Home CAMMINANDO NATALE E LE SUE SUPERSTIZIONI

NATALE E LE SUE SUPERSTIZIONI

Scritto da MadameBlatt

Sono stati scritti interi libri sulle superstizioni natalizie, senza nemmeno pensare al significato dietro di esse.

Per esempio, quante volte hai sentito dire che le tue decorazioni devono essere rimosse entro la dodicesima notte?
Ma conosci il motivo?
Forse non sai che, se non rispetterai questa scadenza, i Goblin entreranno nella tua casa e vivranno per sempre lì.
Quindi, per evitare quanta più sfortuna, delusione d’amore, cattiva salute e rovina generale possibile, ti presento una raccolta di superstizioni natalizie, per aiutarti durante il periodo festivo…

-Per avere buona salute durante il prossimo anno, mangia una mela alla vigilia di Natale.

-Mangia il budino di prugne questo Natale, così eviterai di perdere un amico entro il prossimo Natale.

-Alla vigilia di Natale tutti gli animali possono parlare. Tuttavia, porta sfortuna controllare se sia vero.

-Il bambino nato il giorno di Natale avrà una fortuna speciale.

-Ma, allo stesso tempo, in Germania e Polonia, avere un figlio durante i dodici giorni di Natale può portare quel bambino a diventare un lupo mannaro.

-Indossare scarpe nuove il giorno di Natale porterà sfortuna.

-In Irlanda si ritiene che le porte del paradiso si aprano a mezzanotte della vigilia di Natale. Quindi, coloro che moriranno in quel momento, andranno dritti in paradiso.

-Se rifiuti una fetta di torta di carne tritata alla cena di Natale, avrai sfortuna il giorno dopo.

-Se mangi un uovo crudo, prima di mangiare qualsiasi altra cosa la mattina di Natale, sarai in grado di portare pesi pesanti.

-La neve a Natale significa che la Pasqua sarà verde.

-La buona fortuna arriverà nella casa dove viene tenuto acceso il fuoco per tutto il periodo natalizio.

-Metti le scarpe una accanto all’altra alla vigilia di Natale, per evitare che una famiglia litighi.

-Un cielo limpido e pieno di stelle, alla vigilia di Natale, porterà buoni raccolti in estate.

-Un vento che soffia il giorno di Natale porta fortuna.

-In Grecia, alcune persone bruciano le loro vecchie scarpe durante il periodo natalizio, per evitare disgrazie nell’anno successivo.

-Nella campagna svedese, dal canto del gallo all’alba della mattina di Natale, i troll (elfi malvagi) vagano.

-Avrai tanti mesi felici nel prossimo anno, quante sono le case in cui mangi pasticci di carne macinata durante il periodo natalizio.

-Grida “Regalo di Natale” alla prima persona che bussa alla tua porta il giorno di Natale e aspettati di ricevere un regalo dal visitatore.

-Per buon augurio, a Natale non far mancare nella tua casa agrifoglio, edera, rosmarino, alloro e vischio.

-Non dimenticare di portare l’ aratro e tenerlo sotto il tavolo da pranzo per tutta la durata delle festività.

-Se porti una candela in chiesa questo Natale, non portarla a casa, spegnila e lasciala lì con il vicario, per buona fortuna.

-Non so se sia opportuno farlo in casa, ma alcuni allevatori erano soliti ferire i loro animali per farli sanguinare il giorno di Santo Stefano. Pensavano che il salasso avrebbe migliorato la salute e la resistenza dei loro animali.

-Il vischio è una pianta magica. Tiene lontani gli spiriti maligni e offre una buona occasione per migliorare la tua vita amorosa.

 

-Tieni sempre il ceppo di Yule acceso nel tuo caminetto. Accendere un fuoco nuovo durante i dodici giorni di Natale porta sfortuna. (leggi articolo: https://www.madameblatt.it/2020/12/19/yule-le-festa-del-solstizio-dinverno/)

-Due consigli sugli alberi: non gettare foglie verdi di agrifoglio sul fuoco e non abbattere una quercia su cui cresce il vischio.

-A Capodanno è considerato sfortunato se il primo visitatore a casa tua ha i capelli rossi (sono costretta ad entrare per seconda…). La fortuna viene da un bussare alla porta, da parte di un uomo che non conosci con i capelli neri.

-Cerca di ripagare tutti i debiti e di spingere il conto in banca in attivo, prima del nuovo anno. La tradizione afferma che terminare un anno con i debiti significa un intero nuovo anno pieno di debiti.

-Prestare qualsiasi cosa, anche una candela, il giorno di Capodanno è considerato sfortunato.

-Se bruci un ceppo di Natale il giorno della Natività, tieni le ceneri da seppellire insieme ai semi di grano in primavera. La superstizione impone che ti assicuri un raccolto eccezionale.

-Ricordati di togliere tutte le tue decorazioni vegetali natalizie prima della fine della serata del 5 gennaio. È visto come una sfortuna continuare a tenerle dopo la dodicesima notte. Infatti, ti entreranno in casa tanti Goblin per tutte le foglie che ci sono sulle decorazioni. Puoi rimediare parzialmente alla tua dimenticanza, bruciandole alla vigilia della Candelora. I Goblin rimasti, andranno via.

-La preparazione del budino di Natale dovrebbe iniziare nella “domenica di agitazione”, che cade intorno il 20 novembre di ogni anno. Il budino di Natale dovrebbe essere mescolato da est a ovest, che rappresentano i Magi in viaggio per vedere Gesù. Ciò porterà fortuna, un augurio e, per le donne, un marito entro l’anno. Una moneta dovrebbe essere nascosta all’interno del budino, portando ulteriore fortuna alla persona che la trova alla vigilia di Natale. Ricorda che il budino non deve essere tagliato prima della vigilia di Natale e un pezzo deve essere conservato per il giorno di Capodanno. Tradizionalmente anche un anello per il matrimonio e un ditale per la prosperità dovevano essere messi al suo interno.

-È obbligatorio mescolare tre volte il budino ed esprimere un desiderio. Se non sei sposato e non lo fai, non troverai il tuo parner nel prossimo anno. I desideri dovrebbero essere tenuti segreti finché non si avverano.

-In Repubblica ceca, invece, la vigilia di Natale si fa il digiuno, per ottenere, come ricompensa, il “Maiale d’oro”, che porta felicità e prosperità.

-Non regalare mai scarpe ai tuoi cari per Natale. Se lo fai, quella persona in particolare potrebbe uscire dalla tua vita, addirittura morendo. Se sei imparentato con l’individuo spericolato che compra le scarpe alla gente per Natale, non indossarle mai quel giorno, perché farlo ti porterà una sfortuna senza precedenti. Ricorda anche di non mettere mai le scarpe (anche nuove) su un tavolo!

-La prima persona che apre la porta durante la mattina presto di Natale dovrebbe gridare “Benvenuto Babbo Natale”, per dare il benvenuto al Natale. Questo aiuta anche gli spiriti maligni, che sono stati intrappolati, a fuggire.

-Era un’antica tradizione cantare canti religiosi natalizi nelle case di varie persone. Si credeva che, se andavi via senza che ti fosse offerto cibo, denaro o bevanda, dovevi subire sfortuna per il resto dell’anno.

-Si tiene in casa l’Agrifoglio durante il Natale, per proteggere i membri della famiglia dalle streghe.

-La cena del giorno di Natale deve essere composta da nove portate.

-Per portare fortuna, le squame di pesce dovrebbero essere messe sotto i piatti della cena.

-Il ceppo di Natale deve essere acceso da un pezzo del ceppo usato il Natale precedente. Fatto ciò, nessuno spirito malvagio può entrare in casa. Anche i resti del ceppo di Natale erano considerati fortunati e sarebbero stati una protezione contro i fulmini o il fuoco.

– Se la vigilia di Natale, quando tutti sono seduti intorno al fuoco, un’ombra sul muro dietro di loro sia senza testa, allora la persona che ha proiettato l’ombra morirà prima della fine dell’anno.

-Se la candela principale accesa durante il periodo natalizio si spegne per qualche motivo, è di cattivo auspicio, forse la morte del capofamiglia.

-Se il giorno di Natale cade di domenica, avremo un inverno fastidioso.

E per quanto riguarda l’amore?
Non è una novità la pressione della società sull’essere felici e innamorati a Natale, di conseguenza c’è un eccesso di superstizioni divinatorie dell’amore per questo periodo dell’anno, stranamente tutte rivolte alle donne.

-Le giovani donne che escono e colpiscono i maiali con un bastone a Natale, possono dire l’età dei loro futuri mariti (presumibilmente se riescono ad evitare di essere arrestate nel frattempo, per violazione di domicilio e maltrattamento di maiale). Il primo maiale che strilla determina l’età: vecchio maiale, vecchio marito; porcellino, giovane marito; niente strilli, niente marito.

-Se c’è un pollaio vicino al porcile, bussa alla sua porta tra le 23:00 e mezzanotte. Se risponde il gallo, ti sposerai; se il bussare è seguito dal silenzio, non ti sposerai. Probabilmente è meglio controllare prima che ci sia un gallo lì dentro e assicurarsi che sia prima di mezzanotte, poiché gli animali della fattoria sono per un piccolo periodo dotati del potere della parola (ma ricordati di non ascoltarli).

-Sulla via di casa, cammina nove volte a ritroso intorno a un pero, per essere ricompensato con una visione del tuo futuro amante. Una volta a casa, lancia una scarpa sulla spalla verso una porta. Se atterra con le punte dei piedi rivolte verso la porta, ti sposerai entro l’anno.

-Se non sei soddisfatto dei risultati delle tue previsioni, potresti sempre aggirarti sotto il vischio a Capodanno. Dopo che un uomo ottiene un bacio, una bacca dovrebbe essere strappata dal “ramo” e data alla donna. Quando tutte le bacche saranno finite, non si possono più rubare baci.

-Se qualcuno evita il bacio sotto il vischio avrà sfortuna.

-La notte della vigilia di Natale, la fanciulla in età da marito deve versare del piombo fuso nell’acqua fredda e la forma che assume determina le iniziali dell’uomo che sposerà.

-Se una donna sbuccia una mela in un unico nastro e lancia la buccia sopra la sua testa, la forma della buccia sul pavimento è quella del suo futuro marito.

Buona fortuna e spero di vedervi tutti indenni

dai festeggiamenti, nel nuovo anno!

You may also like

MadameBlatt.it
“La speranza è il tappeto magico che ci trasporta dal momento presente nel regno delle infinite possibilità” (H. J. Brown)

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare il consenso. Accetta Maggiori informazioni