Home ESOTERISMO I CHING – II PARTE

I CHING – II PARTE

Scritto da MadameBlatt

II PARTE

I Ching (o Yi-King o Libro dei Mutamenti) è il più antico Oracolo giunto sino a noi dalla civiltà cinese, diventato una delle opere più importanti di tutta la letteratura mondiale.
E’ composto da 64 capitoli, ognuno dei quali rappresenta una situazione tipo e le sue possibili evoluzioni, contrassegnati da 64 simboli, gli Esagrammi, ai quali gli uomini si sono ispirati da millenni, e pertanto rappresenta tutti i possibili stati di mutamento del Cosmo e della vita umana.

Continua la descrizione degli Esagrammi:

 

11. La Pace
E’ un Esagramma che indica fortuna; denota un tempo di pace, prosperità e armonia. Incontri giusti al momento giusto. Quando nell’uomo regnano i buoni sentimenti, anche la sensualità è positiva e trova il posto che le compete. Si vede l’uomo superiore che accresce la sua influenza, mentre quella dell’uomo mediocre cala. Riuscita e successo.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Quando l’erba viene estirpata porta essa porta con sé anche le radici. E’ un periodo fortunato per procedere. Si può fare affidamento sulla lealtà dei colleghi poiché c’è armonia nel lavoro. E’ il momento giusto per dimostrare ciò che pensiamo.

♦ 9 al secondo posto: Sostieni la persona ignorante, non avere amicizie egoistiche; così si agisce in armonia con la via di mezzo. Le condizioni del momento sono molto propizie e la fortuna è grande: si deve essere generosi e tolleranti verso il prossimo.

♦ 9 al terzo posto: Non esiste alcun terreno piano cui non segua un pendio. Non c’è partenza che non sia seguita da un ritorno. Ma se uno è saldo e corretto nell’agire non commetterà alcun errore. Non bisogna essere tristi di fronte alla prospettiva di qualche cambiamento. Accettando tale prospettiva la felicità del presente può essere goduta a lungo. E’ un periodo nel quale conviene essere cauti e fare in modo di conservare l’attuale posizione sia lavorativa, sia personale che famigliare. Si evitino le situazioni difficili perché, in caso contrario, si resterà presi nei vari ostacoli. Chi si prepara per tempo ai futuri problemi non si pentirà. Essere perseveranti in tempi difficili vedrà poi trasformarsi le avversità in buona fortuna.

♦ 6 al quarto posto: Ignora la sua ricchezza e invita con naturalezza i vicini in modo sincero e fiducioso. In periodo di reciproca fiducia le persone di ranghi differenti si mescolano l’un l’altra in maniera semplice e schietta.

♦ 6 al quinto posto: L’imperatore dà sua figlia in moglie ad un uomo inferiore a lei per rango, Ne risulterà felicità e grande buona fortuna. Chi è in alto si avvicina a chi è in basso; questo è possibile perché il comportamento è corretto e umile. Fortuna.

♦ 6 al sesto posto: Il muro crolla nel fossato. Non è il momento di andare in guerra, ma quello di spiegare chiaramente la situazione agli abitanti della città. Avanzare con maniere forti provocherà pentimento. La situazione si è capovolta. Lottare sarebbe inutile. E’ indispensabile ritirarsi e attendere il momento giusto di agire con l’aiuto di persone amiche. Comportandosi in maniera gentile e generosa, sarà poi possibile evitare il disastro.

 

12. Il Ristagno
Il Ristagno significa stagnazione. E’ tempo di ristagno e decadenza. La gente che ti circonda non è positiva, ti ostacola. Non c’è possibilità di agire, almeno per ora: meglio rimandare, tenere fede ai propri principi, a ciò che crediamo veramente e non parlare troppo. L’uomo dabbene nasconde le sue virtù ed evita così le calamità che lo minacciano.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Quando l’erba viene sradicata porta con sé altri steli che erano abbarbicati a lei sotto terra. Se si sarà saldamenti corretti vi sarà buona fortuna e successo. Questo esagramma indica che bisogna essere circospetti ed evitare di rimanere coinvolti con persone di intenzioni malvagie. E’ bene non agire.

♦ 6 al secondo posto: Egli è paziente e ubbidisce alle esigenze del tempo. Il nobile ristagna. Ma le sue intenzioni si realizzeranno. Una persona di animo superiore sopporta la sorte avversa con serenità e va incontro alla sfida che lo attende con pazienza e forza, tenendosi lontano dalla gente meschina.

♦ 6 al terzo posto: Egli nasconde la sua vergogna. Quando ci si vergogna dei propri atti disonesti ci si trova già sulla via del miglioramento.

♦ 9 al quarto posto: Egli agisce in armonia con la volontà del Cielo e non commette errori. I suoi compagni verranno a lui e condivideranno la sua felicità. La situazione sembra cambiare. Attendere il momento in cui gli eventi stessi della vita ci chiameranno ad affrontare il destino. Anche i nostri compagni condivideranno la nostra felicità.

♦ 9 al quinto posto: Il ristagno tende alla fine. Ma deve ancora dire:”se non riuscisse, se non riuscisse!” A questo modo la situazione diviene stabile e sicura, come un fascio legato di rami di gelso. Lo sconforto di trasforma in felicità, la disgrazia diviene fortuna. Si sarà liberi da affanni, un rivale geloso sarà zittito, e un colpo fortunato porterà nuove proprietà.

♦ 9 al sesto posto: Il ristagno ha fine. Prima c’era ristagno, in seguito arriderà il successo. La stagnazione sta per essere vinta e cede il posto alla gioia e al progresso. E’ un fatto inevitabile: ogni situazione cede la strada al proprio contrario ma bisogna fare di tutto per non ricadere negli errori del passato.

 

13. L’Amicizia (associazione tra uomini)
Questo Esagramma indica affettività ed amicizia. Quando vi è chiarezza dentro di noi e forza fuori si può ottenere la vera fratellanza fra gli uomini. Anche i compiti più difficili possono essere portati a termine. Le persone simili nel cuore si riuniscono per uno scopo comune. La semplicità del sentimento è la sua grandezza e favorisce il buon esito delle situazioni e la fortuna collettiva poiché è esente dall’egoismo. La fratellanza tra uomini trova amore.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Egli si unisce con altri uomini sul suo uscio. Nessun errore. I rapporti affettivi nascono all’aperto, non in segreto. Una situazione comune a voi e agli altri vi ha spinti ad entrare in questo gruppo e buoni amici coopereranno ad un’iniziativa a nostro favore; perciò non vi è errore in tale unione.

♦ 9 al secondo posto: Amicizia tra uomini nel clan: umiliazione Si profilano situazioni confuse; gusti contrastanti saranno causa di dissapori con parenti amici, e da ciò nasceranno gelosie e pettegolezzi. Possibilità di un’unione basata sull’interesse che porta senz’altro a doversene pentire in seguito. Situazione che diverrà umiliante.

♦ 9 al terzo posto: Nasconde armi nei cespugli, sale sull’alta collina antistante. Per 3 anni non si solleva. Ci sono ostacoli che ritardano un’unione. Si ha a che fare con un duro avversario che è impossibile debellare poiché ha secondi fini e tenta di cogliere l’altro di sorpresa. A causa di ciò ci si allontana sempre più da una vera fratellanza. Può accadere di star soli per 3 anni.

♦ 9 al quarto posto: Egli si arrampica sul muro per combattere, poi non vede nessuna necessità di difendersi. Salute! Qui si avvicina la riconciliazione dopo il dissidio. Vi sono ancora degli ostacoli sa superare, è vero, ma non si può lottare, ma proprio in ciò sta la buona fortuna.

♦ 9 al quinto posto: I compagni prima piangono e gemono, ma poi ridono. Dopo grandi difficoltà riescono ad incontrarsi. Dopo grandi difficoltà della vita, due persone divise, ma sinceramente unite nell’intimo del cuore, finiranno lo stesso col vincere, e allora, quando si ritroveranno, la loro tristezza si muterà in gioia.

♦ 9 al sesto posto: Associazione tra uomini fuori le mura: nessun pentimento. Non è possibile instaurare un rapporto con una persona che ci interessa anche se i presupposti sono favorevoli.

 

14. Il grande possesso
C’è forza e chiarezza. E’ il momento di agire perché la vittoria ci sorriderà, ma non devi tentare la fortuna in imprese troppo grandiose. La forza si manifesta con moderazione. Ciò procura riuscita e ricchezza. Si può mantenere la prosperità se si assume un atteggiamento corretto e onesto. Fortuna poiché ogni cosa gli cade in mano perché ha saputo conquistarsela con le proprie forze, senza prepotenza o arroganza.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Evitare il dannoso non arreca danno. Se si è consapevoli delle difficoltà non si sarà biasimati. Questa linea indica afflizione e confusione ma è anche possibile evitarle con un atteggiamento cauto e prudente. Le difficoltà da superare sono ancora tante ed il segreto per affrontarle è quello di agire con sincerità ed onestà in accordo con il nostro cuore.

♦ 9 al secondo posto: Caricare un grosso carro. Si prendono iniziative e non si è biasimati. C’è la possibilità di realizzare le nostre iniziative. Non bisogna aver paura di perdere ciò che ci appartiene se il fine cui tendiamo è giusto. Bisogna farsi aiutare da persone competenti e che sono all’altezza del loro compito. A persone simili si può addossare una grande responsabilità.

♦ 9 al terzo posto: Un principe fa un’offerta all’imperatore. L’uomo meschino non è in grado di fare altrettanto. Il nostro bene deve essere utile anche agli altri. Chi agisce con egoismo dovrà ben presto pentirsene.

♦ 9 al quarto posto: Egli fa una distinzione tra sé e il suo prossimo. Nessun errore. Bisogna rimanere esenti da qualsiasi invidia e non tentare di eguagliare gli altri, né di cercare di superarli se si vuole rimanere immuni da errori.

♦ 6 al quinto posto: Colui la cui verità è affabile e pur dignitosa ha salute. La situazione è molto propizia. Senza costrizione esteriore, solo in virtù della nostra spontanea sincerità si conquistano amici, così che anch’essi ci sosterranno con animo sincero. Non bisogna però essere orgogliosi o aggressivi se non vogliamo perdere gli amici attirati dalla nostra sincerità.

♦ 9 al sesto posto: Si è benedetti dal Cielo. Fortuna. Tutto è propizio. Questa linea indica un periodo felicissimo in cui ogni cosa progredisce, riscuotendo il favore di persone importanti che occupano posizioni elevate. Le nostre azioni corrispondono alla volontà del Cielo, e tutto si conclude bene.

 

15. La Modestia
Questo Esagramma indica una persona che pur essendo ricca e onorata rimane umile e gentile verso tutti. Con tale atteggiamento i suoi rapporti con gli altri procedono sempre nel modo migliore. La modestia crea quindi riuscita: le persone ne vengono elevate. Quando l’uomo è modesto non può essere scavalcato, e così riesce a portare a termine i suoi impegni senza vantarsi dei suoi successi.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Il nobile è umile nella sua modestia. E’ proficuo attraversare la grande acqua. Salute! Per portare a termine una grande impresa è indispensabile rimanere modesti e umili ed agire poi con tempestività.

♦ 6 al secondo posto: La modestia è resa palese. Perseverare sarà fonte di fortuna. Quando qualcuno è interiormente tanto modesto da mostrarlo anche nel suo comportamento esteriore, ciò gli torna a salute; giacché così egli ha in sé la possibilità di un influsso costante che non viene respinto da nessuno.

♦ 9 al terzo posto: Una persona meritevole e modesta porta a termine le cose. Salute! Se nonostante i propri meriti si rimane modesti, ci si rende bene accetti da chiunque e si otterranno fedeli aiutanti per portare a termine un’opera intrapresa.

♦ 6 al quarto posto: Nulla che non sia propizio per modestia nel muoversi. Ogni cosa ha la sua misura. Anche la modestia nel comportamento può essere esagerata perché può diventare irresponsabilità, insicurezza e mancanza di decisione. In una tale posizione la modestia si manifesta attraverso l’interesse per il proprio lavoro.

♦ 6 al quinto posto: Non sfare sfoggio delle tue ricchezze con il prossimo. E’ proficuo intervenire con la forza. Nulla che non sia propizio. La modestia non va confusa con la debole bonarietà che lascia correre tutto. Quando si è in posizione di responsabilità bisogna talvolta agire anche energicamente. Ogni intervento però deve essere veramente mirato e non deve aver nulla di offensivo per la persona. Così si mostra la modestia anche nella severità.

♦ 6 al sesto posto: Modestia che si estrinseca. Propizio è far marciare eserciti per punire la propria città e il proprio paese. La vera umiltà deve essere accompagnata da autocritica e disciplina: queste devono essere le disposizioni d’animo che sono fondamentali per portare a termine una grande impresa.

 

16. Il Fervore (riposo prima dell’azione)
L’Esagramma significa entusiasmo. Ha inizio un movimento che incontra dedizione e perciò suscita trasporto ed entusiasmo. Novità felici si stanno preparando. Le nostre azioni saranno coronate dal successo ma non bisogna esagerare nell’essere troppo ottimisti né troppo infervorati. Sono consigliate le iniziative ma è di estrema importanza l’essere discreti e riservati.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Entusiasmo che si manifesta è causa di disgrazia. Si deve essere timorosi di imbattersi in ostacoli e nei pettegolezzi e quindi non esprimere il proprio entusiasmo poiché l’autocompiacimento e la vanteria potrebbero essere controproducenti e fanno capire che l’entusiasmo non durerà a lungo.

♦ 6 al secondo posto: Fermo e stabile come una roccia. Ha il dono della preveggenza. Perseverare è fonte di fortuna. Con calma e con fermezza segue la propria via, ma non è bene lasciarsi abbagliare da nessuna illusione. Mentre altri si fanno accecare dall’entusiasmo, la nostra mente deve essere salda e corretta. Perseveranza in questo comportamento reca fortuna.

♦ 6 al terzo posto: Fervore che guarda in alto crea pentimento. Esitazione reca pentimento. Guardare in su in cerca di grandi speranze mentre si è in basso e in pari tempo essere inattivo e compiaciuto provocherà pentimento. Bisogna cogliere il momento giusto per agire: solo con una rapidissima intuizione del pericolo si può allontanare la disgrazia.

♦ 9 al quarto posto: La fonte del fervore. Egli gode di gran successo in grandi cose. Se egli scaccia i dubbi, gli amici gli si faranno intorno. Armonia e soddisfazione stanno avvicinandosi. Restando fiducioso in se stesso ed eliminando dubbi e sospetti, gli amici si raduneranno intorno a lui ed il successo sarà assicurato.

♦ 6 al quinto posto: Egli è cronicamente ammalato ma continua a vivere e non muore. A causa di certi problemi ed impedimenti si è incapaci di dar libero sfogo al nostro fervore. La posizione del momento è pericolosa ma vi sarà trionfo definitivo.

♦ 6 al sesto posto: Fervore cieco. Ma se dopo il compimento si giunge al cambiamento, questo non è una macchia. Poiché è completamente dedito ai piaceri effimeri è accecato e ingannato, e questo lo porterà verso il disastro. L’arroganza è motivo di conflitti e processi legali, la corruzione nel lavoro fa sì che si venga retrocessi, errori e ignoranza attirano la maldicenza. Ma se ce ne rendiamo conto anche all’ultimo momento abbiamo la possibilità di salvarci.

 

17. Il Seguire
Il Seguire. Grande progresso e successo. La vita è un ciclo che si rinnova continuamente. Segui il suo corso, adatta le tue azioni alle circostanze. Non fare forzature, persevera e riuscirai nei tuoi intenti. Non bisogna agire d’astuzia né con la violenza, ma perseverare nella giustizia e nella sincerità porterà a raggiungere la buona fortuna. A sera il nobile si riposa e trova ristoro nella sua casa.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: La propria posizione sta cambiando. Perseverare è fonte di fortuna. Uscire di casa per incontrare gente gli recherà merito. Il seguire una strada nuova provocherà relazioni vantaggiose: si incontrerà gente nuova.

♦ 6 al secondo posto: Egli segue il ragazzino e lascia andare l’uomo ricco di età e di esperienza. Si rischia di perdere tempo legandosi a persone sbagliate e questo impedisce l’avvicinarsi di persone che ci sono destinate.

♦ 6 al terzo posto: Egli segue l’uomo ricco di età e di esperienza e lascia andare il ragazzino. Quando si è trovato il giusto contatto con persone di valore e, se si agisce in modo corretto, le iniziative prese saranno proficue. Ciò significa che bisogna sapere ciò che si vuole e non lasciarsi deviare da inclinazioni momentanee.

♦ 9 al quarto posto: Il seguire conduce al successo. Ma perseverare è fonte di disgrazia. Procedere lungo la giusta via con sincerità reca chiarezza. Come potrebbe questo essere un errore? Il pericolo proviene dal contegno egoistico di persone opportuniste che vogliono sfruttare il nostro prestigio. Solo mostrando un’integrità in maniera evidente e inequivocabile il pericolo può essere evitato.

♦ 9 al quinto posto: Egli persegue con sincerità tutto ciò che è eccellente. Vi sarà buona fortuna. Ogni uomo deve avere qualcosa da seguire, che gli serva da stella polare. Chi segue un giusto ideale non perderà se stesso.

♦ 6 al sesto posto: Grazie alla sua sincerità i compagni gli sono vicini come se fossero legati saldamente. Perseguire ciò che è giusto con profondissima sincerità attira la fiducia del prossimo. Seguendo la giusta via con costanza una persona diviene un capo. Aiutare con amore le persone più deboli porterà successo.

 

18. La Decadenza (emendamento delle cose guaste)
Declino. Miglioramento. Ciò che è stato guastato dall’inerzia può essere rinnovato. Occorre affrontare le cose con energia per raggiungere le mete prefissate. Dividere ciò che è guasto da ciò che è ancora sano porta alla riuscita, ma bisogna riflettere sulle cause del deterioramento e sul comportamento da seguire per rimediare alla situazione affinché da negativa possa diventare positiva. Il far cadere cose vecchie e superate aprirà la via ad una nuova rinascita.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Se gli errori del padre vengono corretti dal figlio, non c’è colpa. Vi è pericolo, ma l’esito sarà fortunato. Lo stato di declino, sebbene avanzato, può essere ancora riparato. Lavoro adeguato e aiutati dalla propria famiglia riporterà ciò che era perso.

♦ 9 al secondo posto: Nel correggere gli errori della madre, non si deve arrivare all’estremo nel mantenere la propria linea. Un figlio, quando si tratta di rettificare gli errori commessi dalla madre, deve agire con modi garbati. Declino provocato dalla debolezza di altri può essere riparato solo lentamente e si procede con estrema sensibilità.

♦ 9 al terzo posto: Il figlio si occupa dei guai causati dal padre. Vi sarà qualche piccola occasione di pentimento, ma non errori gravi. Trattando i guai causati dal padre, il figlio potrebbe agire con troppa energia: ma in questo caso è meglio un grande sforzo piuttosto che uno troppo piccolo. Si può subire qualche piccola perdita, non grave.

♦ 6 al quarto posto: Se continuerà a sopportare gli errori causati dal padre, vi sarà ragione di pentimento. Indulgente tolleranza in situazioni di decadenza porterà a gravi sofferenze nel futuro.

♦ 6 al quinto posto: Egli si occupa dei guai provocati dal padre. Sarà lodato per i suoi sforzi. Il deterioramento della situazione ha radici lontane e poiché si occupa spontaneamente dei guai provocati dal padre, riceve l’approvazione e la lode che gli sono dovute.

♦ 9 al sesto posto: Non è al servizio né di re, né di signore, ma con spirito nobile si dedica ai propri affari e si ottengono elevati riconoscimenti. Incorrotto procede lungo la sua strada e, poiché i suoi intendimenti sono puri e sinceri, può farlo senza cadere in errore.

 

19. L’Avvicinamento
Questo Esagramma significa che è tempo di promesse e di nuove speranze. Allegria e cedevolezza avvicinano le persone più diverse. Vi è solo bisogno di lavorare con decisione e perseverare per sfruttare il periodo favorevole. L’importante è prepararsi al rovescio che seguirà per affrontarlo con decisione. Osserviamo ancora le regole della discrezione. Dobbiamo però anche cogliere l’attimo, perché le condizioni favorevoli potrebbero, in un tempo non molto lontano, mutare.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Avvicinamento con sincerità. La perseveranza è fonte di fortuna. Cooperazione e intelligenza con una persona importante porterà una buona fortuna, ma occorre che la forza sia temperata dalla cautela e dalla massima correttezza in qualsiasi cosa si stia facendo.

♦ 9 al secondo posto: Avvicinarsi con sincerità arreca fortuna e progresso. Tutto ne trarrà giovamento. I suoi compagni approvano i suoi sistemi e procedono all’unisono. Il risultato di questa solidarietà è molto forte e la fortuna è dalla nostra parte.

♦ 6 al terzo posto: Egli è felice nel progredire, ma nessuna direzione gli offre dei vantaggi. Se prova qualche ansietà non vi sarà errore. Se si asseconda l’impulso di voler progredire non si avranno risultati felici. Se si saprà tener conto di questi presentimenti e si resta dove ci si trova, si possono evitare errori. Non lasciarsi irretire dalle chiacchiere inutili nel lavoro.

♦ 6 al quarto posto: Egli avanza in grande stile. Non vi sarà errore. Fa progressi nella miglior maniera possibile e l’avvicinamento, senza secondi fini, porterà la massima fortuna.

♦ 6 al quinto posto: Egli avanza saggiamente come si conviene a un grande principe. Vi sarà buona fortuna. Si raggiungerà senza difficoltà ciò che si desidera ed una saggia autorità farà progredire i propri interessi usando persone competenti al momento giusto e traendo così ogni vantaggio.

♦ 6 al sesto posto: Avvicinarsi alle persone con benevolenza ed in maniera corretta e generosa, porterà buona fortuna e nessun errore. Una generosità schietta e sincera favorisce il progredire. Vi sarà buona fortuna e nessun errore.

 

20. La Contemplazione (osservazione)
Questo Esagramma significa che è tempo di promesse e di nuove speranze. Allegria e cedevolezza avvicinano le persone più diverse. Vi è solo bisogno di lavorare con decisione e perseverare per sfruttare il periodo favorevole. L’importante è prepararsi al rovescio che seguirà per affrontarlo con decisione. Osserviamo ancora le regole della discrezione. Dobbiamo però anche cogliere l’attimo, perché le condizioni favorevoli potrebbero, in un tempo non molto lontano, mutare.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Avvicinamento con sincerità. La perseveranza è fonte di fortuna. Cooperazione e intelligenza con una persona importante porterà una buona fortuna, ma occorre che la forza sia temperata dalla cautela e dalla massima correttezza in qualsiasi cosa si stia facendo.

♦ 9 al secondo posto: Avvicinarsi con sincerità arreca fortuna e progresso. Tutto ne trarrà giovamento. I suoi compagni approvano i suoi sistemi e procedono all’unisono. Il risultato di questa solidarietà è molto forte e la fortuna è dalla nostra parte.

♦ 6 al terzo posto: Egli è felice nel progredire, ma nessuna direzione gli offre dei vantaggi. Se prova qualche ansietà non vi sarà errore. Se si asseconda l’impulso di voler progredire non si avranno risultati felici. Se si saprà tener conto di questi presentimenti e si resta dove ci si trova, si possono evitare errori. Non lasciarsi irretire dalle chiacchiere inutili nel lavoro.

♦ 6 al quarto posto: Egli avanza in grande stile. Non vi sarà errore. Fa progressi nella miglior maniera possibile e l’avvicinamento, senza secondi fini, porterà la massima fortuna.

♦ 6 al quinto posto: Egli avanza saggiamente come si conviene a un grande principe. Vi sarà buona fortuna. Si raggiungerà senza difficoltà ciò che si desidera ed una saggia autorità farà progredire i propri interessi usando persone competenti al momento giusto e traendo così ogni vantaggio.

♦ 6 al sesto posto: Avvicinarsi alle persone con benevolenza ed in maniera corretta e generosa, porterà buona fortuna e nessun errore. Una generosità schietta e sincera favorisce il progredire. Vi sarà buona fortuna e nessun errore.

 

21. Il Morso che spezza
Quando un grosso ostacolo si oppone allo svolgimento naturale dei fatti è necessario usare la forza. Occorre andare fino in fondo, trovare l’impedimento e affrontarlo, solo allora si ha riuscita. Questo Esagramma indica anche processi penali e diatribe legali. E’ giunto il momento di agire con decisione, troncando ogni pendenza senza indugio ed il segreto sta nella rapidità delle punizioni ai colpevoli. Nelle questioni di cuore indica l’intromissione di una terza persona tra marito e moglie.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: I suoi piedi sono messi in ceppi. Le dita sono nascoste. Non vi sarà errore. Poiché il male è ancora agli inizi, una modesta punizione basta a domarlo.

♦ 6 al secondo posto: Mordendo la pelle, il naso scompare. Non c’è colpa. Se la punizione deve avere effetto occorre portarla fino in fondo e punire il colpevole con determinazione.

♦ 6 al terzo posto: Egli mastica carne secca e si avvelena senza accorgersene. Vi sarà occasione di pentimento, ma non di errore. Insistere in punizioni aspre in un caso irrilevante alle condizioni del momento susciterà critiche contro di lui. Tuttavia è giusto che sia fatta giustizia.

♦ 9 al quarto posto: Mordendo della cartilagine essiccata si trovano delle frecce di metallo. Propizio è essere memori delle difficoltà e perseveranti. Salute! Si tratta di superare difficoltà gravissime. Avversari potenti devono essere puniti. Ciò richiede grandi sforzi, ma si riesce. Con la forza di volontà e se si rimane perseveranti, si ottiene salute. Solo agendo in maniera ferma e giusta si può raggiungere la buona fortuna.

♦ 6 al quinto posto: Morde carne essiccata e trova un pezzo d’oro. Insistere in una decisione ci porterà guai ma per essi non saremo biasimati.

♦ 9 al sesto posto: Egli indossa un collare di legno che gli copre le orecchie. Ci sarà disgrazia. Si ha a che fare con persone ignoranti che non riconoscono i propri torti. e, incapaci di qualsiasi prudenza vanno disattenti per la loro strada allontanandosi sempre più dal retto cammino. Non ascoltano più alcun monito e questo incallimento conduce a sciagura.

 

22. L’Eleganza (avvenenza)
La bellezza e la buona forma è utile, ma non è essenziale poiché è soltanto l’ornamento. Per questo va usata con parsimonia. L’estetica delle persone, delle situazioni, delle cose nella vita è molto importante ma non fondamentale. Non bisogna lasciarsi abbagliare dall’apparenza poiché non sempre a una qualità intrinseca viene riconosciuto il suo vero valore. Presentandola con una forma appropriata, che riesca a metterla in luce, otterremo più consensi. E’ possibile intraprendere qualche piccola cosa, mettere in chiaro le faccende correnti, ma non le grandi questioni.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Egli si adorna le dita dei piedi e lascia la carrozza. Preferisce camminare. La fiducia nel futuro ci permette di respingere le vane decorazioni dell’umanità.

♦ 6 al secondo posto: Egli adorna la sua barba. Curare il proprio aspetto è importante ma bisogna evitare la vanità e la superficialità, ma fondamentali sono i fatti che dimostrano il nostro valore.

♦ 9 al terzo posto: Egli risplende come se fosse coperto di fresca rugiada. Grande perseveranza gli assicura buona fortuna La buona fortuna è per lui se agirà fiducioso, come se avesse già in mano la fortuna stessa. In pari tempo, tuttavia, deve essere vigilante e diligente nei suoi sforzi.

♦ 6 al quarto posto: Decorazione semplice. Un cavallo bianco arriva come volando. Non è un predone, bensì un corteggiatore. Le sue ragioni, sebbene assolutamente onorevoli, possono non convincere. Occorre qualcosa di più valido che promesse e avvenenza per poter essere vittoriosi.

♦ 6 al quinto posto: Decorazione sulle colline e nei giardini. Un piccolo gomitolo di seta. Umiliazione, ma alla fine prevarrà la buona fortuna. Non attendersi grandi successi. La scarsa sincerità delle sue pretese verrà rivelata. All’inizio ci si sentirà in inferiorità, poi prevarrà il sentimento.

♦ 9 al sesto posto: Un semplice ornamento bianco. Non vi sarà errore. Le iniziative modeste saranno coronate da successo poiché ridurre i progetti ad autentica semplicità, vuol dire che verranno accettati. Pregi solidi sono molto meglio che vezzi superficiali.

 

23. Lo Sgretolamento
L’Esagramma significa che vi è un’azione sotterranea di persona nemiche che svuotano le nostre forze. Bisogna fermarsi, non dar corso a nuove imprese. Occorre adattarsi ai tempi che non sono propizi e aspettare con calma che arrivi il proprio momento. Spogliamoci di tutti i residui del passato e liberiamoci delle ultime resistenze al nuovo che sta avanzando. Le condizioni del momento esigono che ultimiamo un processo di trasformazione già avviato. Non è vantaggioso fare movimenti in qualsiasi direzione. L’Esagramma non è favorevole alle situazioni sentimentali: indica persone immature e infedeli.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: I piedi del letto sono stati completamenti segati. La rettitudine sta per essere distrutta. Vi sarà disgrazia. Qualcuno sta tramando contro di noi, ci sono disonestà nascoste, la situazione è sciagurata ma non si può fare altro che aspettare.

♦ 6 al secondo posto: L’armatura del letto sta per andare in pezzi. L’integrità morale sta per essere distrutta evi sarà sciagura Il potere delle persone ignobili sta crescendo. Ci si sente isolati, ma proprio in questo isolamento è necessario usare la massima prudenza e allontanarsi tempestivamente. Se si volesse insistere con rigidità e caparbietà nel difendere la propria posizione, ciò condurrebbe alla rovina.

♦ 6 al terzo posto: Egli aiuta a capovolgere il letto. Non vi sarà errore. Si è finiti dentro un cattivo ambiente al quale si è legati anche da vincoli esterni, ma un rapporto con una persona che ci è molto amica ci rende più forti. e non si commettono errori.

♦ 6 al quarto posto: Il letto è capovolto e colui che lo occupa esposto ai nemici. Sciagura. Si è giunti a toccare il fondo. La sfortuna è al suo culmine.

♦ 6 al quinto posto: Egli guida i sudditi come un branco di pesci, ottenendo per loro i favori del re. Seguiranno vantaggi di tutti i generi. Tutto è propizio. La situazione sta per capovolgersi. La forza interiore della persona giusta si sta imponendo naturalmente. e perciò tutto si conclude bene.

♦ 9 al sesto posto: Egli è come un grosso frutto ancora intatto. L’uomo cammina davanti alla gente come se procedesse su un carro trionfale, invece gli uomini mediocri si rovinano da soli. Egli sopravvivrà ed uscirà indenne dalle attuali avversità. L’appoggio altrui rinforzerà le sue ambizioni e, dalle rovine causate da un grande dolore, sboccia la speranza. Ma sulla persona ignobile ricadrà invece la sua stessa malignità.

 

24. Il Ritorno
L’Esagramma indica rinnovamento. Il tempo delle tenebre è passato, ritorna a vincere la luce. Si può trasformare il passato, abbandonare le cose vecchie e introdurne di nuove. Si formano associazioni con persone di idee affini e questo aggregarsi avviene pubblicamente. Non c’è quindi bisogno di precipitare le cose con artefici: tutto viene da sé quando il tempo è maturo. Questo ritorno bisogna rinvigorirlo col riposo: la salute che ritorna dopo una malattia, la concordia che ritorna dopo un dissidio. Nuovi amici. Tutto deve essere trattato con delicatezza e con riguardo durante la fase iniziale, affinché il ritorno conduca alla fioritura.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Ritorno da piccola distanza. Senza rimorso, sublime salute! Si deve rientrare in se stessi dopo un piccolo sbandamento e ciò è molto importante per la formazione del nostro carattere. Ogni lieve pensiero cattivo deve essere eliminato, prima che si consolidi e produca troppi guasti. Così non vi è bisogno di alcun pentimento e tutto procede nel migliore dei modi.

♦ 6 al secondo posto: Calmo ritorno. Salute! Il ritorno richiede sempre una decisione ed è un atto di vittoria su se stessi. E’ facilitato se ci si trova in buona compagnia. Se si ha la forza d’animo di scendere dal proprio piedistallo e seguire l’esempio di persone sincere, questo reca salute.

♦ 6 al terzo posto: Ritorno molteplice. Pericolo. Nessuna macchia. Indecisione e incostanza non favoriscono di certo il processo di maturazione. Anche i caratteri più vivaci devono porsi una disciplina altrimenti si può incorrere in un pericolo e, di conseguenza, bisogna correggere questi difetti.

♦ 6 al quarto posto: Si cammina in mezzo agli altri, ma si ritorna da soli. Ci si rende conto che bisogna star da soli e questo è di buon augurio, perché la via solitaria è quella che in questo momento gli si addice.

♦ 6 al quinto posto: Egli ritorna in maniera nobile e corretta. Non vi sarà motivo di pentimento. Quando è venuto il tempo della svolta non bisogna nascondersi dietro magre scuse, ma rientrare in se stessi e farsi un esame di coscienza. E, se si è commesso qualche errore, bisogna confessarlo con magnanima decisione. Questa è una via della quale nessuno di pentirà.

♦ 6 al sesto posto: Egli ritorna in maniera disordinata Vi saranno errori e calamità. Se c’è battaglia, l’esito sarà di grande di grande sconfitta. Anche il capo verrà coinvolto e dieci anni non basteranno per porre riparo al disastro. Se si perde il momento giusto per tornare indietro si finisce nella sciagura. Qualsiasi movimento è di cattivo auspicio e le sue idee sbagliate condurranno a pericoli e instabilità generali. Tale disastro non può venire facilmente rettificato nemmeno in dieci anni e, ormai, non c’è più nulla da fare.

 

25. Integrità (l’inaspettato)
Avvenimenti inaspettati. Semplice integrità che porterà successo e progresso. Vi sarà vantaggio ad essere decisi. Se si mantiene la schiettezza e non si perseguono secondi fini dettati dal’invidia, possiamo perseverare e si riuscirà. Ma, se non si agirà con correttezza, si cadrà in errore e questo non favorirà alcun movimento in nessuna direzione. Senza rettitudine un modo di agire istintivo, sconsiderato, produce solo disgrazia. La volontà e la benedizione del Cielo non accompagneranno i suoi atti.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Egli è esente da ogni falsità e il suo progredire sarà accompagnato da buona fortuna. Se si manterrà integro tutte le sue azioni gli saranno favorevoli.

♦ 6 al secondo posto: Se arando non si pensa al raccolto e dissodando all’uso de campo, egli trarrà vantaggio da tutto ciò che intraprenderà. Completamente libero da motivi egoistici, facendo ogni lavoro per amore de lavoro stesso e senza mirare al successo, tutte le sue attività avranno successo.

♦ 6 al terzo posto: Anche a colui che è completamente esente da falsità possono capitare disgrazie immeritate Capita un avvenimento non provocato da noi che ci addolora anche se agiamo con integrità.

♦ 9 al quarto posto: Chi è in grado di rimanere fermo e corretto non commetterà errori. Ciò che veramente ci appartiene non può andare perduto, neanche se lo si butta via. Non occorre darsene alcun pensiero. Bisogna soltanto pensare a rimanere fedeli a se stessi senza ascoltare gli altri.

♦ 9 al quinto posto: Sebbene sia integro tuttavia si ammala. Non permettetegli di prendere medicine e avrà occasione di gioia. Se capita dall’esterno, per caso, un male inaspettato di cui non si ha nessuna colpa, non vi è ragione di essere ansiosi perché senza sforzo gli verrà rivelata la strada giusta per superare le difficoltà de momento.

♦ 9 al sesto posto: Sebbene esente da insincerità egli è ancora sicuro di cadere in errore se tenta di avanzare. Quando ci si trova in una situazione nella quale il progredire non corrisponde più al tempo, è opportuno aspettare tranquillamente e senza secondi fini. Se si agisce senza riflettere per avanzare in contrasto col destino, non si raggiungerà alcun risultato.

 

26. La Forza domatrice grande
L’Esagramma significa accumulare grande forza, conoscenza ed energia interna in vista di una grande impresa, e questo implica un brillante e vittorioso futuro. Chi accumula forza e coraggio otterrà grandi risultati, ma la forza e l’energia devono essere tenute di riserva per un uso futuro. E’ dentro di noi che dobbiamo cercare le motivazioni per andare avanti ed ottenere ciò che desideriamo.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Vi è pericolo. E’ propizio desistere. Ci si trova in una situazione di pericolo ed occorre assolutamente fermarsi.

♦ 9 al secondo posto: L’assale della ruota si stacca dal carro. E’ il momento di ritirarsi. Il pericolo aumenta. Se continua ad avanzare si troverà in grave pericolo.

♦ 9 al terzo posto: I buoni cavalli competono l’un l’altro: proficue sono la consapevolezza del pericolo e la perseveranza. Se si agisce con prudenza, si raggiungerà il successo. La via si apre. L’impedimento è passato. Ma vi è ancora un po’ di pericolo e bisogna restarne consapevoli per non lasciarsi sottrarre la forza d’animo. In queste circostanze è bene avere una meta alla quale aspirare.

♦ 6 al quarto posto: Il giovane toro porta un capezzale. Vi sarà buona fortuna. Fin dall’inizio occorre essere previdenti e frenarsi. Bisogna prevedere i possibili trabocchetti che ci tendono persone infide e bloccarli sul nascere, in questo modo ci si procura un successo facile e grande.

♦ 6 al quinto posto: Le zanne di un cinghiale castrato. Vi sarà buona fortuna. Qui l’irruenta aggressività è domata per via indiretta. Frenando il male al suo sorgere se ne neutralizza il potere e il bene può vincere.

♦ 9 al sesto posto: Egli comanda le vie del Cielo. Vi sarà un grande successo. Il tempo dell’impedimento è passato. La fortuna è nelle nostre mani. Grandi sacrifici hanno portato ad una situazione felicissima e si ottiene successo in tutto ciò che si fa.

 

27. Il Nutrimento
Nutrimento spirituale. Con ferma correttezza vi sarà buona fortuna. E’ necessario coltivare pensieri e relazioni che arricchiscono la nostra anima. Per riuscire ad avere influenza sugli altri, dobbiamo prima studiarli e conoscere ciò di cui sono soliti nutrire il loro spirito. Osserva ciò che dicono o pensano e cerca di mantenere obiettivo il tuo giudizio. Non fare discorsi inutili, modera la lingua e i desideri. Solo dalla moderazione giungerà il riconoscimento che cerchi. Prestiamo quindi attenzione a ciò che diciamo e a come ci comportiamo.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Se abbandoni la tua tartaruga divina e mi guardi con la bocca bramosa, l’esito sarà di disgrazia. Questo Esagramma indica un possibile disastro dovuto ad arroganza o conflitto. Dovremmo liberarci da questa situazione che ci inibisce, ma non ne troviamo la forza. Invidia e paura ci impediscono di scegliere la libertà che ci sarebbe indispensabile.

♦ 6 al secondo posto: Guarda in giro in cerca di nutrimento nella maniera sbagliata, oppure lo cerca in su nelle alture. Se persiste vi sarà disgrazia. Non procurarsi con le proprie mani ciò di cui si ha bisogno è sbagliato. Progredire così è sfavorevole.

♦ 6 al terzo posto: Si allontana dal nutrimento. Persistere su questa via è causa di disgrazia. Per un periodo di dieci anni qualsiasi cosa farà non gli sarà di vantaggio. Rapporti superficiali che non danno nulla. Si cercano surrogati di una vera alimentazione. Se questo periodo si prolunga, vi sarà sfortuna.

♦ 6 al quarto posto: Ricercare nutrimento sulla cima della montagna reca buona fortuna. Egli scruta come una tigre affamata che si avvicina di soppiatto alla sua preda mentre osserva quelli di sotto. Non vi sarà errore. Si riceverà l’aiuto di qualcuno che consentirà di realizzare i propri scopi. ma, poiché si preoccupa del benessere altrui e non del suo progredire, la sua causa è giusta e vi sarà fortuna.

♦ 6 al quinto posto: Egli agisce al contrario di come sarebbe normale e giusto. Tuttavia se rimane costante vi sarà buona fortuna. In questo periodo non deve tentare di attraversare la grande acqua. Non è all’altezza della sua posizione elevata, ma se riesce a mettersi in contatto con una persona saggia per avere consiglio, la buona fortuna potrà arrivargli. Non deve tentare imprese importanti.

♦ 9 al sesto posto: Ricercare la fonte del nutrimento. Pericolo, fortuna. E’ propizio attraversare la grande acqua. Ogni cosa lascia presagire fortuna. Si godrà di perdurante successo. Abbiamo capito chi e che cosa sono la nostra vera alimentazione. L’animo si arricchisce sempre di più e si troverà la felicità.

 

28. Il grande Eccesso (la preponderanza del grande)
Eccesso. La trave del letto è carica fino al punto di rottura. L’obiettivo che stiamo perseguendo ha assunto per noi un’importanza eccessiva. Rischiamo di spendere troppe energie ed esaurire ogni nostra riserva. Studiamo razionalmente delle buone soluzioni che possono aiutare a reggere il carico di questo peso. La situazione attuale è propizia, ma bisogna, al più presto possibile impiegare le nostre energie per cambiarla. La consapevolezza del pericolo provocato dall’eccesso, seguita da azioni rapide e giudiziose per eliminarlo, avrà risultati felici. Se si agisce subito, si avrà successo. Tuttavia, con le azioni violente, non si ottiene nulla.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Egli pone stuoie fatte di giunchi bianchi sotto gli oggetti sparsi sul pavimento. Non vi sarà errore. Bisogna prendere precauzioni straordinarie, perché questi sono tempi potenzialmente pericolosi. Per quanto nell’essere così cauti potrete creare inconvenienti con alcuni ed incontrare incredulità ed aggressività, attualmente state facendo del vostro meglio per voi stessi e per tutti gli interessati e, tale meticolosa attenzione verso i particolari, condurrà al successo.

♦ 9 al secondo posto: Il pioppo secco getta nuovi germogli. Un uomo vecchio sposa una fanciulla. Vi sarà vantaggio ovunque. Ringiovanimento: successo imprevisto ed inaspettato negli affari: od un ringiovanimento della passione e dell’amore. Forse un uomo anziano si innamorerà di una ragazza. Tutto è favorevole.

♦ 9 al terzo posto: La trave maestra del letto oscilla pericolosamente. Infausto. Se ci si carica di un peso troppo gravoso contro l’avviso dei colleghi si perderà il loro appoggio e ne conseguirà insuccesso.

♦ 9 al quarto posto: La trave maestra del letto viene rinforzata; fortuna. Se vi sono secondi fini è vergognoso. Grazie a relazioni amichevoli l’uomo in posizione di responsabilità riesce a padroneggiare la situazione. Ma se egli volesse abusare delle sue relazioni per ottenere potenza e successo per sé personalmente, invece di preoccuparsi della salvezza comune, ciò sarebbe vergognoso.

♦ 9 al quinto posto: Un pioppo rinsecchito getta boccioli. Una donna anziana trova marito. Nessuna macchia, nessuna lode. Dedicare le proprie energie a una causa persa non condurrà né al successo né all’insuccesso. Una donna anziana si sposa. Sembra anomalo e fortunato, ma non è così. Ne risulta solo una stasi.

♦ 6 al sesto posto: Mentre attraversa il fiume l’acqua gli ricopre la testa. Vi sarà disgrazia ma non vi sarà ragione di biasimo. Si è coraggiosi e si vuole a ogni costo svolgere il proprio compito. Nel farlo si incorre nel pericolo. L’acqua passa oltre la testa. E’ questa la sciagura ma, poiché gli intenti sono pregevoli, non occorre temere le critiche.

 

29. L’Abisso (doppia avversità)
La situazione oggettiva in questo momento è pericolosa. Ci troviamo sull’orlo di un abisso e rischiamo di precipitarvi. Che fare? Andiamo avanti e affrontiamo la situazione con animo sereno e con fede incrollabile, accettando il senso delle cose che accadono. Presto l’abisso sarà colmato e noi saremo riusciti, comunque, ad uscirne con dignità.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: L’acqua scorre ripetutamente. Si cade nella fossa dell’acqua. Vi sarà disgrazia. Egli è perso in modo disperato, incapace di trovare la sua via. Se non si reagisce in fretta, si avrà sfortuna per molto tempo ancora.

♦ 9 al secondo posto: C’è pericolo nell’abisso. Si avrà successo solo in questioni di poco conto. Incapace di sfuggire al pericolo riesce perlomeno a non farsi piegare dalla sofferenza. Non è bene risolvere i problemi con la fretta ma occorre ponderare tranquillamente le condizioni del momento e accontentarsi di piccole cose, visto che per ora non si può raggiungere un risultato più grande. E’ essenziale la pazienza. Qualsiasi gesto sarebbe nocivo.

♦ 6 al terzo posto: Avanti e indietro. Abisso sopra abisso. In tale pericolo fermati per ora, altrimenti nell’abisso finisci in una buca. Non agire così. Ogni passo avanti e indietro espone al pericolo. Una fuga è impensabile. Ci sono difficoltà e conflitti. Bisogna fermarsi, per quanto sia penoso il rimanere in tale situazione ed attendere che si palesi una via d’uscita.

♦ 6 al quarto posto: Una brocca di vino, un sacchetto di riso, e un piatto d’argilla, offerti semplicemente attraverso la finestra. Ciò non costituisce errore. E’ stata trovata una via d’uscita dai pericoli che vi tormentano. Per uscire dalle tenebre è consigliabile partire da qui, cercando di capire almeno ciò che riusciamo a scorgere nel buio.

♦ 9 al quinto posto: L’abisso non viene fatto traboccare, fra breve l’ordine verrà restaurato. Non vi sarà errore. Il pericolo proviene dal fatto che si vuole salire troppo in alto. Per uscire da questo pericolo bisogna solo procedere lungo la linea della minima resistenza e così si raggiunge la meta. Grandi opere non si possono compiere in tempi simili: è sufficiente uscire dal pericolo.

♦ 6 al sesto posto: Legato con corde e funi, rinchiuso tra mura carcerarie irte di spine: per tre anni non ci si orienta. Sciagura. Un uomo che abbia smarrito la retta via nell’estremo pericolo, irretito e incallito nei suoi peccati, non ha nessuna prospettiva di uscire dalla situazione. E’ come un criminale che stia incatenato in un carcere tra mura irte di spine. Non esiste la speranza di venir liberato da questa brutta situazione. L’unica cosa da fare è attendere.

 

30. Il Fuoco
Bellezza splendente. Perseverare nella giusta via conduce a libertà e successo. Una luce radiosa illumina il nostro cammino. Abbiamo finalmente la possibilità di vedere chiaramente che cose che ci circondano, percependo gli aspetti che prima ci sembravano oscuri. Siate decisi. Successo senza ostacoli. Propizio è coltivare la propria docilità. La chiarezza e la pulizia interiore splendono agli occhi di tutti e ti portano alla riuscita. E’ propizio perseverare e avere cura di chi ti è vicino.

Linee mutevoli:

9 al primo posto: I suoi passi sono insicuri. Se camminerà con prudenza e riverenza non commetterà errori. E’ un momento di fretta e confusione. La strada che sta davanti non è chiara. Bisogna procedere con prudenza, tenendo la mente concentrata sulle soluzioni dei singoli problemi che via via si presentano condurrà al successo. Se le vostre intenzioni rimangono consistenti e prive di confusione, non si commetteranno errori.

♦ 6 al secondo posto: Luce gialla. Vi sarà una grande e buona fortuna. Il giallo è il colore del sole e simboleggia la via di mezzo e, questa via di mezzo, è quella ideale per giungere in fretta alla meta.

♦ 9 al terzo posto: Alla luce del sole che tramonta, gli uomini o battono sulla pentola e cantano, o sospirano forte per la senilità che si avvicina. Sciagura. L’attuale serie di successi non continuerà. Né attività febbrile né cupa disperazione nella vita saranno di aiuto. Prepararsi con calma alle difficoltà che ci attendono è la cosa migliore da fare. Si ha paura di invecchiare e così ci si lascia andare al facile e vacuo divertimento.

♦ 9 al quarto posto: Subitanea è la sua venuta; divampa, muore, viene buttato via. Con quanta repentinità è rifiutato. Si è irrequieti e non ci si lega a nulla. I sentimenti sono soltanto dei fuochi di paglia. Un modo di agire troppo precipitoso non può produrre effetti duraturi. Una fortuna buona e inattesa non durerà.

♦ 6 al quinto posto: Lacrime a fiumi, sospiri e lamenti. Salute! Le condizioni del momento creano ansietà e apprensione e, se ci si accorge della vacuità del nostro comportamento possiamo, nel modo giusto, ripartire da zero. La buona fortuna è alle porte.

♦ 9 al sesto posto: L’uomo viene inviato come agente di punizione. Saggiamente, si ribella ai suoi capi. Umanamente discrimina tra l’uomo cattivo e l’uomo buono che hanno sbagliato. Non vi sarà errore. Disciplina su se stessi e sugli altri può essere ottenuta meglio distruggendo la radice del male. Misure troppo drastiche, tuttavia, annullano il loro scopo. Maggiore elasticità, comprensione, e un modo di agire riflessivo, assicurano il successo.

31. L’Attrazione (la domanda di matrimonio)
Reciproca attrazione. Sposare la fanciulla è cosa fortunata. L’Esagramma simboleggia l’inizio di una felice relazione tra uomo e donna. L’attrazione di due forze complementari e la grande influenza che l’una esercita sull’altra, comporterà un’unione e un completamento reciproco. Questo Esagramma è specificamente favorevole al matrimonio. L’uomo si sottomette chiedendo in sposa la donna che lo attrae e che da lui è attratta. L’Esagramma sottolinea anche che bisogna essere interiormente liberi per poter accogliere i buoni consigli e di mantenere sgombra la mente da ogni preoccupazione.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Egli muove le dita dei piedi. Vi è l’intenzione di dichiararsi ad una persona, ma non si trova ancora il coraggio per farlo.

♦ 6 al secondo posto: Egli muove il polpaccio. Sciagura. Indugiare reca salute! Sebbene abbia una gran voglia di agire non è questo il momento adatto. E’ consigliata la pazienza.

♦ 9 al terzo posto: Egli muove continuamente le cosce, è privo di autocontrollo e questo lo porterà a doversene pentire. Troppa disponibilità porta ad avere rapporti brevi e superficiali e questo, a lungo andare, conduce ad umiliazione.

♦ 9 al quarto posto: Perseveranza è fonte di fortuna; il rimorso scompare. Se la sua mente è inquieta e i suoi pensieri vanno avanti e indietro, soltanto i suoi amici seguiranno le sue idee Si deve evitare di subire influenze provenienti dal di fuori che non recano aiuto. Se si rimane fedeli alle proprie idee, si troveranno degni sostenitori alla propria causa.

♦ 9 al quinto posto: Egli muove la pelle che ricopre la spina dorsale. Non vi sarà occasione di pentimento. Tale movimento non può influire sulle sue azioni, per questo non costituisce un rischio sulla via del suo progresso. Successo soltanto nelle piccole iniziative.

♦ 6 al sesto posto: Egli esercita continuamente la sua lingua e le sue mandibole. Si tenta di attrarre una persona mediante chiacchiere volgari e adulazioni. Infelici saranno i risultati.

 

32. La Durata
Stiamo per dare inizio ad un qualcosa destinato a durare nel tempo. Ricordiamoci però di coltivarlo con cura e di lavorare con impegno ed incessantemente per riuscire a mantenerlo. La durata non è immobilità, è anzi qualcosa che si rinnova costantemente. E’ propizio intraprendere progetti a lungo termine. L’Esagramma indica anche matrimonio felice, un’unione destinata a durare nel tempo. La persona saggia muta con il mutare dei tempi, ma sua scelta è salda.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Si ricerca durata con troppa insistenza; persistere è motivo di disgrazia. Non gli verrà alcun vantaggio. Anche se è molto perseverante i suoi sforzi sono male indirizzati e solo l’insuccesso ne può risultare. La durata di un sentimento si convalida con il tempo. Non è possibile all’inizio pretendere garanzie senza aver fatto nulla per ottenerle, e l’idea di resistere personalmente non permette alla buona fortuna di entrare.

♦ 9 al secondo posto: Scompaiono tutte le occasioni di pentimento. E’ ora possibile una situazione stabile. Ciò avviene perché egli è capace di tenersi entro limiti ragionevoli.

♦ 9 al terzo posto: Se egli non continua a migliorare il suo carattere, sarà disonorato. Continuare (senza migliorare) porta umiliazioni. In questo periodo bisogna guardarsi da tutti i motivi di disputa e conflitto. L’inflessibilità nel lavoro sarà causa di umiliazioni e, sebbene tenti di seguire un sentiero giusto, le circostanze gli sono avverse e non può resistere.

♦ 9 al quarto posto: Nel campo non vi è selvaggina. Si sente la necessità di un legame serio, ma non c’e la persona giusta. Ciò che non si cerca nel modo giusto non si trova.

♦ 6 al quinto posto: Egli mantiene con virtù la tradizionale fedeltà coniugale. In una donna tale virtù reca fortuna, in un uomo disgrazia. In questa situazione la donna deve mantenere inalterati i valori della fedeltà coniugale. Un uomo invece deve rimanere mobile e sapersi adattare, lasciandosi guidare soltanto da ciò che di volta in volta il suo dovere gli chiede.

♦ 6 al sesto posto: La continua agitazione è fonte di disgrazia. Irrequietezza come stato durevole reca sciagura. Vi sono persone che vivono in un movimento precipitoso senza giungere interiormente alla quiete. Un carattere così irrequieto e instabile può solo condurre all’insuccesso e diventa addirittura un pericolo quando si sta in un posto di responsabilità.

 

33. La Ritirata
I nemici avanzano. è giusto ritirarsi e facendolo si ottiene riuscita. La persona saggia si ritira di fronte al nemico in modo da essere irraggiungibile, ma non lo odia poiché l’odio lo rende più debole. L’Esagramma non indica una fuga ma un’intelligente ritirata di fronte a una sicura sconfitta. Questa ritirata ci permetterà di raccogliere ed organizzare al meglio le nostre forze. Se sapremo attendere il momento giusto, avremo la possibilità di impiegarle con successo.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Ritirarsi in coda (qualcuno segue da presso). Pericolo. Non prendere alcuna iniziativa. La posizione è pericolosa al massimo. Si sta in contatto diretto con i nemici che incalzano. In circostanze così pericolose non è consigliabile intraprendere qualche cosa. Stare fermi è il modo più facile per sfuggire al pericolo incombente.

♦ 6 al secondo posto: Se la sua volontà è forte, come il cuoio giallo di bue, nessuno può dissuaderlo. La forza di volontà che permette la massima coerenza nel ritirarsi e un comportamento calmo, può prevenire il disastro e sarà molto meritevole.

♦ 9 al terzo posto: Ritirata interrotta è penosa e pericolosa. Trattate i vostri oppressori generosamente come fareste con un servo o una concubina. Dovremmo andarcene ma qualcuno ce lo impedisce. Se non avessimo concesso alle persone mediocri tanta confidenza nel trattare con noi, ora potremmo avere la meglio nel trattare con loro. Così come stanno le cose essi ci ostacolano nei movimenti.

♦ 9 al quarto posto: Egli si ritira perché non ha possibilità di scelta. Questo reca salute alla persona di animo nobile, ma decadimento alla persona ignobile. L’uomo di animo superiore si arrende volontariamente e in questo modo non ha bisogno di far violenza alle sue convinzioni. Chi avrà da soffrirne è solo la persona di animo ignobile poiché, senza la guida del nobile, andrà in rovina.

♦ 9 al quinto posto: Si ritira in maniera ammirevole. Perseveranza reca salute. è compito della persona di animo nobile riconoscere per tempo il momento di ritirarsi prima di essere costretta. Scegliendo il momento giusto per la ritirata, questa può compiersi in forme perfettamente amichevoli, senza che si incorra in incresciose discussioni e, di conseguenza, si possono creare le fondamenta del futuro successo.

♦ 9 al sesto posto: Egli si ritira in maniera nobile. Tutto è propizio. La situazione non ammette dubbi. Ci si è ormai staccati interiormente da una situazione difficilissima. Così si ha la libertà di ritirarsi e, così facendo, si giunge ad una serenità di animo che sceglie senza esitazione la giusta via. Ed una via così giusta e chiara conduce sempre al bene.

 

34. La potenza del grande
L’Esagramma parla di in incremento delle nostre energie e del coraggio di osare. L’attaccamento alla meta che ci siamo prefissi e per la quale stiamo lottando senza troppe difficoltà, ha contribuito ad accrescere il nostro valore. Sta a noi far si che il coraggio non si trasformi in arroganza ed imprudenza e che non rischi di travolgere le persone più deboli. Bisogna chiedersi ogni volta se quello che si fa è giusto e, per agire, bisogna aspettare il momento giusto. L’Esagramma indica anche che si potranno avere incontri interessanti.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Potenza nelle dita dei piedi. Continuare così reca sciagura. Questo è certamente vero. Non ci si trova in una posizione tale da potersi far strada per mezzo della forza e della presunzione. Continuare così condurrebbe certamente a sciagura. Questo è un monito in forma di consiglio.

♦ 9 al secondo posto: Se si sarà molto perseveranti, vi sarà buona fortuna. Le porte del successo cominciano ad aprirsi. Si progredisce potenti. A questo punto però potrebbe troppo facilmente sopraggiungere un’arroganza che non sa frenarsi. Agendo però con perseveranza e umiltà si potranno raggiungere grandi progressi.

♦ 9 al terzo posto: L’uomo meschino si serve del suo potere, ma la persona di animo nobile evita di farlo. La capra cozza contro una siepe e rimane impigliata con le corna. Insistere è pericoloso. Vantarsi della propria potenza conduce a complicazioni cui sarà difficile sfuggire. Mentre l’uomo meschino quando ha potere non conosce misura, la persona nobile non agisce così poiché è consapevole del pericolo di voler avanzare ad ogni costo e quindi rinuncia ad usare la forza.

♦ 9 al quarto posto: La perseveranza reca fortuna ed in pentimento svanisce. La siepe si apre e l’irretimento ha termine. Se procede con prudenza la sua forza produrrà buoni effetti. Un procedere cauto e perseverante provocherà la rimozione di difficoltà e ostacoli. Gli impedimenti svaniscono, e ogni ragione di pentimento, dovuta a un uso esagerato della forza, scompare.

♦ 6 al quinto posto: Perde la testardaggine e non se ne rammarica. La situazione è tale che ora tutto è facilissimo; non s’incontra più nessuna resistenza. Si può allora abbandonare l’atteggiamento bellicoso, testardo, senza doversene pentire.

♦ 6 al sesto posto: Un ariete cozza contro lo steccato, incapace di avanzare o di tornare indietro. Nessun vantaggio. Se ci si accorge delle difficoltà, questo reca buona fortuna. Questo Esagramma significa che bisogna cessare ogni comportamento arrogante, altrimenti ciò sarà causa di grandi difficoltà. Con l’ostinatezza si cade in ostacoli insormontabili. Se invece si comprende la situazione e si rinuncia a continuare ad avere un atteggiamento bellicoso e ostinato, si troverà la serenità e, col tempo, andrà tutto bene.

 

35. Il Progresso
L’Esagramma indica che il progresso sarà rapido e facile. I tuoi meriti saranno riconosciuti anche da chi era diffidente. Come il sole che sorge e nell’arco della giornata giunge al suo sommo splendore, anche noi stiamo per andare incontro ad un rapido e brillante successo. Approfittiamone e sfruttiamo al massimo la situazione poiché non ci sono ostacoli alla tua ascesa. Ricambia con la tua generosità la generosità degli altri.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Egli tenta di avanzare, ma viene respinto. Perseveranza reca salute. Non incontrando la fiducia degli altri, si rimanga tranquilli. Nessun errore. Egli desidera progredire ma poiché il suo superiore non ha ancora fiducia in lui, ne viene impedito. In questo caso non bisogna ottenere ad ogni costo la fiducia e non bisogna lasciarsi prendere dall’ira. Rimanendo pacati e sereni, non si commetteranno errori.

♦ 6 al secondo posto: Quando il progresso è accompagnato da mestizia, è proficuo perseverare. Si ottiene poi grande fortuna dalla propria antenata. Il nostro progresso è fermo e si è ostacolati nell’avvicinare una persona eminente con la quale si è in rapporto. Ciò reca mestizia. Ma in tal caso è opportuno rimanere perseveranti: allora si avrà grande fortuna da una persona benevolmente materna. Questa fortuna viene ed è ben meritata poiché la reciproca simpatia non si basa su motivi egoistici, ma su principi saldi e ineccepibili.

♦ 6 al terzo posto: Coloro che gli stanno intorno, tutti, hanno fiducia in lui. Non vi sarà ragione di pentimento. Si può ricevere aiuto dagli amici, il cui accordo ci sostiene, nel conseguimento dei nostri obiettivi, Così scompaiono le ragioni di rammarico che potrebbero consistere nel non possedere l’indipendenza necessaria per farsi valere da sé contro ogni sorte avversa.

♦ 9 al quarto posto: Egli si muove rapidamente come un piccolo roditore. Se persisterà nel comportarsi con tanta negligenza, gliene verrà danno. Comportarsi senza dignità non serve per un vero progresso ed è inevitabile che, perseverare in tale comportamento, rechi con sé il pericolo.

♦ 6 al quinto posto: Scompare qualsiasi ragione di pentimento. Non deve preoccuparsi se avrà o non avrà successo. Agire sarà cosa fortunata e favorevole in ogni senso. Tutto è propizio. Egli continua con costanza a percorrere la giusta via, indifferente ai risultati poiché è più importante essersi assicurata in questo modo la possibilità di un’azione ricca di successi e prosperità.

♦ 9 al sesto posto: Progredire con le corna è lecito soltanto per punire il proprio territorio. Coscienza del pericolo reca salute. Nessuna macchia. Perseveranza reca umiliazione. Progredire attaccando è doveroso solo di fronte agli errori della propria gente ma, bisogna rimanere consci del fatto che in questo procedere aggressivo è sempre insito il pericolo. Perseverare in questo atteggiamento troppo energico, specialmente con estranei, recherà soltanto umiliazione.

 

36. L’Oscuramento della luce
Ogni cosa è coperta da oscurità. Questo è il tempo per recuperare la propria energia e attendere pazientemente l’arrivo dell’alba. E’ anche un periodo di condizioni negative. Si deve rimanere pazienti anche in mezzo al pericolo. E’ un periodo oscuro, in cui è opportuno nascondere la propria saggezza e, anche se si possiedono capacità e sapere, nessuno lo riconoscerà. Ma non bisogna lasciarci trascinare, senza resistere, anche nelle condizioni più sfavorevoli. Ricordiamo che ogni cosa è soggetta a un mutamento e che anche i periodi bui sono destinati a passare e, quando arriverà il tempo adatto, arriverà anche il successo. In questi tempi così oscuri è opportuno essere prudenti e discreti. E’ inutile attirarsi inimicizie invincibili con un comportamento sconsiderato. L’Esagramma è di cattivo auspicio per il matrimonio, mentre è di buon auspicio per le questioni amorose e le unioni naturali.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Egli vola ma le sue ali sono sfinite. Segue la sua strada con grande perseveranza e digiuna tre giorni senza darsene pensiero. La gente parla di lui e lo deride. Con un grandissimo sforzo di volontà si cerca di innalzarsi al di sopra di ogni ostacolo. Ci si ritira, invece, cambiando strada. I tempi sono difficili. Bisogna proseguire il cammino senza sosta e, anche se non si trova la persona che ci è amica e con cui confidarsi, si resta fedeli a questa persona nonostante i pettegolezzi che ne derivano.

♦ 6 al secondo posto: Sebbene ferito alla coscia salta in groppa a un cavallo veloce e si mette in salvo, restando fedele ai propri principi. Fortuna. Chi cercherà di aiutare gli altri nella sua stessa posizione, nonostante il proprio dolore, avrà fortuna.

♦ 9 al terzo posto: Mentre va a caccia nel sud cattura il capo dei nemici. Ma non ha troppa fretta di mettere subito le cose a posto. E’ capace di controllarsi e di non agire avventatamente. Davanti a sé ha una buona fortuna e, quando meno se lo aspetta, si incontra la persona che ha causato la nostra sofferenza e si ottiene così la vittoria su di lui. Però non si deve permettere al proprio buon senso di lasciarsi sconvolgere dall’esaltazione. Ciò sarebbe un male, perché gli abusi regnavano già da tanto tempo.

♦ 6 al quarto posto: Penetra nel territorio nemico come se entrasse nella parte destra del ventre di un uomo e vede il governatore come se fosse un cuore nero. Tiene nascosta la sua vera identità, così può fuggire senza essere conosciuto. Ci viene data la possibilità di renderci conto della vera natura di coloro che ci si oppongono. e si comprende che non vi è più da sperare in un miglioramento, e si è in grado di abbandonare per tempo il luogo della sciagura, prima che questa sopraggiunga.

♦ 6 al quinto posto: Egli si comporta come il principe CHI, che continuò ad agire nella giusta maniera anche quando venne intrappolato e ferito (fingendosi pazzo). Le luci nascoste delle sue virtù continuarono a splendere. In tempi di gravi pericoli è indispensabile estrema fermezza se si vuol sopravvivere. Ne risulta un insegnamento per coloro che in tempi oscuri non possono abbandonare il loro posto. Nonostante l’invincibile perseveranza interiore essi hanno bisogno di doppia prudenza e far finta di non capire per non abboccare ai tranelli delle persone che ci sono nemiche.

♦ 6 al sesto posto: Non vi è luce, ma solo oscurità. Egli ascese al cielo e ora discenderà sulla terra. Il male ha raggiunto il suo apice. Non si può far altro che resistere e attendere di toccare il fondo poiché, la fine naturale di chi è disonesto, è quella di autodistruggersi.

 

37. La Famiglia (Casata)
Il legame che rinsalda la famiglia è, all’interno, la fedeltà della donna e, all’esterno, l’autorità dell’uomo. Il segno rappresenta i vari membri della famiglia che vivono nella lealtà reciproca e nell’affetto e i loro scopi e interessicementano il loro legame. Un’agire perseverante e corretto permetterà che le cose procedano senza deviare dal corso che è stato loro assegnato. Solo le parole molto chiare hanno valore. Le parole devono anche essere sostenute dall’intero comportamento. Solo una condotta coerente e costante avrà successo e, se la famiglia gode di queste condizioni, avrà solide basi. L’Esagramma indica anche matrimoni molto felici

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Egli stabilisce le regole nella sua casa. Il pentimento scomparirà. Per governare una famiglia sono necessarie regole precise. Occorre stabilire delle regole e insistere affinché vengano rispettate.

♦ 6 al secondo posto: La donna non prende alcuna decisione, ma occupa il posto che le compete, sorvegliandola preparazione dei cibi. Grazie alla sua ferma correttezza vi sarà buona fortuna. Sulle spalle della donna sono state già poste sufficienti responsabilità. Non deve ricercarne altre, ma concentrarsi sulla realizzazione di quelle già esistenti.

♦ 9 al terzo posto: L’uomo è molto severo. Vi sarà occasione di pentimento, anche pericolo, ma anche buona fortuna. Allegria smodata della moglie e dei figli condurrà al pentimento. Non è bene essere troppo permissivi o troppo rigidi. Le redini di una famiglia vanno tenute nel giusto mezzo tra autorità e tolleranza.

♦ 6 al quarto posto: Ella arricchisce la famiglia. La moglie controlla l’andamento della casa e la sua saggia amministrazione porta in casa ricchezza e, svolgendo il proprio ruolo con amore, nella famiglia ci sarà grande fortuna.

♦ 9 al quinto posto: Egli è un re in casa sua. Nessuna ansietà. Sta per arrivare la buona fortuna. Siete così sicuri di voi stessi che gli altri vi rispettano e vi seguono. Siete così liberi dalle ansietà che trattate tutti con amore.

♦ 9 al sesto posto: L’uomo è sincero e dignitoso e, queste sue qualità, sono fonte di fortuna. La sua schiettezza gli conferisce l’aspetto maestoso di un re. Qualsiasi abuso del potere lo condurrebbe ad una manifestazione di rigida severità, ma il suo autocontrollo e il suo contegno corretto possono avere solo conseguenze felici.

 

38. La Contrapposizione
Divergenze. Malintesi. Una contrapposizione divergente con persone con cui abbiamo legami importanti ci ha trascinato in una situazione di isolamento e sofferenza. Apparentemente gli ostacoli sono insormontabili ma, in realtà, una persona può arricchire umanamente l’altra. Solo attraverso una politica di piccoli passi riusciremo a procedere, pur in mezzo a grosse difficoltà, così si può sperare ancora in un esito favorevole dal momento che la situazione è tale che il contrasto non esclude una possibilità di riconciliazione. Per le questioni sentimentali l’Esagramma indica incomunicabilità e litigi.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Il rimorso svanisce. Se si perde un cavallo, non si facciano ricerche: esso ritornerà da solo. Anche se si frequenta un uomo malvagio, non bisogna lasciarsi influenzare. In tempi di contrasto non bisogna voler ottenere per forza un’unione, si otterrebbe così solo il contrario. Così anche un uomo che ci è vicino e che si estrania momentaneamente da noi per una divergenza, un malinteso, una rottura o una separazione, non dobbiamo corrergli dietro, ritorna da sé, se lo si lascia fare.

♦ 9 al secondo posto: Si incontra inaspettatamente il proprio superiore in una strada secondaria. Non vi sarà errore. In seguito a malintesi non è più possibile che persone di indole affine si incontrino in maniera formale. Bisogna incontrarle e spiegarsi, ma questo incontro deve avvenire in modo casuale.

♦ 6 al terzo posto: Il suo carro è tirato indietro, non si permette ai buoi di passare e anzi vengono spinti indietro. E’ costretto a lasciarli radere i capelli e a tagliare il naso. Talvolta sembrerebbe che tutto congiuri contro di noi ci si vede impediti e trattenuti nel progredire, insultati e feriti. Vi sono cattiverie e pettegolezzi contro di noi, ma si rimarrà indenni malgrado la pericolosità della situazione e dobbiamo rimanere fedeli alla persona che abbiamo nel cuore. Così, nonostante il cattivo inizio, l’esito finale sarà buono e ci si riunirà.

♦ 9 al quarto posto: Isolati per malintesi, si incontra un uomo di sentimenti affini, con il quale si possono avere rapporti di fedeltà. Nonostante il pericolo, non si incorrerà in errori. Solitudine. La gente che ci circonda non ci somiglia. Ma d’improvviso si incontra una persona simile a noi. E’ bene frequentarla anche se all’inizio abbiamo dei dubbi poiché l’incontro parte da auspici favorevoli.

♦ 6 al quinto posto: Il pentimento svanisce. Il compagno morde attraverso la pelle. Andare da lui, come potrebbe questo essere un errore? Si incontra una persona sincera anche se non viene subito riconosciuta. Ma si inizierà a partecipare emotivamente a questo legame che, con amore e comprensione, interromperà l’isolamento emotivo. I suoi sforzi per avvicinarsi a noi sbloccheranno la situazione e ci sarà felicità.

♦ 9 al sesto posto: Si è circondati unicamente da discordia. Si crede di vedere un porco coperto di fango e dopo un carro pieno di spiriti. Dapprima si tende l’arco contro di lui, quindi lo si ripone. Egli non è un predone, e avanzerà una domanda di matrimonio. Mentre si va, cade la pioggia, poi viene grande salute. Qui l’isolamento è prodotto da malintesi, non già da circostanze esterne, ma da stati d’animo che ci fanno vedere un amico come se fosse un malfattore, un essere infame. Ma alla fine ci si unirà con lui poiché riusciremo a riconosce le sue buone intenzioni e l’unione dissiperà tutti i contrasti e ci si troverà sulla strada sicura della buona fortuna.

 

39. L’Impedimento

Il segno rappresenta gli ostacoli e le difficoltà che sorgono nel corso del tempo, ma che possono e devono essere superate. Il cammino è rallentato e rende più faticoso il suo procedere. In questo caso è saggio fermarsi di fronte al pericolo e ritirarsi. Questa ritirata è solo la preparazione per il superamento degli ostacoli. La volontà di perseverare è più che mai necessaria quando sembra di dover compiere un atto che ci allontana dalla meta. Questa fermezza interiore, che non si lascia deviare, alla fine reca salute. L’Esagramma indica anche l’eventualità per una donna di essere insidiata da due uomini. Bisogna cercare l’aiuto e seguire i consigli di una persona esperta: gli ostacoli spariranno.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Avanzare condurrà verso grandi ostacoli. Restare fermi porterà lode. Se egli avanza non sarà in grado di battersi con le difficoltà della situazione e si troverà oppresso, ma non bisogna abbandonare la lotta, Bisogna solo aspettare il momento più favorevole all’azione.

♦ 6 al secondo posto: Egli continua a lottare contro ostacoli, ma non per colpa sua e non si deve preoccupare di vantaggi personali. Ci si trova in una situazione difficile per colpa di altre persone. Si deve proseguire per la propria strada e quindi è nostro dovere affrontare tale situazione, rimanendo del tutto tranquilli interiormente, poiché non ci si è messi per colpa nostra in questa difficile situazione.

♦ 9 al terzo posto: Egli avanza, ma solo per incontrare difficoltà più gravi. E’ prima costretto a fermarsi e poi a tornare indietro. In un caso come questo non vi è alcun vantaggio battersi coraggiosamente. E’ meglio del tutto ritirarsi e riflettere attentamente.

♦ 6 al quarto posto: Egli vuol procedere, ma solo verso difficoltà più gravi. Fare una pausa sarà di vantaggio. Troppo debole per raggiungere il successo da solo, deve cercare l’aiuto di persone fidate che lo affianchino in un momento così delicato e sulle quali può contare.

♦ 9 al quinto posto: Mentre si batte contro le peggiori difficoltà, degli amici fidati accorrono per dargli una mano e lo aiutano. Amici si accorgono che sta lottando da solo contro una grande difficoltà ed accorrono per dargli una mano poiché ha un carattere forte e onesto. Gli sforzi, così riuniti, lo portano al successo.

♦ 6 al sesto posto: Procedere porta solo verso ostacoli. Ritornare è causa di grandi eventi. Fortuna. E’ importante vedere un uomo saggio. Restare calmi mentre si cerca il consiglio saggio di una persona di prestigio, farà accorrere in aiuto amici potenti.

 

40. La Liberazione
L’Esagramma vuol dire che l’impedimento è eliminato. Ci si libererà da condizioni difficili e si riuscirà a risolvere complicati problemi; la liberazione però non è ancora avvenuta, ma comincia proprio adesso. Gli ostacoli cominciano a sparire, ma non bisogna volere il trionfo. Chi ancora vuole ostacolarci se ne dovrà pentire ben presto. L’Esagramma è favorevole per coloro che stanno per sposarsi.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Non c’è colpa. Si fanno poche parole, come si addice alla situazione. L’impedimento è passato. La liberazione è giunta. Si recuperano le forze in tranquillità e si sta quieti. Questo è proprio il giusto comportamento in tempi che seguono il superamento delle difficoltà.

♦ 9 al secondo posto: Si catturano tre volpi nel campo e si trova una freccia gialla (d’oro). Salda correttezza reca fortuna. Con saggia perseveranza batterà facilmente i nemici, poiché la sua rettitudine interiore si rafforza a tal punto da diventare un’arma contro tutto ciò che è falso e ignobile.

♦ 6 al terzo posto: Un uomo porta della mercanzia sulle spalle e viaggia in carrozza; questo è un invito per i predoni. Perseverare sarà fonte di umiliazione. Non bisogna far sfoggio della propria fortuna poiché, l’inutile ostentazione, attira le persone disoneste.

♦ 9 al quarto posto: Slacciare l’alluce. Quando arrivano gli amici, si può avere fiducia gli uni negli altri. Egli allontana da sé gli scrocconi che gli stanno intorno e così permette ai veri amici di aiutarlo in modo sincero.

♦ 6 al quinto posto: Soltanto una persona dall’indole nobile può liberare se stesso dall’irretimento di altre persone. Il comportamento di chi vuol liberarsi da legami sbagliati deve essere coerente e duro. Solo così verremo presi sul serio.

♦ 6 al sesto posto: L’uomo colpisce un falcone su di un alto muro e lo uccide. Le conseguenze del suo gesto porteranno miglioramenti in tutti i sensi. Una persona molto influente tenta di ostacolarci nei nostri progressi. Non bisogna aver paura poiché, agendo con molta forza e determinazione, saremo in grado di eliminare questo potente nemico e sfuggire così al suo dominio. Fortuna.

 

41. La Minorazione (riduzione)
La diminuzione di ciò che è in eccesso porta buona fortuna se si agisce con sincerità. Ne risulta libertà dall’errore, ferma correttezza, che può andare a beneficio di qualsiasi cosa si intraprenda. I sentimenti sinceri si possono manifestare anche con piccole cose. Perdendo oggi qualcosa a cui teniamo, guadagneremo poi ciò che è fondamentale L’uomo dabbene frena la sua ira e controlla i suoi istinti, con un atteggiamento semplice e spontaneo. Per ciò che riguarda le questioni amorose, significa che un rapporto triangolare si spezzerà e qualcuno verrà lasciato solo. Ma, altresì, è un tempo favorevole per i matrimoni, e quelli che sono già sposati vivranno armoniosamente.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Egli sospende la sua attività e corre in soccorso di altre persone. Non vi è errore in ciò, purché egli si renda conto di ciò che trascura con il suo agire e consideri attentamente fin dove può arrivare. E’ altruista e buono chi, dopo aver eseguito i propri compiti di immediata importanza, pone la sua forza al servizio degli altri e, senza attribuirsi meriti o vantarsi, va rapidamente in aiuto là dove è necessario. Ma una persona in posizione eminente, al quale in tal modo si porge aiuto, deve ponderare bene quanto gli sia lecito accettare senza recare serio danno alla persona che lo soccorre. Solo se sussiste tale delicatezza ci si può dedicare agli altri senza esitazione e incondizionatamente.

♦ 9 al secondo posto: Egli può portare guadagno ad un altro senza perdere nulla da parte sua. Siete spinti a fare qualcosa contro i vostri stessi principi. Se accettate ci sarà sfortuna. La vostra prima responsabilità verso gli altri è restare fedeli a se stessi.

♦ 6 al terzo posto: Quando tre persone percorrono la stessa via diminuiscono di una persona. Camminando solo, trova un compagno. Ci si trova in un triangolo impossibile. Quando si è in tre, sorge gelosia. Allora uno deve cedere. Una unione veramente intima è possibile solo tra due persone. Chi invece rimane isolato, troverà certamente un compagno che lo completa.

♦ 6 al quarto posto: L’uomo diminuisce il suo problema ricorrendo all’aiuto di qualcuno che è felice di aiutare. Così si raggiunge la felicità. Nessun errore. Fortunatamente, c’è qualcuno che desidera aiutarvi. L’aiuto che richiedete da lui gli dà una possibilità di realizzarsi. E non vi ritrovate pedanti obblighi che, in altri casi di aiuto reso, possono provocare tensioni tra amici.

♦ 6 al quinto posto: gli vengono regalati molti gusci di tartaruga da una persona che non tollera rifiuti. E’ un periodo estremamente propizio. Tale buona fortuna capita all’improvviso e non può essere diminuita in alcun modo. Egli non deve temere nulla, poiché questa fortuna è decretata dall’alto.

♦ 9 al sesto posto: Egli porta guadagno agli altri senza diminuire nulla di suo. Non vi sarà errore e se egli agisce con salda perseveranza avrà gran buona fortuna. Si ottiene ampiamente quello che si vuole. Suprema buona fortuna. La fortuna di questo momento irradia felicità anche agli altri. Gioia condivisa con chi ci è caro è gioia doppia.

 

Ph. ichingmeditations.com

 

42. L’Accrescimento (guadagno)
L’Esagramma significa l’accrescimento di cose positive. Vi sarà vantaggio in qualsiasi attività. E’ opportuno lavorare e sfruttare il momento. Quando si scopre negli altri qualcosa di buono bisogna imitarla, se si scorge in se stessi qualcosa di male è opportuno spogliarsene. Questo è l’accrescimento. Propizio è affrontare imprese difficili, poiché è il momento in cui cielo e terra celebrano le loro nozze elargendo grandi doni.
Per le questioni sentimentali l’Esagramma suggerisce di sposarsi nonostante le incertezze o i pareri contrari.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Sarà vantaggioso avere fiducia e avanzare. E’ propizio compiere una grande impresa. Sublima fortuna. Non c’è colpa. Questo è un periodo per progettare piani grandiosi, perché riusciranno nel modo migliore.

♦ 6 al secondo posto: Egli riceve dieci paia di gusci di tartaruga i cui oracoli sono irreversibili. Se egli continua ad essere fermo e corretto avrà buona fortuna. Il re che presenta al Cielo le sue offerte con generosità accresce la buona fortuna di tutti. Doppiamente propizio se mantenete la giusta linea di condotta. C’è opposizione verso la generosità di qualcuno verso di voi. Fintanto che la vostra relazione con il vostro benefattore non cambia, questa opposizione sarà inefficace, per cui bisogna assolutamente evitare un comportamento superficiale.

♦ 6 al terzo posto: Egli si arricchisce con affari sciagurati, ma poiché non si rende conto dell’errore resta senza macchia. Se è sincero, retto e moderato nel suo comportamento, si assicurerà il riconoscimento del proprio autentico valore e si rechi dai dignitari per il rapporto. Il suo agire è aperto alle critiche, ma poiché agisce con innocenza, senza frode, non cadrà vittima di biasimo.

♦ 6 al quarto posto: Egli segue un modo corretto di agire e conquista la fiducia di un superiore. Questa fiducia è così grande che gli viene affidato un incarico importante. Il suo contegno gli guadagna la fiducia di tutti.

♦ 9 al quinto posto: Con cuore sincero cerca di beneficiare tutti i sottoposti. Senza dubbio i risultati saranno estremamente felici. Tutti infatti con cuore sincero riconosceranno la sua bontà. Sublime riuscita. Egli si trova in posizione di potenza e l’Universo lo sostiene. Dà pienamente, senza distinzioni, e senza riserve, per questo non può sbagliare.

♦ 9 al sesto posto: Egli non reca beneficio ad alcuno. Qualcuno lo attaccherà. Il suo pensiero manca di coerenza. Le sue simpatie sono effimere. Infausto. L’estrema sicurezza in se stessi e la presunzione generano arroganza. Si rischia il risentimento ed il rifiuto degli altri. Facendo abuso delle occasioni che gli sono concesse egli compromette i benefici delle stesse e si attira così la sfortuna.

 

43. Lo Straripamento
Tensione. La tensione accumulata a lungo rompe gli argini, le persone ignobili stanno scomparendo. Ma la lotta per eliminare queste persone ignobili deve poggiare sull’unione di forza e gentilezza. E’ inoltre utile ricordare che bisogna eliminare le passioni che ottenebrano la ragione. Un compromesso con il male è impossibile, anche le proprie passioni e i propri errori non devono essere mascherati, gentilezza e determinazione sono la chiave della vittoria. Si deve decidere come affrontare una situazione prima che questa divenga pericolosa, altrimenti le cose seguiranno un loro corso autonomo e ci travolgeranno. Questo Esagramma è sfavorevole al matrimonio: c’è la possibilità di una separazione.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Egli procede con orgoglio ma senza l’adeguata preparazione. Va avanti, ma non avrà successo. Non può evitare recriminazioni. Voler avanzare in questo periodo di tempo non darà risultati favorevoli. Nel lavoro, l’essere rudi ci attirerà la condanna degli altri. L’arroganza sarà motivo di afflizione.

♦ 9 al secondo posto: Un grido di avvertimento. Ci si arma di notte contro l’inatteso ma non deve preoccuparsene. E’ consigliata la massima attenzione ma, poiché è preparato a qualsiasi evento, è pieno di fiducia.

♦ 9 al terzo posto: Avanza in maniera forte e decisa. Poiché rivela troppo apertamente le sue mire, vi sarà disgrazia. Ma la persona perbene, decisa a debellare il criminale, camminerà solo sotto la pioggia che cade contro di lui. E’ infelice ma non commetterà errore. Fortuna per coloro che seguono la retta via. Conoscere la situazione e maneggiarla con cura reca tranquillità, poiché, in caso contrario, ci saranno conflitti. Nel lavoro si possono incontrare persone con intenzioni malvagie ed ambigue. Bisogna smascherarle senza aver paura di compromettere la propria reputazione.

♦ 9 al quarto posto: Egli si ferisce alle cosce. Cammina con difficoltà. Se dovesse seguire come una pecora, il rimorso svanirebbe. La gente non crede alle sue parole quando le sente. Sebbene ancora dolorante per i mali passati non vuole ascoltare consigli e non desidera abbandonare la strada prescelta.

♦ 9 al quinto posto: Erbacce tenaci. Grazie alla sua determinazione le sue azioni non portano né a errore né a onta. Seguire la via di mezzo. Non c’è colpa. Si direbbe che una grande opposizione sia inevitabile, ma l’essere deciso permette il superamento. Si coroneranno le proprie iniziative, sebbene non senza ostacoli.

♦ 6 al sesto posto: Nessun richiamo! Alla fine viene sciagura. La vittoria sembra conquistata. Tutto ora sembra facilissimo. Ma il pericolo consiste proprio in questo poiché la mancanza della necessaria prudenza e preparazione lo espongono alla disgrazia. Attenzione! Bisogna usare la massima circospezione se non si vuole vedere capovolgersi improvvisamente la situazione fortunata.

 

44. Il farsi incontro (contatti)
L’Esagramma significa incontri improvvisi. Compare sella scena una donna insolente che si dà senza ritegno e si assicura così il predominio sugli uomini. Questa donna sembra tanto innocente e inoffensiva, ma tali sono i danni che può procurare che è bene subito opporsi ad essa con decisione. Questa donna ha un carattere forte. Non bisogna sposare una donna simile poiché avrà molti amanti. E’ ‘probabile che finiremo con l’unirci ad essa, ma il rapporto che ne nascerà sarà per noi pericoloso e instabile.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Dovrebbe essere trattenuto come se fosse un carro con i freni tirati. In un periodo di questo genere ferma correttezza porta buona fortuna. Se gli sarà permesso di muoversi in qualsiasi direzione, vi sarà disgrazia. Bisogna frenare sul nascere l’iniziativa di una persona negativa. Aspettare porterà danno.

♦ 9 al secondo posto: Non c’e pesce in cucina. Non si è biasimati, ma l’ospite non ne ricava alcun beneficio. Le persone cattive sono in suo potere, ma non bisogna lasciarsi coinvolgersi sentimentalmente con esse.

♦ 9 al terzo posto: Procede con difficoltà come chi è scorticato. La sua posizione è piena di pericoli, nonostante ciò non commetterà errori gravi. La tentazione è forte: si vorrebbe instaurare un rapporto con una persona che si offre a noi con molta amabilità, ma qualcosa ce lo impedisce ed è proprio questo ostacolo la nostra fortuna.

♦ 9 al quarto posto: Nella vasca non vi è alcun pesce. Da ciò sorge sciagura. La gente mediocre deve essere tollerata affinché rimanga ben disposta. Allora, quando per caso se ne abbia bisogno, si può anche usarla. Se la si allontana, se non le si va incontro, essa ci volta le spalle e
non è a nostra disposizione quando ne abbiamo bisogno. Ma allora la colpa è nostra.

♦ 9 al quinto posto: Il melone è coperto dalle foglie del nespolo. La bellezza è celata. Qualcosa (una benedizione) scende dal cielo. Ci si può aspettare entro breve tempo benedizioni inattese. Se l’uomo di indole superiore nasconde le sue brillanti qualità verrà aiutato da una persona importante, con risultati sorprendenti!

♦ 9 al sesto posto: Egli si fa incontro con le sue corna. Umiliazione. Nessuna macchia. Sebbene isolato e impossibilitato ad agire con buoni risultati egli tenta comunque di tenersi lontano dagli uomini mediocri e meschini che lo circondano.

 

45. La Raccolta (riunirsi)
La Raccolta significa unione, mettersi insieme, rappresenta anche un grande numero di persone che si riuniscono con gioia per una celebrazione, per una festa. Ma, dove gli uomini si raccolgono in gran numero, può nascere facilmente una lite; dove si radunano molti beni, nasce facilmente una rapina. Perciò nei tempi di raccolta bisogna prepararsi per difendersi da qualcosa di imprevisto. L’Esagramma consiglia il matrimonio, ma coloro che vivono assieme soltanto temporaneamente debbono fare molta attenzione. Bisogna premunirsi in tempo per far fronte all’inaspettato. La serena imperturbabilità annulla il dolore.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Se sei sincero, ma non sino alla fine, vi è ora scompiglio, ora raccolta. Se chiami, basta un gesto per poter tornare a ridere. Non aver paura. Procedere senza biasimo. E’ consigliabile grande cautela. L’inizio sarà sfortunato, ma in seguito arriderà la buona fortuna. Non bisogna aver paura di esprimere ad una persona ciò che desideriamo.

♦ 6 al secondo posto: Se si viene introdotti in qualcosa, ciò è fortunato. Non c’è colpa. Se si è sinceri, è anche propizio offrire un piccolo sacrificio. C’è un preciso destino che unisce le persone affini. Seguire la via del proprio cuore è la via migliore per scegliere bene.

♦ 6 al terzo posto: Riunione con profondi sospiri. L’iniziativa non recherà benefici. Procedere non è motivo di biasimo. Piccola umiliazione. Si vorrebbe avere un rapporto valido ma le persone che conosciamo sono già accoppiate tra di loro. Allora è opportuno rivolgersi ad una persona che faccia da intermediario tra noi e un altro gruppo. Questo non è un errore, anche se noi da estranei ci troviamo inizialmente in una posizione imbarazzante.

♦ 9 al quarto posto: Gran buona fortuna si avvicina, e non deve temere biasimo. La persona giusta per noi è a portata di mano, ma occorre tuttavia usare grande prudenza.

♦ 6 al quinto posto: Se si occupa una posizione di prestigio, si riunirà la gente. Non c’è colpa. Ma non tutti hanno ancora fiducia in lui, perciò deve continuare a comportarsi con virtù allo scopo di vincere tali dubbi. Egli raggiunge gli intenti, ma occorrono altri sforzi prima di poter consolidare il proprio trionfo e pensare di essere giunto al termine del suo compito e poter dimostrare loro la sua incorruttibilità.

♦ 6 al sesto posto: Egli sospira e piange. Non c’è colpa. Può succedere che una persona voglia avere un serio rapporto sentimentale con un’altra persona ma chela sua buona intenzione sia male interpretata. Allora è triste e si lamenta. E’ bene, in questo momento, ritirarsi e attendere che l’altro si ravveda; e allora si otterrà l’unione che si cercava così ansiosamente poiché l’altro capirà da solo di dover tornare.

 

 

46. L’Ascesa (promozione)

Grande progresso e successo. L’attività di una persona valida avrà grande fortuna, i suoi meriti e i suoi sforzi verranno ampiamente premiati, gli affari migliorano e si espandono. Di questo momento così fantastico bisogna approfittarne per ritemprarsi dalle difficoltà passate. Ma l’indole che rende possibile questa ascesa non è violenta, ma modesta e docile. Questo Esagramma è favorevole al matrimonio e, se si è già sposati, si avranno bambini.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Fiduciosa ascesa. Sublime fortuna. Il suo progredire non incontra impedimenti perché una persona importante ha molta fiducia in noi. E’ possibile realizzare la propria iniziativa.

♦ 9 al secondo posto: Se si è sinceri è propizio offrire un piccolo sacrificio. Non vi sarà errore. Le persone sincere sono spesso scomode e non molto diplomatiche, ma questa loro sincerità porterà loro fortuna.

♦ 9 al terzo posto: Egli ascende, come in una grande città. Qui cadono tutti gli ostacoli che di solito impediscono il progresso. Le cose procedono con sorprendente facilità. Senza esitazione si segue questa via per sfruttare il successo. Purtroppo questo periodo così fortunato non durerà a lungo, ma non bisogna dare spazio a simili dubbi, ma sfruttare in tutto e per tutto questo momento di grande fortuna.

♦ 6 al quarto posto: Il re fa un’offerta sul monte Ch’i. Fortuna. Nessun rimpianto. Questo Esagramma indica che si raggiunge il massimo successo. Le ambizioni sono realizzate.

♦ 6 al quinto posto: Perseveranza è fonte di fortuna. Ascende passo dopo passo. Non deve permettere che la sua rapida ascesa gli faccia girare la testa. Un progredire calmo e un attento badare a tutti i particolari sono indispensabili per ottenere il massimo dall’occasione che gli si offre. Bisogna avanzare come esitanti, passo dopo passo. Solo questo tranquillo e costante progresso che non precipita le cose, conduce alla meta.

♦ 6 al sesto posto: Egli procede ciecamente verso l’alto. Sarà vantaggioso per lui mantenere una ferma perseveranza. Chi si spinge alla cieca verso l’alto, è interiormente accecato. Conosce soltanto il progresso e non la ritirata. La pienezza delle forze, fonte del suo successo, ora sta per provocargli perdite. Solo se si atterrà ad una vera, autentica modestia si potrà salvare dalle conseguenze del suo agire stolto.

 

47. L’Esaurimento (avversità)
L’assillo. Riuscita. Perseveranza. Nessuna macchia. Se si ha qualcosa da dire non si è creduti. Quando un uomo forte cade in disgrazia, deve rimanere sereno nonostante il pericolo, e questa serenità è la base di successi futuri. Poiché questa fermezza è più forte de destino. La fortuna ha girato le spalle, l’oscurità nella quale si è immersi sembra essere definitiva. Ma, in realtà, non è così poiché un uomo che dalle avversità rimane soltanto piegato, può produrre la forza necessaria per reagire che col tempo viene certamente alla luce. Perciò, in tempi di avversità, è opportuno essere interiormente forti e di poche parole. L’Esagramma è sfavorevole ai legami sentimentali: vuol significare per una ragazza la possibilità di avere una relazione con un uomo già sposato.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Egli è trattenuto dai rami di un albero spoglio. Entra in una valle oscura e per tre anni non ha speranza di essere liberato. Gli effetti frustranti di circostanze avverse possono condurre al sentiero della più nera disperazione. Questo comportamento è la conseguenza di un accecamento interiore che deve essere assolutamente superato poiché, altrimenti, si finirebbe sempre più nelle tenebre e nella malinconia.

♦ 9 al secondo posto: Egli è turbato da eccesso di cibo e bevande. Una persona amica si sta avvicinando. Propizio è offrire sacrifici. Avviarsi è sciagurato. Nessuna macchia. Qui si è in preda ad un assillo interiore. Esteriormente tutto va bene, ma si è esauriti dalle continue meschinità della vita e non appare alcuna via d’uscita. Poi giunge inaspettatamente un aiuto da una persona amica e disinteressata.

♦ 6 al terzo posto: Egli si trova di fronte a rocce minacciose e trova solo rovi per potersi aggrappare. Entra in casa, ma non trova sua moglie. Via sarà disgrazia. Ostacoli insormontabili gli impediscono di progredire. Le speranze si dimostrano vane e tutta la sua esistenza è in una situazione di grande instabilità e pericolo. C’è la possibilità di lite con la propria moglie.

♦ 9 al quarto posto: Egli procede con grande lentezza ed è trattenuto da un carro dorato. Vi sarà occasione di pentimento, ma tutto finirà bene. Egli deve venire a patti con persone ricche e potenti di sua conoscenza e non può sottrarsi. Si trova quindi in grande imbarazzo. Ma il disagio è solo passeggero. L’originaria forza del carattere compensa l’errore commesso, e la meta viene raggiunta.

♦ 9 al quinto posto: Naso e piedi gli vengono tagliati, oppressi dall’uomo con la veste da cerimonia rossa. E’ opportuno offrire sacrifici sinceri se vuole ottenere soddisfazione. A poco a poco viene la gioia. Generosità e altruismo sono spesso misconosciuti. Coloro dai quali attende aiuto non lo soccorreranno. Umiltà e contegno corretto sono indispensabili per raggiungere in seguito la buona fortuna.

♦ 6 al sesto posto: Egli è assillato da rampicanti. Egli si muove insicuro e dice: “se mi muovo me ne dovrò pentire”. Se si pente sul serio, gli si schiuderà la strada della buona fortuna. Rendersi conto della natura dei propri errori apre la via al modo di correggerli. Comprendendo questo, si trova la forza di voltare pagina e vincere l’assillo che opprime da troppo tempo.

 

48. Il Pozzo
All’interno di noi stessi, o del nostro ambiente, esiste una fonte vitale capace di arricchirci profondamente e rivivificarci. Sta a noi trovare i mezzi più idonei per attingervi ed accostarci col giusto stato d’animo. Bisogna scendere fino ai fondamenti della propria vita, la superficialità è dannosa. Non bisogna rimanere impigliati nelle convenzioni sociali, ma bisogna rispettare la propria indole.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Il fango del pozzo non viene bevuto. Gli animali non vanno a un pozzo vecchio. Se qualcuno va errando tra bassure paludose, la sua vita sprofonda nel fango. Se ci si butta via in situazioni e con compagnie degradanti, nessuno ci cercherà più.

♦ 9 al secondo posto: Nella bocca del pozzo si catturano pesci. La brocca è spaccata e cola. Se ci si perde dietro a persone meschine e non confida solo in se stessi, queste persone ci influenzeranno in modo negativo.

♦ 9 al terzo posto: Il pozzo è stato ripulito, ma non messo in uso. E’ una situazione triste. Se il re fosse più saggio, tutti ne trarrebbero benefici. Quando le persone di talento non vengono riconosciute è un peccato, poiché potrebbero dare il loro aiuto a molta gente.

♦ 6 al quarto posto: Il rivestimento del pozzo è solido e ben costruito. Non vi sarà errore. Ci sono nella vita momenti in cui bisogna pensare solo a se stessi. In questo periodo non si può fare nulla per gli altri, e tuttavia è un periodo prezioso, perché coltivandosi interiormente si aumentano la propria forza e le proprie capacità, così che in futuro si possa fare del bene anche agli altri.

♦ 9 al quinto posto: L’acqua del pozzo è fresca e limpida come l’acqua di un fresco ruscello. Quando si riconosce una persona di valore è bene seguirla senza pregiudizi né paure.

♦ 6 al sesto posto: Si attinge al pozzo senza impedimento. Esso è fidato. Sublime salute! Il valore di una persona è riconosciuto da molti: ci sarà un successo enorme per chi l’avvicinerà e per chi crederà in lei.

 

49. Il Sovvertimento (rivoluzione)
Sublime riuscita se si trasforma completamente la propria situazione. I tempi cambiano e con essi deve mutare la personalità. Gli avvenimenti esterni sconvolgono ma rinnovano. Spogliarci di vecchi pregiudizi e antiche difese, infatti, può rivelarsi difficile. I cambiamenti vanno preparati con cura e annunciati al momento opportuno, perché altrimenti rischiano di trasformarsi in mera violenza e andare incontro a un doloroso insuccesso. L’Esagramma indica anche un divorzio o un secondo matrimonio.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Egli è legato con strisce di cuoio giallo. I cambiamenti vanno intrapresi solo quando non è più possibile fare altrimenti. Perciò è necessario dapprima il più rigido ritegno e studiare a fondo la situazione poiché, sferrare un’azione prematura porterà in ogni caso a gravi conseguenze.

♦ 6 al secondo posto: Nel giorno appropriato si sovverta pure. Incamminarsi reca salute. Nessuna macchia. Un cambiamento in profondità deve essere ben preparato e una persona influente ci aiuterà.

♦ 9 al terzo posto: Avanzare è motivo di disgrazia. Insistere è pericoloso. Quando l’idea del sovvertimento è stata annunciata tre volte, la gente vi crede, Indecisione o un procedere troppo rapido o brusco, porterebbero entrambi sciagura. Il successo sta nel cogliere il momento giusto.

♦ 9 al quarto posto: Il pentimento svanisce. Egli gode della fiducia delle persone che gli sono attorno e i cambiamenti che egli apporta avranno un risultato felice. Essendosi assicurata la fiducia di tutti può portare a termine felicemente un cambiamento radicale della propria vita.

♦ 9 al quinto posto: Il grande uomo cambia come una tigre. Ancora prima di interrogare l’oracolo egli incontra fiducia. La persona veramente valida non deve temere nulla: ogni cambiamento che deciderà sarà quello giusto e, di conseguenza, riuscirà perfettamente.

♦ 6 al sesto posto: L’uomo superiore muta come il leopardo cambia le macchie, mentre gli uomini di poco conto alterano il viso e fingono obbedienza. Andare avanti porterà disgrazia. Restare calmo, fermo e corretto porterà buona fortuna. Quando si è ottenuto il cambiamento desiderato, bisogna fermarsi, riflettere e adattarsi alle condizioni che si sono già ottenute senza volersi spingere oltre.

 

50. Il Crogiolo (recipiente sacrificale)
Il crogiolo. Sublime salute. Riuscita. Valendosi dell’immagine di un recipiente sacrificale, l’I Ching ci annuncia che questo è un momento di importanti e profonde trasformazioni personali. L’eccezionalità e la magia di questo tempo suggeriscono, a chi è chiamato a farlo, di indirizzare la propria vita verso un cammino di conoscenza e di elevazione spirituale. Alimentare il proprio animo e sapersi sacrificare per il bene comune ci portano al raggiungimento del successo e della maturità. Ogni persona ha un destino prestabilito: è necessario aver fede nella volontà divina.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Un crogiolo con le gambe rovesciate – è proficuo pulir via la materia stagnante. Si prende una concubina per avere un figlio. Non c’è colpa. Non è importante aver agito male: la cosa essenziale è riconoscere il proprio errore e pentirsene.

♦ 9 al secondo posto: Il crogiolo è pieno di cibo. I compagni sono gelosi, però non possono nuocergli. Buona fortuna. Agendo onestamente e giustamente si può provocare invidia, ma non bisogna farci caso poiché l’opposizione è contrastata e il continuo progredire è assicurato.

♦ 9 al terzo posto: I manici del crogiolo vengono cambiati. La sua attività è interrotta. Il grasso del fagiano non viene mangiato. Quando arriva la pioggia, il rimpianto svanisce. L’esito sarà fortunato. Questa linea indica difficoltà all’inizio, ma successo in seguito. Queste difficoltà saranno di breve durata e alla fine si afferrerà il successo.

♦ 9 al quarto posto: I piedi del vaso sacrificale sono rotti. Il cibo del principe è rovesciato e la sua persona imbrattata. Vi sarà disgrazia. Il compito che dovremmo portare a termine è troppo gravoso e le persone che ci possono aiutare non sono all’altezza di darci una mano, tra l’altro il carattere è troppo debole. Ne risulteranno guai e biasimo.

♦ 6 al quinto posto: Il crogiolo ha manici gialli con attaccati anelli d’oro. E’ proficuo continuare ad essere decisi e corretti. Il successo è destinato a chi unisce un carattere umile una disponibilità totale nei confronti dei suoi inferiori. Tale cooperazione condurrà a risultati felici, ma occorre essere ancora perseveranti.

♦ 6 al sesto posto: Il crogiolo ha anelli di giada. Vi sarà grande fortuna e ogni azione porterà grande vantaggio. Ogni cosa è propizia. Vi sono grandi possibilità di raggiungere la meta prefissata e di ottenere profitto e sicurezza con un comportamento retto unito alla giusta preparazione. E’ assicurata una grande buona fortuna e tutto andrà bene.

 

51. Il Tuono
Qualcosa di oscuro e potente si annuncia inaspettatamente e ci spaventa come il fragore improvviso di un tuono. Non dobbiamo temerlo, né lasciarcene sconvolgere: esso si manifesta per svegliarci ed incitarci all’azione o ad un cambiamento di rotta nella nostra vita. Si consiglia il massimo raccoglimento interiore. Questo Esagramma indica, nelle questioni sentimentali, pettegolezzi e litigi.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Arriva il tuono – oh, oh! Più tardi sorrisi e parole di felicità – ah, ah! Fortuna. Dopo il primo turbamento si ritrova una calma positiva ed in seguito si troverà la felicità e la buona fortuna.

♦ 6 al secondo posto: Arriva il tuono e produce pericolo. Si perderà gran parte della propria ricchezza, poi si saliranno nove colline senza cercarla. Dopo sette giorni la si recupererà. Improvvisamente ci si trova a dover fare a meno di ciò che ci spetta. Non bisogna spaventarsi né bisogna prendere alcuna iniziativa: dopo breve tempo riavremo ciò che pensavamo di aver perduto.

♦ 6 al terzo posto: Arriva il tuono e si rimane sconcertati e impauriti. Ma chi è cauto rimane indenne dal disastro. Deve tentare di riconquistare la tranquillità d’animo onde poter fare i passi per agire non subendo apaticamente il destino, ma deve agire seguendo il proprio istinto.

♦ 9 al quarto posto: Spaventato dal tuono rotola nel fango. Un pericolo inaspettato può provocare un atteggiamento sbagliato. Bisogna fare molta attenzione.

♦ 6 al quinto posto: Il tuono che romba qua e là produce pericoli. La perdita non è cospicua. Rimane ancora qualcosa da fare. La situazione è difficile: si può raggiungere la meta con la forza di volontà.

♦ 6 al sesto posto: Il tuono provoca sguardi tremanti e spaventati. Le iniziative sono motivo di disgrazia. Il proprio corpo non verrà colpito, ma il danno può ricadere sul vicino. Non c’è colpa. I compagni hanno da ridire. Rimanendo attenti e cauti, si avrà fortuna. E’ bene mantenere la calma anche se il momento è agitato e tentare di riordinare le idee. Precauzioni prese in anticipo aiutano a minimizzarne gli effetti, ma non può evitare del tutto la critica.

 

52. L’Arresto
L’Esagramma parla di una sosta inevitabile e forzata. Dobbiamo chiuderci in noi stessi e riflettere serenamente. Proviamo a trasformare questo tempo di stasi in un positivo momento di incontro con la nostra natura e imparare a vivere serenamente momento per momento. Chi è già sposato, oppure vive con qualcuno, avrà armonia e pace per un lungo periodo, ma è sfavorevole a chi è in cerca di un partner. Il cuore pensa continuamente. E’ una realtà che non si può cambiare. Ma i moti del cuore, cioè i pensieri, devono limitarsi alla situazione immediata. Ogni pensiero che vada oltre non fa che ferire il cuore.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Tiene ferme le dita dei piedi. Non vi sarà errore, ma sarà di vantaggio essere sempre fermo e corretto. Innocenza. Chi sta fermo da principio, fintanto che non si sia allontanato dalla verità, trova la giusta via. E’ però necessaria durevole fermezza se non si vuole andare alla deriva in un abulico abbandono.

♦ 6 al secondo posto: Tenere fermi i polpacci. Ma egli non può contenere i movimenti che seguono, ed è infelice in cuor suo. Si segue una persona che commette degli errori e ne viene trascinato. Anche se si arresta sulla via dell’ingiustizia non può far nulla per aiutarla e si resta a nostra volta coinvolti.

♦ 9 al terzo posto: Tener quieti i lombi e la parte centrale della spina dorsale. Pericolo. Il suo cuore è pieno di angoscia. Il riposo imposto dalla mente al corpo, prima che questi sia preparato, porta a disordini psichici poiché non è possibile forzare una tranquillità d’animo che non possediamo. La tranquillità interiore viene dopo profonde e valide analisi di se stessi.

♦ 6 al quarto posto: egli tiene in riposo il proprio corpo. Non ci sarà errore. Si è sulla giusta via che porta alla serenità d’animo anche se ancora abbiamo dubbi e paure.

♦ 6 al quinto posto: Tiene ferme le mascelle ed applica una ferrea disciplina alle proprie parole. Scompare ogni occasione di pentimento. In una situazione pericolosa, specialmente fintanto che non si è consapevoli della sua gravità, parole e scherzi indiscreti escono anche troppo facilmente dalla bocca. Ma con parole incaute si finisce in situazioni tali che in seguito sorgeranno molti motivi di pentimento. Se invece si è contenuti nel parlare, le parole acquistano una saldezza sempre maggiore, e allora ogni motivo di pentimento scompare.

♦ 9 al sesto posto: Egli conserva amorosamente il riposo ottenuto. Vi sarà buona fortuna. Qui lo sforzo rivolto ad ottenere la quiete ha avuto il suo coronamento. Si è giunti a una quiete che non si limita a piccole cose e non è circoscritta ai particolari: si è approdati ad una generale e serena rassegnazione che dà tranquillità e salute in ogni cosa.

 

53. Il Progresso graduale (lo sviluppo)
Lo sviluppo. La fanciulla viene data in sposa. Salute. Propizia è perseveranza. Questo Esagramma parla di una graduale estensione della nostra influenza sugli altri e sulle situazioni che ci stanno a cuore, e di come attraverso questo influsso, pian piano riusciremo a conquistare ciò che desideriamo. Si arriverà al successo solo attraverso uno sviluppo graduale dei rapporti di collaborazione. L’importante è non avere fretta ma seguire con calma l’evoluzione naturale di ogni situazione. Non bisogna insistere nelle proprie opinioni, nè essere incostanti. Se siete già sposati e ricevete questo Esagramma, fare attenzione all’intrusione di un’altra persona nel vostro matrimonio.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: L’oca selvatica si avvicina gradualmente alla riva. Il ragazzo è in pericolo. Vi è maldicenza. Ma non vi sarà errore. Pur seguendo un modo di agire corretto egli sarà oggetto di critiche e ci saranno difficoltà, ma alla fine riuscirà a venirne fuori.

♦ 6 al secondo posto: L’oca selvatica a poco a poco si avvicina alla scogliera e mangia e beve felice. Vi sarà buona fortuna. Usciti dalle prime difficoltà adesso tutto è propizio e si trova conforto ovunque.

♦ 9 al terzo posto: L’oca avanza su terreno asciutto. L’uomo esce e non fa ritorno. La donna è incinta, ma non partorisce. Disgrazia. E’ bene resistere ai nemici. Un procedere impetuoso in una situazione finirà male. C’è apprensione e disarmonia. Lasciare che le cose si sviluppino in modo naturale, da sole. C’è pericolo di abortire.

♦ 6 al quarto posto: L’oca si avvicina piano piano all’albero, cercando un ramo sicuro. Non vi sarà errore. In questo periodo è consigliabile accontentarsi di come va la propria vita, senza timore o mestizia. Essendo conscio dei propri limiti i suoi sforzi umili lo terranno lontano da errori. Si trarranno dei vantaggi partecipando alla costruzione di un edificio.

♦ 9 al quinto posto: L’oca avanza lentamente verso un terreno più elevato. Vi sarà buona fortuna, come nel caso di una donna che per tre anni non rimane incinta e alla fine accade. Fortuna. All’inizio vi sarà confusione, ma in seguito si comprenderà come stanno le cose; dopo aver superato gli ostacoli, tutto procederà senza intoppi ma bisognerà pazientare.

♦ 9 al sesto posto: L’oca selvatica si avvicina piano piano alle alte nubi. Le sue penne possono essere utilizzate nella decorazione rituale, garantendo la buona fortuna. Si riuscirà a portare avanti un’importante iniziativa con l’aiuto di qualcuno e così si potrà godere liberamente della fortuna che ci spetta di diritto.

 

54. La Ragazza che va sposa
La ragazza che va sposa. Agire porterà disgrazia. Non ne verrà fuori alcun vantaggio. Il suo carattere non è buono. E’ un Esagramma che esplicitamente si riferisce all’unione tra uomo e donna. Qui è indicata una leggiadra fanciulla con poca esperienza, la quale si sente fortemente attratta da un uomo più anziano ma non deve essere lei a ricercare l’uomo ma deve essere cercata, né, se non si trova nella posizione di moglie legittima, esigere di essere trattata come tale, giacché ne nascerebbe disordine e si finirebbe in una situazione insostenibile. Prudenza e massimo ritegno sono le condizioni essenziali alla buona evoluzione del rapporto.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: La ragazza che va sposa diverrà una concubina. Uno storpio riesce a camminare. Le iniziative saranno coronate da successo. Quando ci si trova in una posizione debole, bisogna sapersi adattare al proprio ruolo ma si otterranno comunque soddisfazioni e complimenti. Si troverà anche un fidanzato o una fidanzata.

♦ 9 al secondo posto: Un orbo che può vedere. L’uomo solitario avrà fortuna rimanendo tranquillo. Questo Esagramma indica che una ragazza si è unita ad un uomo che la delude. Marito e moglie devono cooperare come due occhi. Ma qui la ragazza è rimasta sola. L’uomo che ha scelto le è diventato infedele, oppure la ragazza ha perso il suo uomo. Ma essa non perde la luce interiore della fedeltà e rimane saldamente fedele anche nella solitudine.

♦ 6 al terzo posto: La ragazza che si sposa diventa una serva. Essa si sposa come concubina: essa non si trova ancora nella posizione che le compete. La ragazza non si trova nella posizione che le compete, è inoltre al culmine del piacere, quindi si getta via come la più umile delle serve pur di accasarsi lo stesso, così si pone in una situazione non del tutto compatibile con la sua dignità.

♦ 9 al quarto posto: La ragazza che va sposa rimanda il matrimonio. Si sposerà tra qualche tempo, quando sarà giunto il momento giusto. La ragazza è virtuosa, ma non vuole gettarsi via e così lascia passare il termine consueto per sposarsi. Tuttavia ciò non è dannoso. Viene ricompensata per la sua onestà, e infine trova, anche se tardi, l’uomo giusto e a lei destinato.

♦ 6 al quinto posto: L’imperatore dà sua figlia in sposa. La veste ricamata della principessa non è splendida come quella della concubina. La luna è quasi piena. Fortuna. Una ragazza di famiglia facoltosa si unisce in matrimonio ad un uomo di modeste possibilità economiche. La loro unione sarà felice perché la ragazza sa adattarsi senza troppe pretese a questa sua nuova condizione.

♦ 6 al sesto posto: Il cesto della donna è vuoto. L’uomo sgozza una pecora, ma non esce sangue. Nulla è propizio. Matrimonio d’interesse, sfarzo e formalità perfette non garantiscono senz’altro un matrimonio felice. Nel futuro sarà inevitabile la separazione.

 

55. L’Abbondanza
Prosperità. Periodo molto fortunato. Si ottiene ciò che solo poche persone fortunate possono permettersi. Tale tempo di così grande abbondanza dura di solito poco, ma non bisogna rattristarsi di fronte al declino che dovrà seguire e godere il momento presente. E’ indispensabile avere la chiarezza d’animo e la determinazione ad agire sempre per il meglio.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Egli incontra un uomo il cui rango è pari al suo. Sebbene siano simili di carattere non vi sarà scontro di personalità. Procedere uniti riscuoterà approvazione. Collaborazione sincera tra persone di indole affine che possono unirsi senza paura: la loro unione sarà sempre felice.

♦ 6 al secondo posto: Lo scudo è talmente grande che è possibile vedere la stella polare a mezzogiorno. Un rapporto felice è minato da persone esterne che dividono le due parti. Bisogna restare fedeli al proprio partner senza perderne la fiducia.

♦ 9 al terzo posto: Dense nubi gli impediscono la vista, tuttavia riesce a scorgere una piccola stella a mezzogiorno. Incapace di vedere chiaro innanzi a sé, si spezza il braccio destro; ma l’errore sarà evitato. Questa linea indica una persona che non può raggiungere il suo scopo. Si scontrerà con maldicenza, conflitti, o procedimenti giudiziari. Non bisogna essere influenzabili poiché c’è il rischio di farsi abbordare da persone che non sono degne di noi.

♦ 9 al quarto posto: Lo scudo è così grande che è possibile scorgere la stella polare a mezzogiorno. Incontra. una persona affine a lui. Vi sarà buona fortuna. Gli ostacoli stanno per essere superati; le due persone che sono state divise si sono rincontrate e i loro desideri verranno appagati.

♦ 6 al quinto posto: Egli si circonda di persone brillanti ed abilissime. Vi sarà occasione di ricevere congratulazioni e lodi. Buona fortuna! Collaborazione fra persone abili e di buona volontà garantisce abbondante prosperità.

♦ 6 al sesto posto: La sua grande casa è il riflesso della sua prosperità, ma quando egli guarda dalla porta tutto è silenzioso e in giro non vi è più nessuno. Per tre anni nessuno si avvicinerà più. Vi sarà disgrazia. L’ arroganza e la presunzione dovute a troppa fortuna mal adoperata, allontana tutti. In tal modo una persona può ritrovarsi sola e abbandonata anche da chi le vuole bene sinceramente.

 

56. Il Viandante
L’Esagramma indica che occorre essere cauti e non darsi arie. Non è il momento di avere grandi ambizioni, anche perché presto la situazione attuale sarà un’altra. Come il viandante, bisogna trattare solo con persone oneste e continuare per la propria strada. E’ una situazione provvisoria che non può garantire né stabilità né durata di relazioni. Bisogna essere prudenti e discreti: vivere bene in questo momento significa non dare troppa confidenza alle persone, pur restando disponibili agli approcci degli altri. L’Esagramma indica che, nel matrimonio, possono esserci separazioni dovute a motivi esterni di lavoro.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Se il viandante si perde in piccinerie e cose di poco conto, egli attirerà il disastro su di sé. La ristrettezza mentale sarà motivo di disgrazia. Mettersi in affari poco importanti rispetto al vero lavoro di una persona provoca grande sciagura per cui è bene mantenere sempre la propria dignità senza lasciarsi prendere in giro da chi non si conosce.

♦ 6 al secondo posto: Il Viandante è salvo nel suo alloggio, insieme ai suoi beni. Ha servi buoni e degni di fiducia. Si incontra una persona di cui ci si può fidare. Il merito sta anche nel carattere modesto ma saldamente legato a validi principi del viandante. Questo Esagramma indica anche che una persona avrà successo lavorativo in un posto lontano.

♦ 9 al terzo posto: Grazie alla sua trascuratezza, l’alloggio del viandante è raso al suolo dall’incendio e perde i servi. Per quanto cerci di avere un contegno corretto, il pericolo è inevitabile. Grazie alla sua arroganza egli perde la lealtà dei suoi vecchi sostenitori. Per quanto tenti di fare ammenda il danno è stato fatto e non può evitare i guai in cui si è cacciato.

♦ 9 al quarto posto: Il viandante ha trovato un luogo riparato per riposare. Egli riottiene i suoi beni ma non è felice nel suo cuore. Sebbene ci si trovi a proprio agio in una situazione provvisoria c’è malinconia, si sente la mancanza di stabilità.

♦ 6 al quinto posto: Egli abbatte un fagiano, ma perde la freccia. Alla fine incontrerà approvazione e gli verranno affidati incarichi di responsabilità. Si profila un grande successo. Le persone che hanno un impiego riceveranno responsabilità e prestigio. Questo Esagramma indica che ci sarà fortuna per chi cerca di trasferirsi stabilmente all’estero per lavoro. Le donne avranno cariche soddisfacenti nella loro professione.

♦ 9 al sesto posto: Un uccello dà fuoco al proprio nido. Prima ride, poi piange a dirotto. Perde la sua modestia troppo facilmente e con leggerezza. Ci sarà disgrazia. Se una persona si lascia andare sventatamente a scherzi e risa e non si ricorda più di essere un viandante, più tardi dovrà piangere e lamentarsi. Poiché, se per leggerezza si perde la propria modestia e la capacità di adattamento, da ciò può venirne solo male.

 

57. La Mitezza (volenterosa sottomissione)
L’Esagramma indica che bisogna essere perseveranti e umili, solo così si riesce. Non si deve usare la violenza, ma la dolcezza e la costanza. Bisogna saper ottenere con calma determinazione le cose che ci interessano e che ci meritiamo. Il tempo gioca a tuo favore. Bisogna cedere di fronte a chi è più forte di noi poiché un’azione avventata provoca solo spavento e suscita repulsione negli altri.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Prima avanza, poi si ritira. Se si possiede la ferma disciplina del militare ciò porterà vantaggio. Se manchiamo di decisione e di vigore non possiamo seguire ciò che l’istinto ci suggerisce.

♦ 9 al secondo posto: Penetrare sotto il letto. Si impiegano sacerdoti e maghi in gran numero. Salute! Nessun errore. Qualcuno trama nell’ombra. E’ bene sviscerare la situazione senza lasciarci influenzare. Se i nostri sforzi sono diretti verso una causa giusta, le conseguenze saranno fortunate.

♦ 9 al terzo posto: Sforzi violenti e ripetuti. Umiliazione. Dopo aver ben meditato, dobbiamo agire. Attendere nell’indecisione può portare alla sconfitta.

♦ 6 al quarto posto: Mentre è a caccia abbatte tre tipi di selvaggina. Qualsiasi occasione di pentimento è scomparsa. L’azione è stata tempestiva ed è così assicurato il trionfo sulle avversità.

♦ 9 al quinto posto: Fermezza – Fortuna – Il rimorso scompare. L’inizio non è stato buono, ma il finale sarà felice. Lasciatelo riflettere tre giorni prima di fare cambiamenti, e tre giorni dopo averli fatti. Tale comportamento porterà fortuna. Bisogna cambiare e migliorare. Questo va fatto con costanza, vale a dire con un comportamento onesto e saldo: così l’impresa riuscirà e svanirà il pentimento. Prima di fare qualsiasi cambiamento è indispensabile riflettere attentamente: e quando il cambiamento è sopraggiunto bisogna ancora indagare per un certo tempo per stabilire quanto i miglioramenti siano efficaci nella realtà. Un lavoro così accurato è accompagnato da fortuna.

♦ 9 al sesto posto: Egli sta accucciato sotto il letto e ha perso la capacità di attuare le proprie decisioni. Per quanto possa agire con fermezza, vi sarà sciagura. Non è bene indulgere nelle cattive abitudini: frequentare persone disoneste porta a ragionare allo stesso modo.

 

58. La Gioia (il sereno)
La serenità, congiunta alla saldezza interiore, porta alla riuscita. Non bisogna temere più nulla, poiché il lungo periodo di sofferenze e sacrifici è finito e lascia spazio ad una nuova vita. E’ un periodo bellissimo durante il quale possono capitare cose straordinarie. E’ bene frequentare gli amici, affrontare con allegria tutte le cose. La situazione è molto favorevole. L’Esagramma indica anche che due donne ameranno lo stesso uomo.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Gioia armoniosa. Fortuna. Questo è un periodo di armonia. Si possono ottenere benefici, riconoscimenti, successo e un lavoro di prestigio. Mariti e mogli andranno d’accordo.

♦ 9 al secondo posto: Gioia sincera. Vi sarà buona fortuna e qualsiasi occasione di pentimento svanirà. La sua integrità morale gli garantisce l’allontanamento delle difficoltà. Chi riceve questa linea approfondirà la sua competenza e sarà in armonia con gli altri e potrà inoltre usufruire di una promozione o di una buona opportunità lavorativa.

♦ 6 al terzo posto: Egli si circonda deliberatamente di cose piacevoli. Vi sarà danno. Non si deve seguire un altro ciecamente, altrimenti ne deriveranno errori e pericolo. Se una persona si dedica soltanto a piaceri futili perderà la pace dell’animo.

♦ 9 al quarto posto: Far calcoli sulla gioia non arreca serenità. Dopo che il modo di fare sarà corretto, si otterrà la gioia. Riflessione accurata e un esame ponderato del proprio io risolveranno i dubbi. Quando questa decisione è diventata irrevocabile si troveranno la vera serenità e la tranquillità, e il conflitto interiore verrà superato.

♦ 9 al quinto posto: Egli ripone la sua fiducia in una persona che l’offenderà. La sua posizione è pericolosa. Non bisogna lasciarsi dominare da persone pericolose, il loro influsso disgregante agisce lento ma sicuro, e inevitabilmente si trascina dietro i suoi pericoli. Ma chi riconosce la situazione e riesce a vedere il pericolo, quegli sa stare in guardia e rimane libero da danno.

♦ 6 al sesto posto: Gioia allettante. Egli prova piacere nel far da guida agli altri e nell’attrarli a sé. La vanità interiore richiama i piaceri più superficiali e se ne dovranno soffrire le conseguenze. Provare gioia del proprio potere sugli altri è piacere da persone mediocri.

 

59. La Dispersione (dissoluzione)
Bisogna combattere il proprio egoismo e cooperare con gli altri cercando la massima comprensione. Sono favoriti coloro che hanno uno scopo o un ideale di solidarietà. L’Esagramma consiglia i cambiamenti.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Egli reca aiuto col vigore di un cavallo. L’Esagramma indica che, in tempi simili, quando segrete divergenze tra persone si manifestano portano a reciproci malintesi, bisogna quindi agire rapidi e forti per disperdere questi malintesi e la reciproca diffidenza.

♦ 9 al secondo posto: Nel momento della dispersione egli si affretta verso l’occasione propizia. Il rimorso svanisce. Si consiglia maggiore disponibilità verso il prossimo, bisogna giudicare gli altri con moderazione, con equità unita a benevolenza. Evitare i malumori.

♦ 6 al terzo posto: Egli dissolve il suo egoismo. Nessun rimorso. In certi casi si deve cercare di dimenticare il proprio egoismo, di fare grandi rinunce se ciò significa ottenere la forza necessaria a portare a buon fine anche le imprese più difficoltose.

♦ 6 al quarto posto: Egli disperde il suo gruppo. Sublime salute! Mediante dissolvimento segue accumulazione. A ciò la gente comune non ci pensa. Gli obiettivi sono grandi: ci sono buone speranze di realizzare i propri scopi e di ottenere un profitto ma non bisogna legarsi a nessun interesse di parte ma, semmai, tentare di elevarsi al di sopra dell’opinione comune.

♦ 9 al quinto posto: Dissolvono come il sudore i suoi squillanti richiami. Dissolvimento. Non c’è colpa. In un momento in cui vi è separazione, un’idea nuova può riunire le persone che si somigliano.

♦ 9 al sesto posto: Egli dissolve il suo sangue. Andarsene, tenersi lontani, uscire, è senza macchia. Qualcuno salverà da un grave pericolo non soltanto se stesso ma i componenti della propria famiglia o alcuni amici intimi.

 

60. La Delimitazione (frenarsi)
Moderazione. E’ necessario avere un comportamento rigoroso, limitarsi negli eccessi e nella grandezza dei propositi poiché non ci si può espandere all’infinito. Occorre imparare a riconoscere i nostri limiti e a non forzarli a tutti i costi. Bisogna riuscire a stabilire quali siano i confini necessari per riuscire a vivere in maggiore armonia con noi e col mondo. Non si deve però eccedere nelle restrizioni.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Non si deve uscire dalla porta e dal cortile. Non c’è colpa. Poiché ci sono gravi ostacoli è necessario molto autocontrollo. Queste difficoltà potranno essere superate soltanto non ostinandosi e cercando di capire il momento giusto per fermarsi.

♦ 9 al secondo posto: Non lascia il cortile esterno della casa. Vi sarà disgrazia. Quando è venuto il momento di agire si tratta di afferrare il momento. E’ bene esitare finché il momento non sia giunto, ma non più a lungo. Quando gli impedimenti siano eliminati in modo che si possa agire, il pavido esitare è un errore che certo reca sciagura, perché si è perduta l’occasione.

♦ 6 al terzo posto: Chi non si pone dei limiti può soltanto rimproverare se stesso. Questo Esagramma indica una persona troppo dedita ai piaceri e cieca ai propri impulsi e, a causa di ciò, dovrà pentirsene.

♦ 6 al quarto posto: Tranquilla limitazione. Si avrà successo. Chi riconosce i propri limiti e le proprie possibilità si comporterà sempre nel modo giusto e questo porterà fortuna.

♦ 9 al quinto posto: Egli si sottomette volontariamente ai limiti che egli stesso ha stabilito. Vi sarà buona fortuna e le conseguenze gli procureranno ammirazione. Per ottenere dagli altri rispetto e stima bisogna per primi dare l’esempio di un coerente comportamento.

♦ 6 al sesto posto: Amara delimitazione: perseveranza reca sciagura. Pentimento svanisce. Agire con troppa severità porterà all’insuccesso. Durezza e severità eccessive, a lungo andare, possono capovolgere anche la più fortunata situazione.

 

61. La Verità interiore
Si ottiene fiducia e consenso con la mitezza e l’indulgenza nei confronti dell’ottusità morale e spirituale degli altri. E’ bene essere sinceri e perseveranti e anche le cose più difficili riusciranno. Dobbiamo avere fiducia in noi stessi perché saremo in grado di incidere profondamente sulla realtà che ci circonda e di trasformarla secondo i nostri desideri. Nelle questioni sentimentali l’Esagramma indica fortuna ma sconsiglia l’eccessivo entusiasmo.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Riflettere attentamente. Pensieri diversi producono angoscia. Avere una grande fiducia in se stessi e contare soltanto sulle proprie forze porterà buona fortuna.

♦ 9 al secondo posto: Una gru manda il suo richiamo nell’ombra; i suoi piccoli rispondono. Ho una leggiadra coppa (vino, virtù) da dividere con te. Quando la sincerità interiore trova riscontro nel prossimo, le parole non sono necessarie. Le persone affini si riconoscono.

♦ 6 al terzo posto: Si incontra una persona. All’improvviso egli suona un tamburo, e repentinamente si ferma; poi piange, quindi canta. Anche nel rapporto più sincero fra due persone i momenti piacevoli si alternano a momenti negativi. Ma questo può essere un bene: gli alti e i bassi sono inevitabili ma possono rinvigorire i sentimenti.

♦ 6 al quarto posto: La luna è quasi piena, scompare uno dei due cavalli, e lascia che l’altro tiri il carro da solo. Non vi sarà errore. Anche se coloro dei quali si è sicuri ci abbandonano, proprio quando si sta avvicinando il momento cruciale di una situazione, l’intima sincerità è tale che si possono portare a termine i progetti con successo anche senza di loro.

♦ 9 al quinto posto: La sua sincerità è senza ombre e lega gli altri a sé con un vincolo molto stretto. Non vi sarà errore. Tutto è propizio. La sua splendida sincerità lega tutti a lui.

♦ 9 al sesto posto: E’ simile al gallo che tenta di arrivare al cielo con il suo canto. Anche se agisce in maniera calma e corretta vi sarà disgrazia. Per convincere gli altri delle proprie idee non sono sufficienti soltanto le parole: bisogna assolutamente offrire fatti concreti.

 

62. Il piccolo avanza
Piccoli successi. Non è tempo di grandi progressi, ma di piccole conquiste. Adattabilità, prudenza e maggiore attenzione ai dettagli ci permetteranno di evitare errori che potrebbero compromettere la riuscita dei nostri programmi futuri. Non è il caso di affrontare cose superiori alle nostre forze, è meglio occuparsi di piccole cose, per le quali la perseveranza è propizia. Non bisogna comunque buttarsi via ed eccedere in modestia. L’Esagramma non è favorevole ai sentimenti: nella coppia manca la comprensione e l’armonia

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: L’uccello vola in alto. Vi sarà disgrazia. L’eccessiva fiducia in se stessi porta a inevitabile disgrazia. Non bisogna agire poiché non è il momento giusto.

♦ 6 al secondo posto: Ella passa accanto all’avo e poi incontra l’ava. Egli non raggiunge il suo principe e incontra il funzionario. Nessuna macchia. Egli non cerca di ottenere nulla per forza, bensì si adatta a seguire con coscienza i suoi doveri. Non può ottenere tutto il successo cui aspirava, ma un piccolo successo non è cosa di cui vergognarsi.

♦ 9 al terzo posto: Se egli non si protegge con ogni accorgimento, qualcuno può venire da dietro e può colpirlo. Sciagura. E’ indispensabile una straordinaria cautela. Se si procede fieri e indifferenti per la propria strada questa estrema sicurezza in se stessi può ingannare. Vi sono pericoli in agguato ai quali non si è preparati. Bisogna rivolgere una straordinaria attenzione anche nelle cose piccole e insignificanti.

♦ 9 al quarto posto: Evita errori opponendosi alle avversità frenando l’agire. Qualsiasi avanzare implicherà pericolo, e prudenza è necessaria. Non è saggio usare sempre metodi di forza. Si è in una situazione in cui occorre trattenersi all’estremo. Non si deve imprendere nulla per ottenere ciò che si desidera. Chi volesse procedere per ottenere a forza il proprio scopo finirebbe in pericolo. Perciò bisogna guardarsi e non agire. Quello che ci è destinato arriverà da solo.

♦ 6 al quinto posto: Dense nuvole si stanno avvicinando, ma la pioggia non cade. Il principe lo colpisce con la freccia e lo tira fuori dalla sua caverna. Lasciar salire troppo in alto la speranza genera delusione. Aspettative minori verranno premiate.

♦ 6 al sesto posto: Incapace di frenarsi egli oltrepassa se stesso, come un uccello che vola troppo in alto nel Cielo. Vi sarà disgrazia. Se una persona nutre grandi ambizioni al momento sbagliato ed è testarda e priva di autocritica andrà incontro ad un sicuro insuccesso.

 

63. Dopo il compimento
Momento molto favorevole. Si è al massimo del successo, per questo bisogna avere estrema cautela; è prossimo lo sconvolgimento, il trapasso dal passato al futuro. Abbiamo già superato il guado, sistemato affari importanti e realizzato progetti che a lungo avevamo accarezzato. Adesso occorre immergerci nel quotidiano e prestare attenzione alle piccole faccende rimaste in sospeso. Un’ultima cosa: non sentiamoci troppo sicuri di noi stessi. Bisogna considerare la possibilità di ostacoli futuri e prendere misure precauzionali. L’Esagramma consiglia il matrimonio.

Linee mutevoli:

♦ 9 al primo posto: Egli frena le sue ruote. Finisce con la coda nell’acqua. Nessuna macchia. L’entusiasmo non deve accecare. E’ bene restare fermi e vigili anche durante la massima soddisfazione.

♦ 6 al secondo posto: Lei perde lo schermo del finestrino della carrozza. Non occorre cercarlo, entro sette giorni le verrà riportato. Non è questo il periodo adatto per azioni energiche. Frenarsi permetterà alle circostanze di sistemarsi al momento giusto.

♦ 9 al terzo posto: Il Grande Avo punisce il paese dei diavoli. Dopo tre anni lo vince. Gente incapace non va impiegata. Non è escluso il compimento di una grande impresa, ma richiederebbe tanto di quel tempo da lasciare esausti. Non servirsi di uomini poco capaci.

♦ 6 al quarto posto: Anche le vesti più belle danno stracci. Tutto il giorno sii prudente. Egli esercita prudenza e sta allerta contro il pericolo incombente poiché anche gli avvenimenti negativi più insignificanti possono racchiudere un avvertimento.

♦ 9 al quinto posto: Il vicino in Oriente che macella un bue non ottiene tanta vera felicità quanta il vicino in Occidente col suo piccolo sacrificio. Un piccolo sacrificio fatto con sincerità al momento giusto ha maggior valore di un grande sacrificio fatto al momento non giusto.

♦ 6 al sesto posto: Anche la sua testa è immersa! La sua posizione è pericolosa. Si evitino le persone malvagie, poiché c’è il rischio di venirne corrotti. Nel lavoro una persona con delle responsabilità sarà fatta oggetto di gelosia e la sua posizione è pericolosa. Bisogna progredire nel giusto senza sosta se non si vuole soccombere a questo pericolo.

 

64. Prima del compimento
Mentre il segno precedente somiglia all’autunno, che costituisce il passaggio dall’estate all’inverno, questo segno e’ come la primavera che conduce dal ristagno dell’inverno al tempo fecondo dell’estate. Tutta sta per avere la sua buona riuscita, anche se le condizioni sono difficili. Un comportamento prudente porta al successo. Prudenza e ponderazione sono le condizioni necessarie per il successo. Il Libro dei Mutamenti si conclude con questa prospettiva piena di speranza.

Linee mutevoli:

♦ 6 al primo posto: Egli finisce con la coda nell’acqua. Umiliante. Non bisogna avere fretta in questo momento: è bene trattenersi per risparmiarsi l’onta dell’insuccesso.

♦ 9 al secondo posto: Egli frena le sue ruote. Perseveranza reca salute. Nell’attesa del tempo giusto per agire bisogna coltivare in se stessi la forza per riuscire ad avanzare. Se si rimane forti e costanti nella propria decisione tutto finisce con l’andar bene.

♦ 6 al terzo posto: Prima di raggiungere il successo, l’attacco reca sciagura. Propizio è attraversare la grande acqua. Se manca la forza di volontà necessaria per affrontare gli ostacoli da soli, bisogna chiedere aiuto a persone capaci e compiere insieme a loro il passo decisivo: così il compimento diventerà possibile.

♦ 9 al quarto posto: Perseveranza reca salute. Pentimento svanisce. Scuotimento per punire il paese dei diavoli. Per tre anni si danno in premio grandi signorie. E’ giunto il momento di procedere e la decisione deve essere assolutamente ferrea: ciò reca salute. Adesso è il momento di porre le fondamenta della potenza e del dominio per il futuro.

♦ 6 al quinto posto: Perseveranza reca salute. Nessun pentimento. La luce della persona nobile di animo e’ sincera. Salute! La vittoria è conquistata. E’ giunto il tempo nuovo e con esso la salute. I nostri sforzi hanno avuto fortuna e finalmente si può essere sereni.

♦ 9 al sesto posto: In vera fiducia si beve vino. Nessuna macchia. Ma se ci si bagna la testa, allora in verità la si perde. Nel massimo successo bisogna rimanere vigili e mantenere la giusta misura per non diventare troppo presuntuosi poiché distruggeremmo il favore di questa felice situazione.

You may also like

MadameBlatt.it
“La speranza è il tappeto magico che ci trasporta dal momento presente nel regno delle infinite possibilità” (H. J. Brown)

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare il consenso. Accetta Maggiori informazioni