Home STORIE E LEGGENDE VEGETALI STORIE E LEGGENDE VEGETALI: CAPRIFOGLIO, IL FIORE DELLA SENSUALITA’

STORIE E LEGGENDE VEGETALI: CAPRIFOGLIO, IL FIORE DELLA SENSUALITA’

Scritto da MadameBlatt

FRONDA DI CAPRIFOGLIO
“Se tu vivessi a casa mia con me,
e io vivessi insieme a te nella tua casa
potrei far scorrere la dolce fronda di caprifoglio
fra le dita dei tuoi piedi senza smettere la notte intera
e suscitare quel tenero sorriso di lenta guarigione
respingere il tuo male – il male che ti fiacca il corpo
e che ha sepolto in un fondo oscuro il tuo ardore.
D’altro canto, se vivessi a casa tua con te
e tu vivessi con me nella mia
non sarebbe stata colta una dolce fronda di caprifoglio
sulla mia via a te
in una sera d’aprile finita appena la Pasqua”.
-Maja Bejerano-

(Traduzione di Ariel Rathaus)

Lonicera è un genere di piante appartenenti alla famiglia delle Caprifoliaceae, comprendente circa 200 specie, originaria dell’Asia, Europa ed America settentrionale.
Le Lonicere sono comunemente note come Caprifogli e, le più conosciute sono: Lonicera alpigena (Caprifoglio alpino), Lonicera caprifolium (Caprifoglio comune), Lonicera implexa (Caprifoglio mediterraneo) e Lonicera xylosteum (Caprifoglio peloso).


Ogni specie può avere un portamento diverso: cespuglioso, rampicante, lianoso, raggiungendo anche altezze fino a 7 metri.
Le foglie sono solitamente ovate ed i fiori sono profumati (così come se si spezza un fusto) da sostanze di natura benzoloide.
Hanno colori che variano dal bianco-cremisi al rosa-violetto, e producono un dolce nettare commestibile, che può essere utilizzato come sciroppo o sorbetto, o nei dolci.
I frutti sono bacche succose di colore rosso – violaceo o nero, spesso tossiche per la presenza di alcaloidi e glicosidi.

Lonicera alpigena-Ph. floraitaliae.actaplantarum.org

La fragranza dei fiori di Caprifoglio è particolarmente forte di notte, attirando a nutrirsi del nettare, sia le falene volanti notturne che la falena elefante.
Anche le api lo adorano ed è l’unica pianta alimentare per i bruchi della farfalla bianca ammiraglio (Limentis Arthemis).
Per quanto riguarda le bellissime bacche rosse, sebbene siano leggermente tossiche per l’uomo, sono un’importante fonte di cibo per un’ampia varietà di uccelli e mammiferi.

Lonicera caprifolium-Ph. shop.flora2000.it

Tordi e ciuffolotti ne banchettano, mentre i ghiri mangiano sia le bacche che i fiori, ed usano la corteccia per costruire i nidi per i loro piccoli.
Un tempo, il Caprifoglio era utilizzato per realizzare bellissimi bastoni da passeggio, molto apprezzati dagli artisti di music hall scozzesi.
Si creavano quando il Caprifoglio si intrecciava attorno ai rami, facendo attorcigliare i rami stessi.
Il nome Caprifoglio deriva dal latino ‘caprifolium’, che significa “foglia di capra”, per analogia con le abilità delle capre ad arrampicarsi, per cibarsene.

Lonicera implexa-Ph. naturamediterraneo.com

Lonicera, invece, è un adattamento di Plinio nei riguardi del cognome del medico tedesco Adam Lonitzer.
I robusti steli di Caprifoglio sono stati usati per fabbricare corde fin dall’Età del bronzo e, in alcune parti della Gran Bretagna, sono ancora comunemente trasformati in briglie e finimenti per i pony da soma.

Lonicera japonica-Ph. giardinaggio.it

Il fiore, il seme e le foglie sono usati in medicina, per i disturbi digestivi tra cui dolore e gonfiore (infiammazione) dell’intestino tenue (enterite) e dissenteria; infezioni del tratto respiratorio superiore, tra cui raffreddore, influenza, influenza suina e polmonite; altre infezioni virali e batteriche; gonfiore del cervello (encefalite); febbre; bolle;  piaghe.
Il Caprifoglio è anche usato per disturbi urinari, mal di testa, diabete, artrite reumatoide e cancro.

Lonicera pileata-Ph. lerosedifirenze.com

Alcune persone lo usano per promuovere la sudorazione, come lassativo, per contrastare l’avvelenamento e per il controllo delle nascite.
Inoltre viene talvolta applicato sulla pelle, per infiammazioni e prurito, e per uccidere i germi.
Nel linguaggio dei fiori il Caprifoglio simboleggia la dolcezza d’animo, per il nettare dolcissimo dei fiori.
Cogliere un ramo di Caprifoglio significa felicità in famiglia.

Lonicera xylosteum-Ph. bellepiante.it

Sempre nel linguaggio floreale, la pianta rappresenta una donna che si avvinghia e si attacca all’uomo che ama e, in Inghilterra, donarne un ramo è simbolo e promessa di fedeltà.
Un’antica leggenda narra, che un giovane contadino, Paolo, si innamorò di due ragazze, una bionda, l’altra bruna.
Sia Bianca che Nerina amavano Paolo, ma si erano promesse di non essere gelose, a prescindere da chi avesse scelto.

Ph. living4media.it

Quando egli lanciò un bouquet di fiori nei loro giardini, Bianca non ricambiò l’attenzione, ma Nerina lo fece, senza dirlo all’amica.
Poiché Paolo non riusciva a decidersi, giurò di sposare la ragazza che gli avrebbe regalato un fiore.

In quella stagione, tutte le piante erano morte.
Subito Bianca pregò per i fiori e, quando le sue lacrime annaffiarono la terra, da loro nacque una graziosa vite, il primo Caprifoglio che si fosse mai visto.
Bianca pregò Venere di aiutarla e, di conseguenza, la mattina successiva la vite fu ricoperta di fiori.

Lonicera ciliosa-Ph. gardenia.net

Quando Paolo passò, sentì l’odore incantevole e non badò ai baci che Nerina mandava nella sua direzione.
Subito si avvicinò a Bianca e la baciò: tutto per il profumo che emanava il Caprifoglio.
Il Caprifoglio era tradizionalmente presentato dagli amanti l’un l’altro, per dimostrare “passione eterna” e veniva spesso piantato per racchiudere una pergola da giardino, in quanto la fragranza induceva sogni d’amore.

Lonicera fragantissima-Ph. wilsonbrosgardens.com

Nella sua commedia “Sogno di una notte di mezza estate”, Shakespeare fa pieno uso di queste associazioni romantiche:

Dormi ora, e io ti avvolgerò tra le mie braccia…
Così fa il caprifoglio, il dolce caprifoglio
Si attorcigliano dolcemente…

Secondo un’antica superstizione rurale, se il Caprifoglio cresce intorno alla porta di una casa, porterà fortuna agli abitanti e dissuaderà gli spiriti maligni dall’entrare.
Un tempo, gli agricoltori appendevano rami di Caprifoglio nelle loro stalle il primo maggio, per proteggere il bestiame dall’essere stregati, e si diceva che i fiori portati in casa portassero soldi con loro.

Lonicera henryi-Ph. vivaifrappetta.it

In ‘Flora Britannica’, Richard Mabey cita diversi esempi di folclore provenienti da tutta l’Inghilterra, avvertendo di non portare i fiori in casa.
Le possibili ripercussioni includono un mal di gola e il fallimento del secondo raccolto di fieno.
Nel XVII secolo, Nicholas Culpeper (medico, botanico ed astrologo britannico) affermava che le foglie di Caprifoglio erano una cura efficace per il mal di gola, se usate in un gargarismo.
Aggiungeva: “Alcuni raccomandano un decotto per la tosse, e la tisi e per aprire ostruzioni del fegato e della milza. L’olio ottenuto dall’infusione delle foglie è cicatrizzante e riscaldante, e fa bene ai crampi e alle convulsioni dei nervi”.

Ph. plantsnap.com

Nello stesso secolo, Samuel Pepys (politico e scrittore inglese) diceva: “le sue trombe d’avorio soffiano l’odore invece del suono“.
Nel 1884, Richard Folkard descrisse i poteri del Caprifoglio ed affermò che la pianta era una delle preferite dalle streghe scozzesi:
Nei tempi antichi, i malati o i bambini che soffrivano di febbre frenetica, venivano fatti passare tre volte attraverso una corona circolare di Caprifoglio, tagliata durante l’aumento della luna di marzo e lasciata cadere sul corpo dalla testa ai piedi”.

Lonicera sempervirens-Ph. bettenlandscapedesign.com

Inoltre, si narra che una maga guarì diverse donne, prendendo una ghirlanda di Caprifoglio verde e facendovi passare tre volte l’infermo: poi la ghirlanda fu tagliata in nove pezzi e gettata nel fuoco.
Magicamente, il Caprifoglio è usato per tutti i tipi di incantesimi “addolcitori”.
Le sue specialità sono i lavori per migliorare l’amore e la sessualità, ma è anche coltivato per buona fortuna e prosperità.
Può essere aggiunto a tutti gli incantesimi di guadagno, per aggiungere un tocco di dolcezza alla loro energia.

Ph. biology.burke.washington.edu

Come la maggior parte dei fiori inebrianti, il Caprifoglio ha associazioni folcloristiche con la visione psichica ed il sogno.
Le streghe, che desiderano usare Caprifoglio nella loro magia, hanno alcune scelte: i fiori freschi possono essere raccolti da un giardino, i fiori secchi sono disponibili come integratore a base di erbe o tè speciali.
E ci sono sempre oli profumati, candele ed incensi, per attingere al potere seduttivo di Caprifoglio.
Ad esso è data la particolare capacità di effettuare incantesimi d’amore.

Ph. Josephine Wall

La nostalgia d’amore non corrisposto, produce veleno che il Caprifoglio annulla.
Infatti si pensa che, in base al principio omeopatico, essendo filtro d’amore, divenga anche rimedio.
I Cinesi asseriscono che il Caprifoglio rafforzi la potenza sessuale.
I viticci della pianta del Caprifoglio possono simbolicamente intrecciarsi per legare due amanti, per garantire fedeltà e desiderio l’uno all’altro.
Crea una ghirlanda di viticci, quando il Caprifoglio è in fiore ,per circondare una candela, mentre disegni il simbolo del denaro per aumentarne l’efficacia del rituale per la ricchezza.

by Bestplant on Etsy

Oppure brucia il Caprifoglio, per supportare qualsiasi incantesimo che riguardi il denaro.
Coltiva il Caprifoglio vicino a casa tua, per attirare amore, fortuna e ricchezza e per proteggere il tuo giardino dalle influenze negative.
Il profumo del Caprifoglio schiarisce la mente, stimola i poteri psichici, acuisce l’intuizione, incoraggia i sogni psichici, addolcisce qualsiasi stato d’animo e stimola la generosità.
Strofinare un fiore sulla fronte, aumenta le capacità psichiche.
Il Caprifoglio può essere usato nei rituali di abbondanza, apprendimento, concentrazione, affetto, protezione, amore devoto, desideri, ricchezza, intuizione, chiarezza, chiaroveggenza, fedeltà, attrazione, divinazione, abilità fisica, prosperità, segreti, calma, cambiamento, fiducia, creatività, per la mente, la pace, la generosità, il destino, la rottura degli incantesimi, l’onestà, l’ispirazione e l’equilibrio.


Messo in casa attirerà amore, ricchezza ed assicurerà un buon matrimonio tra le persone che vivono nella famiglia.
L’odore del Caprifoglio può anche essere usato per aumentare le capacità psichiche e aumentare l’intuizione.
Usa i viticci del Caprifoglio per legare insieme gli amanti: una foto, un pupazzo o un oggetto personale possono sostituire una o entrambe le controparti.
Indossa il profumo di Caprifoglio, per ispirare gli altri a essere generosi con te.
Ma stai attento: i fiori di Caprifoglio sono radi e non prestano facilmente la loro essenza all’enfleurage.

by Bestplant on Etsy

Pertanto, il vero olio essenziale di Caprifoglio non è disponibile, ma ciò non impedisce ai commercianti di sfornare etichette ingannevoli!
Tutti gli oli di Caprifoglio sul mercato contengono sostanze sintetiche e alcuni fanno un lavoro migliore di altri, nel catturare il complesso bouquet del fiore.
Cercane uno che catturi la base muschiata del Caprifoglio e le fresche note di testa verdi, oltre al suo nettare floreale dolce ed appiccicoso.
Abbinamenti ben bilanciati sono con: Basilico, Bergamotto, Camomilla blu, Legno di Cedro, Maggiorana, Mandarino e Neroli.

by IzzysWicksAndMelts on Etsy

I fiori di Caprifoglio possono essere aggiunti a un barattolo di miele, o a una zuccheriera, usati in Hoodoo per “addolcire” qualcuno.
Il profumo di Caprifoglio, che viene strofinato o diffuso sulle offerte alle fate, le renderà troppo deliziose perché esse possano resistere.

Fai attenzione a lasciare la finestra del giardino aperta di notte, perché si dice che i sogni d’amore viaggino nell’aria profumata di Caprifoglio…

Cicely Mary Barker

PIANETA: Mercurio/Venere
ELEMENTO: Terra/Acqua
SEGNO ZODIACALE ASSOCIATO: Cancro/Ariete/Capricorno/Vergine
CHAKRA: 6, Ajna (C. del Terzo occhio)

You may also like

MadameBlatt.it
“La speranza è il tappeto magico che ci trasporta dal momento presente nel regno delle infinite possibilità” (H. J. Brown)

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare il consenso. Accetta Maggiori informazioni