Home BENESSERE LA MAGIA DEGLI OLI ESSENZIALI

LA MAGIA DEGLI OLI ESSENZIALI

Scritto da MadameBlatt

Che tu ci creda o no, gli oli essenziali hanno molte proprietà, che possono influenzare e bilanciare le energie nel corpo umano.
Molti credono che, quando gli oli essenziali vengono usati in combinazione con l’intenzione o l’incarnazione, essi possano avere un effetto vibrazionale, che può supportare le frequenze più alte della magia.
Gli oli essenziali possono stimolare sia la mente che le tue emozioni in quanto, in questo modo, ti apri a uno stato di pensiero positivo e risvegli l’inconscio.
Le proprietà magiche degli oli essenziali, e delle piante da cui derivano, sono state a lungo incorporate in varie pratiche nel corso dei secoli.

Ph. proflowers.com

Ma cosa è un olio essenziale?
E’ una sostanza altamente volatile, isolata per processo fisico da una pianta odorosa di una sola specie botanica.
L’olio porta il nome della pianta da cui deriva: per esempio, ‘olio di rose’ o ‘olio di menta piperita’.
Tali oli erano chiamati essenziali, perché si pensava rappresentassero l’essenza stessa dell’odore e del sapore.
La distillazione è il metodo più comune per l’isolamento degli oli essenziali, ma per alcuni prodotti vengono utilizzati altri processi, tra cui l’enfleurage (estrazione mediante grasso), la macerazione, l’estrazione con solvente e la pressatura meccanica.
Le piante più giovani producono più olio di quelle più vecchie, ma le piante vecchie sono più ricche di oli più resinosi e più scuri, a causa della continua evaporazione delle frazioni più leggere dell’olio.
Tra il vasto numero di specie vegetali, gli oli essenziali sono stati ben caratterizzati e identificati solo da poche migliaia di piante.
Gli oli sono immagazzinati come microgoccioline nelle ghiandole delle piante che, dopo essersi diffuse attraverso le pareti delle ghiandole, le goccioline si diffondono sulla superficie della pianta, prima di evaporare e riempire l’aria di profumo.

Le piante più odorose si trovano ai tropici, dove l’energia solare è maggiore.

Ph. africa-studio.com -Olga Yastremska and Leonid Yastremskiy

Nel commercio, gli oli essenziali sono usati in tre modi principali:
come odoranti: usati in cosmetici, profumi, saponi, detersivi e vari prodotti industriali, che vanno dai mangimi agli insetticidi alle vernici;

come aromi: sono presenti in prodotti da forno, caramelle, confetture, carne, sottaceti, bibite e molti altri prodotti alimentari;
come prodotti farmaceutici: si trovano nei prodotti dentali e in un gruppo ampio, ma in diminuzione, di medicinali.

Si hanno prime notizie sugli oli essenziali dall’antica India, Persia ed Egitto, i quali conducevano enormi traffici commerciali con la Grecia e Roma.
Molto probabilmente questi prodotti erano estratti preparati ponendo fiori, radici e foglie in oli grassi.
Dapprima le piante odorose, o i loro prodotti resinosi, venivano utilizzate direttamente poi, con l’avvento dell’Età d’oro della cultura araba, si sviluppò una tecnica per la distillazione degli olii essenziali.
Infatti, gli Arabi furono i primi a distillare l’alcol etilico dallo zucchero fermentato, fornendo così un nuovo solvente per l’estrazione degli oli essenziali, al posto degli oli grassi che erano stati probabilmente utilizzati per diversi millenni.
La conoscenza della distillazione si diffuse in Europa durante il Medioevo, e questi distillati divennero una specialità delle farmacie medievali europee, le quali usavano oli di Legno di Cedro, Calamo aromatico, Saussurea costus, Rosa, Rosmarino, Dracena, Boswellia, Ericameria laricifolia, Salvia, Cannella, Benzoino e Mirra.


Con Marco Polo, le pregiatissime spezie dell’India, della Cina e delle Indie servirono da impulso per il commercio europeo con l’Oriente.
Ed alcune di esse, come Cardamomo, Salvia, Cannella e Noce moscata venivano sottoposte agli alambicchi dei farmacisti.
Tra la fine dell’800 e gli inizi del ‘900, l’espansione delle conoscenze chimiche portò molti noti chimici a prendere parte alla caratterizzazione chimica degli oli essenziali, causando una forte espansione della produzione e l’uso degli oli volatili in medicina, nei prodotti alimentari, nelle bevande e nei profumi.
Il primo olio essenziale fu creato per la prima volta nel 1937, da René Maurice Gattefosse, considerato uno dei padri dell’Aromaterapia.
Ma tornando all’uso magico, in questo articolo descrivo solo gli oli essenziali, che possono essere utilizzati per una determinata proprietà, naturalmente senza discutere sugli effetti o sull’ottenimento del risultato desiderato.
Il modo in cui usi i tuoi oli essenziali è limitato solo dalla tua immaginazione e creatività.

René Maurice Gattefosé

Gli oli essenziali possono essere diffusi sotto forma di vapore; vengono aggiunti ad unguenti, lozioni e cosmetici; possono essere aggiunti ai bagni o essere utilizzati attraverso un processo noto come evaporazione a secco, che prevede l’aggiunta di alcune gocce di olio a un pezzo di tessuto, o un batuffolo di cotone, e quindi tenuto vicino al naso, inalando.
Questi oli essenziali sono spesso usati, per creare alcuni degli strumenti di stregoneria più basilari: incenso, candele e ciondoli.
Semplificando, possono essere usati per migliorare praticamente qualsiasi cosa tu voglia fare di magico.

È importante sapere che, quando si usano oli essenziali per la stregoneria, dovrebbero essere usati solo quelli naturali.
Gli oli sintetici, sebbene abbiano un profumo simile agli oli naturali, non hanno gli ingredienti naturali da cui derivano gli oli botanici.

Inoltre, gli oli essenziali sono magici a causa del loro potente profumo: l’olfatto ha un profondo impatto sulla mente e, poiché gli oli essenziali sono così robusti, hanno il potere di alterare il modo in cui la mente pensa.
Per farti un esempio, immagina il tuo odore preferito e come ti fa sentire: probabilmente migliora il tuo umore, allevia lo stress e ti fa sentire felice.
Fai attenzione, in quanto molti oli essenziali non sono sicuri da usare su o vicino ai tuoi bambini, o intorno agli animali domestici, in particolare i gatti.
Un’altra cosa importante da sapere è che, se decidi di cimentarti con gli oli essenziali, è necessario utilizzare oli essenziali che non siano stati adulterati da distributori o venditori senza scrupoli.


Infatti, gli oli essenziali richiedono un’enorme quantità di materiale vegetale per essere creati quindi, di conseguenza, gli oli essenziali puri possono essere piuttosto costosi.
Come già detto, se l’olio essenziale non è puro, potrebbe non avere la proprietà specifica o i risultati desiderati che stai cercando.
Inoltre, utilizzando oli essenziali puri, avrai accesso all’elevata vibrazione di ciascun di essi, che ti possono aiutare a sostenere ed influenzare i tuoi livelli emotivi, fisici e spirituali.
Ultimissima informazione: l’elenco si base su una mia scelta personale ma, per ciascuna proprietà, potrebbero non essere gli unici oli essenziali che possono essere utilizzati.

 

by TheAromatherapyShop on Etsy

DIVINAZIONE

Usa questi oli essenziali, durante le tue meditazioni e rituali quando cerchi informazioni o verità nascoste e per aiutarti a entrare nel corretto stato ricettivo.
Ti aiuteranno a creare l’atmosfera e a creare un ambiente rilassante, in modo da poterti aprire mentalmente ed emotivamente.

• LEGNO DI SANDALO (Santalum album): Per secoli, è stato associato alla chiaroveggenza ed alla divinazione. I Buddisti credono che il legno di sandalo possa conferire un senso di consapevolezza e risvegliare pensieri divini, oltre a favorire un profondo stato meditativo.
• LILLA’ (Syringa): Il suo colore viola ispira la consapevolezza psichica ed è usato, per migliorare le pratiche di divinazione e per rafforzare la tua intuizione. Usato come aiuto spirituale, il Lillà è una scelta eccellente per i rituali di divinazione usato in combinazione con una sfera di cristallo.
• ARANCIO: I suoi frutti sono considerati benedizioni e sono associate a molte qualità magiche. Le Arance sono state utilizzate per la divinazione e sono state collegate per aumentare il tuo intuito.
• GINEPRO: Al suo olio essenziale sono attribuite tutti i tipi di proprietà magiche, inclusa la capacità di potenziare gli incantesimi di divinazione e le abilità psichiche.
• CHIODI DI GAROFANO (Syzygium aromaticum): Bruciare incenso di Chiodi di garofano è legato alla guarigione ed alla protezione, oltre ad essere utilizzato anche nei rituali e negli incantesimi di divinazione.
• CANFORA (Cinnamomum camphora): Aumenta la consapevolezza psichica e i rituali di divinazione. Spesso, se usati per la divinazione, il legno di canfora ed i semi di Anice vengono bruciati come incenso.
• LEGNO DI CEDRO: E’ un olio essenziale da preferire, quando si creano incantesimi per avere chiarezza, durante le pratiche di divinazione. Può essere utilizzato anche nei rituali di guarigione e protezione.
• GINESTRA (Spartium junceum): E’ meno conosciuto e proviene dai fiori dell’arbusto di Ginestra. Si utilizza nei rituali tradizionali di divinazione, protezione, purificazione e trattamento degli agenti atmosferici.
PATCHOULI: Può essere utilizzato per aiutare con la messa a terra. Dissolve la negatività e stimola la crescita spirituale. È l’olio per divinazione utilizzato più comunemente.

 

by RockRoseEssentials on Etsy

ABBONDANZA

Se hai un blocco emotivo relativo alla mancanza di denaro e ricchezza, questi oli essenziali possono essere utilizzati per manifestare la prosperità.

• TRIFOGLIO: Incoraggia una mentalità positiva, che circonda la ricchezza. Usalo per attirare fortuna e prosperità.
• CANNELLA: Anticamente era considerato l’olio della ricchezza. Supporta una mentalità di prosperità. Usa questo olio essenziale per incoraggiare guadagni finanziari ed invitare il denaro a trovarti.
• ZENZERO: Aumenta la legge di attrazione.
• BENZOINO: E’ stato a lungo utilizzato, per elevare l’umore e rilassarsi. Nei tempi antichi, solo i più ricchi possedevano l’Incenso. Era ed è tuttora l’olio dell’unzione.
• MIRRA: Usata da oltre 5000 anni, può aprire la mente alla ricezione di regali. Questo olio è menzionato nella Bibbia tra i ricchi.
• ABETE: Si ritiene che la frequenza vibrazionale di questo olio essenziale sia in grado di rilasciare blocchi mentali alla prosperità e alla ricchezza.
• LIMONE: Col suo aroma luminoso e gioioso, aiuta a ringiovanire gli stati d’animo e portare più energia al tuo corpo, mente e anima. Diffondere l’olio di limone al mattino è un ottimo modo per aggiungere un’energia istantanea alla tua casa ed aiutare a liberarti dei pensieri negativi e scoraggianti. A causa della forte associazione degli oli di limone con ricchezza e fortuna, l’olio viene utilizzato in molte candele profumate e spray.

 

by MariaBano on Etsy

SINTONIZZAZIONE

E’ un modo per “sintonizzarsi” con la mente, il corpo e lo spirito, usando soltanto oli essenziali e sensi.
Questo è un ottimo modo per raggiungere un adeguato stato di meditazione.

• SALVIA SCLAREA: E’ stato utilizzato dagli antichi e si dice contenga la saggezza dei saggi. Usala per rafforzare il tuo spirito e bilanciare i tuoi chakra.
• POMPELMO: E’eccellente per fornire un effetto edificante e ravvivante. Può aiutare ad alleviare l’esaurimento nervoso e aiutare a raggiungere la sintonia.
• MENTA PIPERITA: E’ eccellente per promuovere la chiarezza ed aiutare a energizzare il cervello.
• YLANG YLANG: Favorisce sentimenti di pace, gioia, relax ed amore. Queste proprietà possono aiutare a raggiungere una maggiore sintonia spirituale.

 

by BestNaturesCosmetic on Etsy

PULIZIA

Questi oli essenziali possono essere usati per aiutare ad eliminare dal tuo corpo da vibrazioni e sentimenti negativi.
Ma possono anche servire, per pulire e proteggere gli oggetti, o anche per pulire una casa.

• LIQUIDAMBAR: Usata per la pulizia, la protezione e la purificazione, è un’ottima scelta per liberare la mente dalle energie negative accumulate.
• GINEPRO: Un tempo era utilizzato per allontanare il male e proteggersi dalle energie negative. Oggi sono anche usate per pulire gli spazi e gli strumenti magici.
• LEGNO DI CEDRO: E’ stato utilizzato per rimuovere gli incantesimi e purificare gli spazi. Può essere usato come aiuto, per tenere lontane le energie negative e gli spiriti.
• EUCALIPTO: Ritenuto da molti dotato di poteri purificanti, curativi e protettivi, fa scomparire le energie negative nel luogo in cui viene disperso il suo potente aroma.
• LAVANDA: Usata in casa, può portare pace, gioia e guarigione. E’ estremamente popolare per fare bagni purificanti.
• ALBERO DEL TE’ (Melaleuca alternifolia): È usato in incantesimi di purificazione e protezione, per dissipare entità oscure e per proteggere oggetti o spazi. L’olio questo albero contiene le energie positive di protezione e purificazione.
• SALVIA BIANCA: Usato da molte culture, quello di Salvia bianca in particolare è considerato il miglior olio essenziale, per liberare uno spazio di energia negativa.

 

by AYTZCHAYIM on Etsy

RISVEGLIO

Questi oli essenziali possono aiutare a risvegliare e migliorare la tua autocoscienza interiore, in modo da poter raggiungere il tuo massimo potenziale possibile.
Inoltre, migliorano la meditazione e la visualizzazione, ed aiutano a manifestare i tuoi obiettivi.

• EUCALIPTO: Usalo per fornirti una prospettiva nuova e positiva.
• ALISSO: Ottimo nel supportarti per entrare in un luogo di vibrante vitalità, motivazione, ispirazione e chiarezza, mentre fai i passi per trasformare i tuoi obiettivi in realtà.
• FRANKINCENSE: Può aiutarti ad aprire il tuo Terzo occhio ed entrare in contatto con il tuo intuito. Usalo per rilasciare le vibrazioni più basse e rivelare la tua verità interiore.
• GELSOMINO: Usalo per liberare le inibizioni e la tua immaginazione. Di tutti gli oli essenziali, il Gelsomino può alterare di più il tuo umore.
• LIMONE: Ti aiuta ad eliminare i vecchi modi di pensare e sentire. Risveglia il tuo “io interiore”
• MANDARINO: E’ ottimo per entrare in contatto con il tuo “bambino interiore”. Inoltre, può aiutarti a connetterti con anime che la pensano allo stesso modo.
• ROSMARINO: Può aiutarti a trovare la tua vera conoscenza di te stesso. Infatti, è conosciuto come l’olio essenziale della conoscenza e della transizione. Può anche aiutare a sbarazzarsi di energia negativa.
• SANDALO: E’ stato a lungo utilizzato nei templi buddisti, per le sue proprietà meditative. Usalo per cercare una maggiore consapevolezza ed espandere la tua coscienza, o per avere la pace della mente.

 

by LittleRoseFields on Etsy

COMFORT

Si è sempre alla ricerca di apportare conforto nella propria vita. Infatti, gli aromi hanno sempre portato conforto alle persone: l’odore di un vecchio libro, l’odore del cuoio, l’aroma dei biscotti di Natale, l’odore dei fiori, o il meraviglioso profumo dei pini nel bosco, o dell’erba appena tagliata.
Ecco alcuni aromi che sono stati usati per secoli nella magia, nei rituali o in casa per portare un po’ di conforto.

• CIPRESSO: Può essere utilizzato per alleviare il dolore e trovare conforto nei momenti di perdita. Anche per queste proprietà, i Cipressi si trovano spesso vicino ai cimiteri.
• FRANKICENSE: E’ usato da migliaia di anni in tutto, dalle cerimonie religiose ai profumi ed anticamente era più prezioso dell’oro. Il suo uso apportare una bellissima sensazione di pace e tranquillità. Usalo per calmare la mente, durante i periodi di disagio e preoccupazione.
• GERANIO: Ha un aroma morbido, dolce, simile alla rosa e si trova in molti prodotti per il bagno e per il corpo, a causa delle eccezionali qualità confortanti, che si trovano in questo fiore. Risuona con la Madre terra e dovrebbe essere sempre usato con grande rispetto.
• GELSOMINO: Considerato come uno dei fiori più mistici, per molte persone l’essenza del Gelsomino porta conforto e amore, e simboleggia la purezza e la grazia.
• LAVANDA: Da secoli le persone sono consapevoli delle qualità confortanti ed antidepressive della lavanda. Usata in casa, può portare pace, felicità, gioia e guarigione.
• ROSA: Scioglie lo stress. Ha un effetto amorevole e calmante, che può aiutare a bilanciare le emozioni.
• ARANCIA DOLCE: Estremamente edificante e rivitalizzante, viene utilizzata per ottenere un meraviglioso senso di comfort. Molte persone credono che l’arancia dolce sia incredibilmente magica.

 

by TheAromatherapyShop on Etsy

SOGNI

I sogni possono essere stimolati da fonti esterne, o da qualsiasi cosa che influisca sul nostro stato emotivo, compreso l’olfatto. Usa gli oli essenziali, per promuovere sogni positivi, o per cercare di influenzare i tuoi sogni attraverso i sogni lucidi.

• KAVA KAVA (Piper methysticum): Può ridurre l’ansia e l’insonnia causata dall’ansia, aiutandoti a dormire bene la notte. Di conseguenza, promuove uno stato di sogno di qualità.
• LAVANDA: E’ il più famoso nell’aiutare a dormire, creando un ambiente perfettamente calmo e rilassante. Darà una svolta positiva ai tuoi sogni.
• ARTEMISIA: Dovrebbe essere l’olio essenziale principale quando si lavora sui sogni, in quanto può aiutarti a dormire tutta la notte. L’Artemisia può anche aiutarti a migliorare il ricordo dei tuoi sogni e ad aumentare l’intensità. Per coloro che sognano solo in bianco e nero, sembra che l’Artemisia possa aiutarti a ricordare i tuoi sogni a colori.
• SALVIA: Sviluppa la capacità di sognare. Quando si cerca una risposta dentro di sé, si può provare a diffonderne qualche goccia in ambiente o a utilizzarla sul cuscino prima di dormire. La sua azione amplia la visione interiore, stimola l’intuizione e l’ispirazione, ed è perfetta per esprimere un desiderio, e, ancora di più, per cercarlo.
• MIMOSA: Se i tuoi sogni lasciano una sensazione di ansia, puoi utilizzare l’olio essenziale di Mimosa che, con poche gocce, rende i sogni più vivi e chiari e permette all’inconscio di comunicare con la mente. Evitala, però, se non ti senti pronto ad esplorare una parte oscura e sconosciuta di te stesso.

 

by BestNaturesCosmetic on Etsy

CONTRO LA PAURA

Queste essenze ti aiutano a vincere le tue paure, quando ti trovi in una situazione in cui potresti sentirti un po’ spaventato o a disagio, aiutandoti a realizzare qualsiasi cosa.
Si utilizzano quando la quantità di paura è troppo alta, ed anche il solo annusare uno o più di questi oli essenziali, può darti un senso di calma, sicurezza e pace.

• CAMOMILLA: Usala per trasformare l’energia negativa in energia positiva. Questo olio essenziale può fornire un effetto calmante sulla maggior parte delle persone. In magia, infatti, la Camomilla è solitamente usata come rimedio casalingo per le malattie della mente e del corpo.
• BENZOINO: Un olio sacro usato per ungere gli oggetti. Quest’incenso ha un effetto calmante, che può aiutare a ridurre la paura. Essendo un forte purificatore, questo olio essenziale viene utilizzato in rituali di purificazione, benedizioni ed esorcismi.
• LAVANDA: Per migliaia di anni, le persone hanno usato la Lavanda per ridurre l’ansia. Si ritiene che quest’olio essenziale possa attivare il sistema nervoso parasimpatico: riducendo la tua ansia, puoi ridurre la tua paura.
• ROSMARINO: Il Rosmarino ha poteri spirituali di protezione. Inoltre, un bagno rituale al Rosmarino elimina le preoccupazioni persistenti ed aiuta a rinvigorire lo spirito.
• YLANG YLANG: Può sciogliere la paura e l’ansia. Usalo per spegnere i sentimenti di paura e rabbia. Può essere usato negli incantesimi di riconciliazione.
• BASILICO: Il suo olio essenziale dona forza, coraggio e stimola le ghiandole surrenali. È eccellente per trovare la forza dentro sé, quando ci si trova in situazioni di emergenza. Ottimo anche in caso di paura da esame, in quanto migliora la concentrazione, la precisione, la logica ed aumenta lo stato di vigilanza.
• MIRTO: E’ particolarmente utile nei momenti bui della nostra esistenza, quando è difficile scorgere ed apprezzare la luce che è in noi. Elimina la disperazione, il dolore provocato da traumi antichi o recenti ed è eccellente contro la depressione.
• VETIVER (Chrysopogon zizanioides): Caratterizzato da un aroma legnoso e terroso, radica le tue emozioni, permettendoti di pensare chiaramente e di non reagire con le tue emozioni. Il Vetiver è stato utilizzato per migliaia di anni, per alleviare lo stress emotivo ed i sentimenti di nervosismo.

 

by BestNaturesCosmetic on Etsy

FELICITA’

Nei periodi difficili, si possono usare alcuni oli essenziali come un potente strumento di supporto, per aiutare a coltivare la felicità.
Essi possono stimolare il sistema limbico, che aiuta a regolare le nostre esperienze emotive ed alcuni possono indurre il cervello a rilasciare serotonina, che può aiutare a ridurre l’ansia e aumentare la felicità.

• GELSOMINO GIALLO (Jasminum fruticans): E’ un segno di felicità. Usalo per potenziare gli incantesimi destinati ad aumentare la felicità, per rendere il tuo mondo un po’ più luminoso, dissipando quelle energie negative e qualsiasi depressione, che potrebbe tormentarti nella parte posteriore della tua mente.
• LIMONE: Può aiutare a calmare e lenire la mente ed il corpo. Viene utilizzato per assorbire l’energia negativa. Lavare i pavimenti e le pareti di una stanza può aiutare a risciacquare via le vibrazioni drenanti, che potrebbero avere un impatto negativo su di te.
• SALVIA SCLAREA: Usa questo olio essenziale per aiutare a indurre l’euforia, in quanto rafforza l’energia del qi (chi) che, quando non si muove, diventa squilibrata. Bilanciare la tua energia qi promuove la salute e l’armonia.
• OSMANTO (Osmanthus fragrans): E’ uno dei 10 famosi fiori tradizionali della Cina. I fiori sono altamente aromatici e vengono utilizzati nei profumi più rari e costosi del Mondo. Il suo profumo inebriante ed esaltante è noto per far sorridere tutti.
• MAGGIORANA: Può essere utilizzata per aiutare a promuovere l’amore e la felicità e per rafforzare le relazioni. Crea la beatitudine spirituale e stabilisce una connessione con il divino. Se sei afflitto o depresso, la Maggiorana ha lo scopo di ripristinare la felicità.

 

by RoyalAromaHouse on Etsy

VISIONE INTERIORE

Usa questi oli essenziali, per aiutarti a raggiungere i livelli più profondi di te stesso e creare un’esperienza pacifica dentro di te, abbattendo i muri che ti impediscono di godere del dono dell’immaginazione.
Durante la preghiera, la meditazione o i rituali, questi oli essenziali elevano il tuo spirito interiore ed aiutano ad attrarre energie vibrazionali più elevate.

• SALVIA SCLAREA: Serve per ottenere una visione mentale chiara, essendo considerata la dispensatrice di chiara saggezza. Usala per indurre trance, sogni e visioni.
• GELSOMINO: Il “Re degli oli essenziali”, ma anche la “Regina della notte”. Usalo durante la meditazione, per alterare la tua coscienza e preparare la mente per avventure psichiche e profetiche.
• MENTA PIPERITA: Una delle piante preferite dalle streghe di tutto il Mondo, ha molti usi nel mondo occulto. Usala per illuminare i tuoi viaggi emotivi e spirituali, ma anche per liberare la tua mente dai pensieri inquietanti, in modo che tu possa connetterti con la tua visione interiore.
• SANDALO: Questo legno aromatico è spesso associato alla purificazione ed alla guarigione. I Buddisti credono che il legno di sandalo permetta alla mente di allontanarsi durante le meditazioni e permetta alle tue visioni interiori di diventare più pronunciate.
• MIRRA: Ti mette in contatto con la sfera spirituale, favorisce lo scioglimento dei blocchi emotivi e spirituali, è distensivo e dona forza e buon umore.
• BENZOINO: Predispone all’apertura del cuore nelle relazioni e con sé stessi.

 

by KayaHealthnherbals on Etsy

INTUIZIONE

Se hai presentimenti su qualcosa che poi si avvera, potresti aver bisogno di mettere a punto questa capacità.
Questi tipi di intuizioni hanno a che fare con il tuo Terzo occhio che, più riesci ad aprire, più il tuo intuito crescerà.
Questo è un processo che richiede un duro lavoro e gli oli essenziali utilizzati per la visione interiore e l’intuizione possono solitamente sovrapporsi, poiché queste capacità sono simili.
Usa i seguenti oli essenziali, per aiutarti ad aprire il tuo Terzo occhio ed aumentare il tuo intuito e le tue capacità psichiche.

• LEGNO DI CEDRO: In Gran Bretagna, si credeva che potesse essere usato, per profetizzare la morte di un membro della famiglia. Il Legno di cedro può essere usato per allontanare le energie negative che potrebbero bloccare le tue capacità psichiche.
• SALVIA SCLAREA: Usala per fare lavaggio potenziante per specchi e pietre profetiche.
• GELSOMINO: Simile al controllo della tua visione interiore, usalo per aprire la tua mente e migliorare le tue innate capacità profetiche e psichiche.
• LAVANDA: La sua energia specifica può ispirare attività psichiche.
• MENTA PIPERITA: Invita l’energia positiva ed aumenta la consapevolezza, quando sviluppi le tue capacità psichiche. Può elevare e lenire il tuo spirito ed aiutare a sciogliere eventuali blocchi energetici che potresti avere.
• ELICRISO: E’ utilizzato per aumentare la capacità intuitiva, ottimo per la meditazione.

 

by HighCountryOils on Etsy

PROTEZIONE

Proteggerti ti consente di rivendicare il tuo spazio spirituale personale ed impedire che l’energia negativa vi entri.

• SANDALO: Considerato incenso sacro, si è presto scoperto che il Legno di sandalo non è mai attaccato dalle termiti, il che ha portato alla sua reputazione di avere proprietà protettive. Diffondere l’aroma in casa, può aiutare a rimuovere le energie negative.
• GINEPRO: Spesso usato per tenere lontane le streghe malvagie e gli spiriti maligni, è ottimo per scongiurare il “malocchio” e le maledizioni.
• LAVANDA: Se ritieni che qualcuno, che emana energia negativa, sia entrato nella tua casa, purifica il tuo spazio con le proprietà purificanti della Lavanda. Puoi anche portare la Lavanda con te o sulla tua pelle, per aiutare a tenere a bada quelle energie negative.
• SALVIA: E’ conosciuta come una delle erbe più potenti e benefiche, utilizzate per pulire e purificare uno spazio di energie negative. Gli antichi credevano che la Salvia fosse benefica contro qualsiasi tipo di male. Gli Sciamani americani la usano per purificare le energie negative e purificare uno spazio.

 

by ShopAfroCosmetics on Etsy

SPIRITUALISMO

Se ritieni di poter stabilire un contatto con i tuoi cari, che sono ‘passati dall’altra parte’, potresti trovare alcuni di questi oli essenziali molto interessanti.
Inoltre, alcuni credono che una pratica di protezione spirituale dovrebbe essere eseguita quotidianamente.
Ecco alcuni dei tanti oli essenziali, che gli spiritualisti usano per aiutarsi in questi compiti.

• LEGNO DI CEDRO: Spesso usato durante i rituali e le invocazioni per evocare spiriti utili.
• CANNELLA: Questo è uno dei profumi più comuni usati nel lavoro di incantesimi. Usa questo olio essenziale, per proteggerti dagli attacchi spirituali e dissipare la negatività. È noto nei circoli magici, per aiutare ad aumentare le vibrazioni spirituali di una stanza.
• GELSOMINO: In Persia, questo fiore era conosciuto come “Yasmin” che significa “dono di Dio”. Usalo per invocare poteri angelici, o come offerta alle fate. Utilizzalo anche per promuovere l’amore e il desiderio spirituali.
• LAVANDA: Usala per allontanare gli spiriti maligni e rimuovere le energie dannose dalla tua casa.
• ARTEMISIA: Anche questa pianta è da secoli utilizzata per la protezione dagli spiriti maligni. L’Artemisia può aiutare a rimuovere i piccoli brutti ricordi di un terribile passato.
• ROSMARINO: Crea uno Smudge (leggi articolo: https://www.madameblatt.it/2022/01/23/larte-dello-smudging/), per allontanare le energie negative. Può essere usato per ungere i tuoi strumenti usati per rituali e meditazioni.
• ACHILLEA: Quando ti immergi nel mondo degli spiriti, usa l’Achillea come protezione aggiuntiva e per aumentare la tua esperienza.

 

by ShopAfroCosmetics on Etsy

N.d.A: Se vuoi saperne di più sulle virtù di alcune piante citate in questo articolo, vai ai seguenti link:
-ROSMARINO https://www.madameblatt.it/2020/08/25/storie-e-leggende-vegetali-rosmarino-la-rosa-del-mare/
-BOSWELLIA https://www.madameblatt.it/2022/06/05/storie-e-leggende-vegetali-boswellia-lincenso-indiano/
-ALLORO https://www.madameblatt.it/2021/09/28/storie-e-leggende-vegetali-alloro-lalbero-della-profezia/
-BENZOINO https://www.madameblatt.it/2022/06/01/storie-e-leggende-vegetali-benzoino-lincenso-di-giava/
-CARDAMOMO https://www.madameblatt.it/2020/11/22/cardamomo-il-seme-del-paradiso/
-ARANCIO https://www.madameblatt.it/2021/11/16/13297/
-ABETE ROSSO https://www.madameblatt.it/2021/03/10/storie-e-leggende-vegetali-abete-rosso-lalbero-della-nascita/
-ABETE BIANCO https://www.madameblatt.it/2021/03/06/storie-e-leggende-vegetali-abete-bianco-il-principe-del-bosco/
-CANFORA https://www.madameblatt.it/2022/02/24/storie-e-leggende-vegetali-canfora-diffusore-di-bonta/
-YLANG YLANG https://www.madameblatt.it/2020/08/11/storie-e-leggende-vegetali-ylang-ylang/
-ALISSO https://www.madameblatt.it/2021/09/23/storie-e-leggende-vegetali-alisso-il-fiore-senza-rabbia/
-GELSOMINO https://www.madameblatt.it/2020/07/17/storie-e-leggende-vegetali-gelsomino/
-ARTEMISIA https://www.madameblatt.it/2021/02/06/artemisia-lerba-del-pellegrino/
-CAMOMILLA https://www.madameblatt.it/2021/01/26/storie-e-leggende-vegetali-camomilla-lerba-dei-bambini/
-BASILICO https://www.madameblatt.it/2020/08/18/storie-e-leggende-vegetali-basilico/
-MIRTO https://www.madameblatt.it/2020/09/01/storie-e-leggende-vegetali-il-mirto-lacqua-degli-angeli/
-MIMOSA (VEDI ACACIA) https://www.madameblatt.it/2021/03/17/storie-e-leggende-vegetali-acacia-lalbero-della-resilienza/
-ACHILLEA https://www.madameblatt.it/2021/04/21/storie-e-leggende-vegetali-achillea-lerba-fedele/
-LIQUIDAMBAR https://www.madameblatt.it/2022/07/04/storie-e-leggende-vegetali-liquidambar-lambra-liquida/

You may also like

MadameBlatt.it
“La speranza è il tappeto magico che ci trasporta dal momento presente nel regno delle infinite possibilità” (H. J. Brown)

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare il consenso. Accetta Maggiori informazioni