Home ESOTERISMO ESOTERISMO: LICNOMANZIA, LA MAGIA DELLE CANDELE

ESOTERISMO: LICNOMANZIA, LA MAGIA DELLE CANDELE

Scritto da MadameBlatt

Da sempre, si ricorre al fuoco per la divinazione, osservando la fiamma alzarsi e danzare in modo affascinante ed ipnotico.
La lettura delle candele è un’ottima forma di divinazione, osservando il movimento della fiamma ed il colore del fumo che sprigiona.
La candela è, dunque, un punto di riferimento, una sorta di faro per le anime, le energie astrali e gli spiriti erranti.
Ma, soprattutto, è un varco che conduce al contatto diretto con il divino o “principio vitale della Natura”.

Ph. Gary Hickin

In molte zone d’Europa, tra i contadini era diffusa l’usanza di osservare con attenzione forma, colore e guizzo del focolare, delle faville sprizzanti dal ciocco, dal fumo e dalle fiamme delle candele, per trarre pronostici, di solito connessi ai raccolti ed agli animali domestici.
Inoltre, la tradizione popolare racconta che, alla nascita di un bambino, si dovesse accendere una candela, per proteggerlo contro gli spiriti maligni.
Infatti, la luce della fiamma si oppone alle tenebre ed agli spiriti malvagi, che dimorano nell’oscurità.
Ecco perché, ogni anno, il giorno del suo compleanno, si rinnova questo rito magico, con lo spegnimento delle candeline sulla torta.

 

Questo, oltre a fare esprimere un desiderio, serve a proteggere il festeggiato sino all’anno successivo, momento in cui l’incantesimo verrà rinnovato.
Sempre secondo le tradizioni, si dice che una candela, accesa durante la cerimonia di nozze, proteggerà la coppia dai malefici e dal malocchio.
Ed anche quella di accendere una candela per accompagnare un uomo morente, perché permetterà alla sua anima di trovare più facilmente la strada verso l’aldilà ed i mondi spirituali.
In Inghilterra, si accendono le candele la vigilia di Ognissanti, per lottare contro i malefici delle streghe.

Ph. Entropiia-Etsy

In Esoterismo, si usano 4 tipi di candele: candele da Veglia (o Velones o Sete Dias); candele stilo; candele figurate; candele ritualizzate.
Naturalmente, le candele bruciano in modo diverso, a seconda della loro composizione, quindi bisogna fare attenzione.
La cera è fondamentale, perché è dotata di capacità magnetica.
E’ in grado di assorbire pensieri ed emozioni e di liberarli durante la combustione.
Ogni elemento fisico o ambientale influenza l’andamento del fumo ed è facile suggestionarsi.

Ph. Forgotten Spells

Prima della divinazione, quindi, bisognerebbe controllare spifferi, stabilità del tavolo, ecc.
Si possono porre diversi tipi di domanda, ma il rituale è quasi sempre identico: si pone una candela (per esempio, rossa per un quesito sull’amore) su una superficie stabile, lontana da correnti d’aria, ci si siede di fronte in silenzio.
Si concentrano e si dirigono i propri pensieri verso la componente energetica e divina che si possiede e si pone la domanda, che sta a cuore.

A questo punto, bisogna osservare la fiamma:

FIAMMA CHE TREMOLA = Presenza di spiriti.
FIAMMA CHE BRUCIA PIU’ IN FRETTA SUL LATO SN = Risposta negativa.
FIAMMA CHE BRUCIA PIU’ IN FRETTA SUL LATO DS = Risposta positiva.
FIAMMA FORTE = Buon segno. La candela invia molto potere ed energia per esaudire velocemente il desiderio espresso. Se, però, la fiamma è davvero forte e la candela si esaurisce prima del previsto, può indicare che avrete ciò che desiderate, ma potrebbe essere un risultato poco durevole e potreste ritornarci a lavorare su.
FIAMMA DEBOLE O BASSA = La candela lavora molto lentamente per rimuovere un ostacolo ed apportare vibrazioni positive per la richiesta. Bisognerà lavorarci molto per qualche tempo, per realizzare il desiderio. Se è stata accesa per ottenere prosperità o protezione, occorre ripulire l’ambiente e la persona, in quanto ci sono negatività e forze che si oppongono. Se la domanda è in ambito sentimentale, ci sono diversi problemi e situazioni da sistemare prima del lavoro spirituale.

Ph. Interlude Candles-Etsy

FIAMMA VARIABILE, ALTA /BASSA = La persona associata alla candela sta opponendo resistenza, sta lottando.
PIU’ FIAMME = La fiamma principale rappresenta il consultante. Se è una candela di protezione, segnala la presenza di uno o più nemici. Se si tratta di un rito d’amore, segnala la presenza di avversari sentimentali pericolosi.
FIAMMA CHE SI SPEGNE DURANTE IL RITO = E’ un brutto segno, che non si raggiungerà l’obiettivo. Se è un rito di protezione, significa che le difese spirituali sono insufficienti e bisogna adottare misure più drastiche per proteggersi. Se è un rito d’amore o di prosperità, ci sono ostacoli nella richiesta.
FIAMMA CHE SCOPPIETTA = Buone notizie in arrivo.
FIAMMA CHE NON SI ACCENDE SUBITO = Disgrazie.
FIAMMA ALLUNGATA PIU’ DEL NORMALE = Prosperità, guadagni ed entrate di denaro.
FIAMMA CHE SI ABBASSA CONTINUAMENTE = Bisogna fare attenzione ad imbrogli e tradimenti.
FIAMMA ONDEGGIANTE = Cambiamenti positivi in arrivo.
FIAMMA CHE SI ALZA ALL’IMPROVVISO = Eccessi.
FIAMMA CREPITANTE = Desideri che non si avverano.
FIAMMA CHE SI DIVIDE = Disgrazie.
FIAMMA AZZURROGNOLA = Buone notizie in arrivo.

Ph. Artizan

Osservando il fumo:

FUMO CHE SI DIRIGE VERSO IL CONSULTANTE = La richiesta è ascoltata.
FUMO CHE SI DIRIGE IN OPPOSIZIONE AL CONSULTANTE = Occorre molta perseveranza per ottenere ciò che si desidera.
FUMO CHE VA VERSO DS = Occorre pazienza, il successo arriverà se si userà la testa.
FUMO CHE VA VERSO SN = Troppo coinvolgimento motivo con la situazione che si desidera, col rischio di auto-sabotaggio.
E’ importante anche il suono: se si sentono crepitii, mentre la candela brucia, lo spirito sta intercedendo verso il vostro problema.

Bisogna, inoltre, osservare la candela:

CANDELA CHE ESPLODE = Se la candela è di protezione, per spezzare le negatività o per rispedirle al mittente, significa che è riuscita a proteggere solo in parte. Quindi occorre accenderne un’altra immediatamente.
CANDELA CHE NON BRUCIA = Se è una candela di protezione o prosperità, significa che il consultante necessita di una forte purificazione spirituale. Molto probabilmente, infatti, le negatività provocano problemi e, quindi, queste vanno rimosse prima del rito. Se è un problema a carattere sentimentale, le negatività del consultante impediscono alle vibrazioni di attrazione, di raggiungere lo scopo.
CANDELA PRODUCE FUMO BIANCO = La richiesta sarà accolta, però potrebbero esserci lotte e difficoltà per raggiungere lo scopo.
CANDELA PRODUCE FUMO SCURO = Se accade appena la candela è accesa e poi smette, vuol dire che si stanno bruciando le negatività attorno all’ambiente. Se invece il fenomeno continua, ci sono negatività od attacchi magici.
CANDELA PRODUCE FUMO NERO = Difficoltà iniziali nel raggiungimento dello scopo, che però poi sono state superate.

Ph. Gabriella Candle-Etsy

CANDELA PRENDE FUOCO = Ostacoli, difficoltà per il raggiungimento della meta che ci si prefigge.
CANDELA BRUCIA SOLO IN PARTE O DA UN SOLO LATO = La domanda fatta sarà esaudita solo in parte. Probabilmente il procedimento utilizzato è inappropriato al problema.
CANDELA IN FIAMME NELLA PARTE SUPERIORE = L’entità invocata sta combattendo con lo spirito protettore del consultante e, se è una richiesta positiva, combatte contro entità negative. Se durante la combustione, il fenomeno finisce, significa che la domanda sarà esaudita.
CANDELA CHE SCOPPIETTA = Opposizione da parte di terzi. Più forti sono i crepitii, più forti sono le opposizioni.
CANDELA DA 7 GIORNI CHE SI ESAURISCE PRIMA DEL TEMPO PREVISTO = Il lavoro sta procedendo molto rapidamente. E’ un buon segno, sia per le richieste di prosperità che per quelle sentimentali.
Ed ora passiamo ai colori delle candele, che sono fondamentali nella magia, in quanto simboli e fonti irradianti di energia. Ogni colore possiede un legame con le energie astrali dei pianeti, degli Elementi e dei giorni della settimana.
I colori principalmente usati sono quelli naturali dello spettro luminoso, a cui si aggiunge il bianco ed il nero.

Ph. Finnish Designs Shop

Ph. KaitsCuriousCreation-Etsy

by GoldilocksCauldron-Etsy

Ph. Le fronde del Nemeton

E’ molto importante anche l’influenza della Luna nei rituali e negli scongiuri. Quindi è bene ricordare che ogni cerimonia magica deve essere effettuata nella fase lunare più propizia.

LUNA PIENA = Aumentano le facoltà di percezione delle persone. E’ il momento più indicato per realizzare invocazioni relative alla fertilità ed alle capacità divinatorie.

LUNA NUOVA = Durante questa fase, è sconsigliabile praticare ogni tipo di incanto perché la luna, essendo invisibile alle persone, è come se non esistesse, quindi non può esercitare alcun effetto benefico.

LUNA CRESCENTE = E’ il periodo in cui le dimensioni della luna nuova aumentano gradualmente, fino ad arrivare alla luna piena. Quindi è la fase più propizia per attuare ogni tipo di invocazione positiva e tutti gli incantesimi legati alla fortuna, all’amore ed al desiderio sessuale.

LUNA CALANTE = In questo periodo, le dimensioni della luna piena diminuiscono, fino a raggiungere la fase di luna nuova. Quindi è propizio per contrastare gli effetti che sono stati causati da incantesimi negativi e per neutralizzare i problemi di salute e, in generale, tutti gli aspetti indesiderati, fisici ed emotivi.

 

Ph. Camera in My Pocket

Ed infine un Incantesimo d’Amore:

Nella notte tra il 31 dicembre ed il 1 gennaio, prendere 3 candele (una bianca, una verde ed una rosa o rossa), disporle a 20 cm. di distanza, formando un triangolo equilatero.

Accenderle con lo stesso fiammifero partendo dalla bianca.

Se la candela bianca non si accende, vuole dire che non ci si curerà molto dell’amore.

Se è la candela verde a non accendersi, si sarà troppo aggressivi e ciò creerà conflitti con chi si ama.

Se è la rossa, si trascurerà l’aspetto sessuale.

Se, invece, si spegne direttamente il fiammifero, qualcuno o qualcosa impedirà di realizzare i propri progetti.

A questo punto, bisogna accendere una quarta candela, di qualsiasi colore, al centro del triangolo.

Se la fiamma si alza ed abbassa, ci saranno grandi emozioni, amori pieni di passione.

Se si muove da una parte all’altra, si incontrerà una persona in viaggio o in breve spostamento.

Se la fiamma scoppietta, tradimento. Se lo stoppino fa scintille, ci saranno due persone tra cui scegliere, in amore.


 

You may also like

MadameBlatt.it
“La speranza è il tappeto magico che ci trasporta dal momento presente nel regno delle infinite possibilità” (H. J. Brown)

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare il consenso. Accetta Maggiori informazioni