Home STORIE E LEGGENDE VEGETALI STORIE E LEGGENDE VEGETALI: ALLORO, L’ALBERO DELLA PROFEZIA

STORIE E LEGGENDE VEGETALI: ALLORO, L’ALBERO DELLA PROFEZIA

Scritto da MadameBlatt

L’Alloro o Lauro, dal latino Laurus nobilis – in greco Dafne), è un albero aromatico sempreverde o un grande arbusto, con foglie verdi, glabre e lisce, appartenente alla famiglia delle Lauraceae.
Originario dell’area mediterranea, le sue foglie sono usate in cucina, per insaporire varie pietanze, oppure in tisane ed infusi, ma anche per allontanare gli insetti.
L’Alloro è il simbolo della sapienza divina; il suo profumo può portare la mente ad elevarsi su piani sottili, risveglia l’ispirazione, sollecitando l’espressione interiore della creatività.
Negli antichi riti, i contadini romani legavano tre ramoscelli d’Alloro con un cordoncino rosso: questo propiziava l’abbondanza del raccolto, aiutava il grano a maturare e donava benessere.

Ph. ilGiardinoCommestibile

Ancora oggi si racconta, che mettere alcune foglie d’Alloro sotto il cuscino solleciti i sogni profetici.
Secondo un’antichissima credenza, l’Alloro non verrebbe toccato dai fulmini, se non come presagio di una qualche grave disgrazia.
Già nel 776 a.C., gli antichi Greci usavano le sue foglie, per incoronare i vincitori delle competizioni atletiche, i precursori dei moderni giochi olimpici.
Quest’idea fu portata in epoca romana, quando gli Imperatori lo indossavano al posto della corona, per denotare il loro lignaggio divino.
E durante il Rinascimento, dopo che i medici completavano gli esami finali, venivano adornati con bacche e rami di Alloro.


Al tempo dei Romani, era considerato anche simbolo di vittoria e di trionfo.
La pianta di Lauro adornava la porta di ingresso della casa del Console in carica ai tempi della Repubblica e dell’Impero Romano.
La sua foglia profumata era sacra ad Apollo, simbolo di immortalità, di rinascita, ispiratore dei poeti e con poteri divinatori.
Il mito racconta che, dopo aver ucciso il serpente Pitone, Apollo si sentì particolarmente fiero di sé, perciò si vantò della sua impresa con Cupido, dio dell’Amore, sorridendo del fatto che anche lui portasse arco e frecce, ed affermando che quelle non fossero armi adatte a lui.

Giovanni Battista Tiepolo

Cupido indignato, decise allora di vendicarsi: colpì il Dio con la freccia d’oro che faceva innamorare, mentre usò la freccia di piombo, quella che faceva rifuggire l’amore, sulla ninfa, di cui sapeva che Apollo si sarebbe invaghito.
Apollo, appena vide la ninfa Dafne, figlia del Dio-fiume Peneo, se ne innamorò ma la ninfa, che aveva rifiutato l’amore in quanto seguace di Diana, la Dea della caccia, fuggì.
Il Dio iniziò ad inseguirla, cercando di convincerla a fermarsi, ma la ninfa continuò a correre, finché, ormai quasi sfinita, non giunse presso il fiume Peneo, e chiese al padre di aiutarla, facendo dissolvere la sua forma.


Dafne si trasformò così in albero d’Alloro, prima che Apollo riuscisse ad averla, ma il Dio decise di rendere questa pianta sempreverde e di considerarla a lui sacra: con questa avrebbe ornato la sua chioma, la cetra e la faretra; ed inoltre, con l’Alloro sarebbero stati incoronati i vincitori e i condottieri, da quel momento in poi.
I boschetti di Alloro iniziarono a circondare i santuari di Apollo; la Pizia, sacerdotessa dell’oracolo di Delfi, masticava foglie di Alloro, quando saliva sul treppiede ornato dai ramoscelli dell’albero sacro, per fare le sue profezie.
L’Alloro (insieme all’edera) era inoltre sacro a Dioniso, Dio dell’estasi e, nella Roma antica, anche a Giove.


Simbolicamente, indicava la pace raggiunta dopo la vittoria sui nemici.

I messaggi e le armi della vittoria venivano cinti di ramoscelli d’Alloro ed adagiati in grembo all’effigie di Giove.
Ritualmente, questi ramoscelli purificavano anche dal sangue versato.

Secondo la leggenda, l’Alloro era l’unico albero, tra tutti quelli piantati dall’uomo, a non essere mai colpito dal fulmine.
Durante i sacrifici, venivano bruciati ramoscelli di Lauro, il cui crepitare era considerato un segno propizio.
Le corone d’Alloro e i ramoscelli venivano rappresentati su monete e pietre preziose, come attributi di Giove e Apollo.

Ph. Giovanni Dall’Orto


Anche il Protocristianesimo tenne in gran conto le foglie di questa pianta, per la sua natura sempreverde, come simbolo della ‘vita eterna’.

Nei secoli, la figura allegorica di Nike (in latino Victoria), Dea greca della vittoria, è stata rappresentata mentre tiene in mano la corona d’Alloro, che pone sul capo degli eroi vittoriosi.
Infine, la denominazione di “laurea” ha avuto origine dall’uso di incoronare con l’Alloro, chi superava certi esami o prove, simbolizzando la sapienza.
Un antico mito cinese riguardante le fasi lunari, raccontava di una grande foresta, o albero, che cresceva rapidamente e perdeva foglie e fiori ogni mese.
Dopo le dinastie Sui e Tang, questo albero fu talvolta collegato a un boscaiolo di nome Wu Gang, condannato a tagliare un albero ogni giorno, come  punizione per i reati commessi.

Ph. Cure-Naturali


L’albero era originariamente identificato come Osmanto o Cassia, mentre, nel cinese moderno, è invece stato associato all’Alloro mediterraneo.

Nella medicina naturale, l’olio di Alloro può essere usato per trattare dolori artritici, mal di schiena, mal d’orecchi, dolori muscolari e distorsioni.
Le foglie vengono utilizzate nei bagni alle erbe e infuse nell’olio, per levigare la pelle.

Ph. Giardinaggio.it

Ma ATTENZIONE: l’olio non deve mai essere usato da donne in gravidanza, non deve mai essere assunto internamente, e bisogna diluirlo e usarlo in piccole quantità quando applicato sulla pelle.

Gli antichi Egizi pensavano, che le foglie di Alloro potessero aiutare a curare i postumi di una sbornia.
Il detto “Riposare sugli Allori” è un termine ancora usato, e implica l’utilizzo dei successi precedenti per il proprio guadagno, molto tempo dopo averli raggiunti.
“Guardare agli Allori” è un altro termine, anche se non così diffuso, che invita le persone a stare attente, in quanto potrebbero essere superate dalla concorrenza.

In Esoterismo, le foglie di Alloro sono estremamente utili nella divinazione, nella chiaroveggenza e nell’induzione di visioni.
Sono utili anche in altre abilità metafisiche, protezione dagli attacchi psichici, potenziamento della magia generale e aiuto allo sviluppo psichico.
Le foglie di Alloro sono usate nelle miscele di chiaroveggenza e saggezza e, poste sotto il cuscino o utilizzate nel lavoro onirico, porteranno sogni profetici.
L’Alloro è utilizzato negli incantesimi di protezione e amore, ma anche per bloccare il percorso del male.
Le foglie sono utilizzate per le loro proprietà di purificazione e protezione, per consacrare cose, dissipare entità ed energie negative, spezzare incantesimi e proteggere dalla magia negativa.

KOT Tattoo Studio

Se posizionate negli angoli di una casa, o se vengono bruciate al suo interno, proteggeranno tutti coloro che vi abitano.
L’Alloro è eccellente quando viene utilizzato nella magia dei desideri, o in altre cose che riguardano la realizzazione di ambizioni e obiettivi.
Scrivi un desiderio su una foglia di Alloro e bruciala, per raggiungere il tuo obiettivo, usala in incantesimi e rituali, per portare prosperità, fortuna, successo e abbondanza, oltre che per portare guarigione e trasformazione.
Le foglie del Lauro possono essere utilizzate anche per: amore, passione, armonia, ispirazione, saggezza, giustizia, memoria, liberazione, forza, fertilità, vittoria e impiego.
Se inserito nel bouquet di una sposa, garantisce un matrimonio lungo e felice.

Ph. Wedding Wonderland-Clorinda Scura

Ora vediamo qualche modo per utilizzare l’Alloro in magia.

Prosperità: Scrivi “prosperità” su una foglia di Alloro con inchiostro dorato. Brucia la foglia di Alloro.
Protezione: brucia foglie di Alloro e Salvia, per pulire il tuo spazio sacro.
Realizzazione dei desideri: prendi una foglia di Alloro ed incanala il tuo desiderio su di esso. Brucia la foglia.
Esorcismo spirituale: brucia le foglie di Alloro, quando vuoi espellere energie dannose e indesiderate.
Sviluppo psichico: aumenta la proiezione astrale e i sogni psichici, aggiungendo le foglie nella federa del cuscino.
Successo: indossa o porta con te foglie di Alloro, proprio come facevano gli antichi Romani dopo aver vinto le battaglie.
Amplificare la guarigione: indossa l’Alloro quando esegui guarigioni di qualsiasi tipo, per rendere la tua guarigione più veloce e più forte.

Ridurre lo stress: schiaccia foglie di Alloro in un mortaio e cospargi la polvere su una tavoletta di carbone, per preparare un incenso istantaneo contro lo stress.

Ph. boutiquesdemusees.fr

Infine, uno degli usi più noti della foglia di Alloro è quello di disegnare visioni e indurre sogni migliori.
Questo può essere attribuito alla saggezza, che porta e alla connessione con gli Dei e gli Esseri superiori.
Allo stesso modo, quando si tratta di amore, le foglie di Alloro possono portarti sogni d’oro su di te e sulla persona amata.
Bisogna precisare, che in realtà i sogni non servono solo a farti sentire bene al mattino.
Sono uno strumento potente nella magia, perché attirano l’amore su di te e ti aiutano a concentrarti sulle tue intenzioni, durante il giorno.
Inoltre, i sogni portati dalle foglie di Alloro sono profetici.
Quindi, sognando una situazione romantica disegnata da un incantesimo d’amore fatto con foglie di Alloro, la stai aiutando a realizzarsi.

Ecco, dunque, un semplice rituale, per attirare l’amore.

Cicely M. Barker

RITUALE PER ATTIRARE L’AMORE SU DI SE’

Alla vigilia di San Valentino, appunta cinque foglie di Alloro sul cuscino: una in ogni angolo e una al centro.
Spruzza dell’acqua di rose sulle foglie e brucia dell’incenso allo Zafferano.
Questo rito, prima di andare a dormire, attirerà e trasformerà l’energia per l’amore, nei tuoi sogni.

Ph. UK

Ma prima di lasciarti, non posso evitare di farti conoscere un incantesimo di protezione, davvero semplice che puoi rinnovare ogni giorno.
Usa le proprietà magiche protettive delle foglie di Alloro, per rompere qualsiasi maledizione, rimuovere tutta l’energia negativa ed invertire qualsiasi sfortuna che potresti aver avuto.
È un piccolo rituale mattutino per iniziare la giornata con nuova energia e protezione.

INCANTESIMO DI PROTEZIONE DELLA FOGLIA D’ALLORO

Ingredienti
1 foglia di Alloro
Fiammiferi o un accendino
Ciotola o superficie ignifuga
Metodo
1. Accendi la foglia di Alloro e mettila nella tua ciotola a prova di fuoco.
2. Visualizza la luce che emana la foglia di Alloro e riempie la tua casa di energia pulita e pura. Lascia che questa luce scacci ogni energia negativa. Concentrati sulla luce che riempie ogni angolo della tua casa.
3. Quando sei pronto, batti le mani 3 volte per terminare l’incantesimo.
4. Ripetere ogni giorno.

ELEMENTO: Fuoco
PIANETA: Sole
SEGNO ZODIACALE: Leone
PIETRE ASSOCIATE: Lapislazzulo, Ametista, Quarzo Citrino.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

You may also like

MadameBlatt.it
“La speranza è il tappeto magico che ci trasporta dal momento presente nel regno delle infinite possibilità” (H. J. Brown)

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare il consenso. Accetta Maggiori informazioni