cerebrali perché il sentimento continui a vivere. E’ spesso conflittuale e problematica per ciò che riguarda il coinvolgimento affettivo ed il compromesso necessari ad alimentare un’unione durevole. C’è intolleranza verso i legami convenzionali, gentilezza, rispetto per la libertà individuale, spirito umanitario, indipendenza, fascino intellettuale. In aspetto negativo: valutazione erronea dei pregi del partner, freddezza che respinge nonostante l’attrattiva esercitata, possibili separazioni, sensualità arida.
PUNTI DI FORZA: Tollerante e senza pregiudizi. Rispettoso dei diritti e delle libertà altrui. Non possessivo e permissivo. Amichevole e socievole.
DEBOLEZZE: Troppo distaccato ed impersonale. Rifugge da uno stretto coinvolgimento emotivo. Facilmente annoiato e volubile. Mette la libertà personale prima dell’impegno.
ATTRAZIONI: Le persone con Venere in Acquario sono sessualmente attraenti per quelle con Marte in Acquario, Gemelli, Bilancia e Leone.

 

VENERE IN PESCI: la persona è estremamente appassionata e dotata di un grande senso di abnegazione, che però sfocia spesso in un lato masochistico, in quanto è molto propensa a vivere l’amore con una certa dose di sofferenza. Difatti la sensibilità conferisce delle tinte spesso drammatiche, dalle sfumature scure, in quanto la realizzazione affettiva risulta condizionata da scelte difficili di compagni complicati. L’individuo si realizza piuttosto bene nella maternità e negli affetti parentali. Ha tolleranza verso le opinioni degli altri, emotività, inquietudine amorosa, sopravvalutazione dell’affetto ed amori fantasiosi. Creatività fervida, poca combattività, abnegazione. Timori ingiustificati, eccessivo romanticismo, superstizione, devozione. In aspetto negativo: avventure complicate e disordinate, relazioni burrascose, illusioni infantili insensate, che provocano insoddisfazioni ed angosce. Prodigalità.
PUNTI DI FORZA: Forti valori spirituali. Compassionevole e premuroso. Amore incondizionato. Altruista e generoso. Artisticamente ispirato e creativo.
DEBOLEZZE: Aspettative irrealistiche in amore. Vive in un mondo irreale e fantastico. Può essere zerbino e vittima. Incline alle abitudini di evasione ed alle dipendenze.
ATTRAZIONI: Le persone con Venere in Pesci sono sessualmente attraenti per quelle con Marte in Pesci, Cancro, Scorpione e Vergine.

You may also like

MadameBlatt.it
“La speranza è il tappeto magico che ci trasporta dal momento presente nel regno delle infinite possibilità” (H. J. Brown)

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare il consenso. Accetta Maggiori informazioni