Home ELEMENTI MAGICI ADULARIA, LA PIETRA VISIONARIA

ADULARIA, LA PIETRA VISIONARIA

Scritto da MadameBlatt

L’Adularia è una varietà di Ortoclasio, minerale silicato di potassio, chiamata anche volgarmente ‘Pietra di Luna’ e confusa con la Labradorite bianca, che porta lo stesso soprannome.
La distinzione tra le due pietre si evince dal prezzo, che per l’Adularia è più alto.
Il nome deriva dal massiccio dell’Adula, sulle Alpi Lepontine, in Svizzera, in cui fu scoperta nel 1780, dal naturalista lombardo Ermenegildo Pini.
Questa gemma, da trasparente ad incolore, spesso mostra una lucentezza da bianca a blu.

Ph. EcuRed

Si trovano giacimenti di Adularia in: Papua Nuova Guinea, Kazakhistan, Portogallo, Islanda, Grecia, Austria, Mongolia, Corea, Marocco, Panama, Brasile, Guatemala, Algeria, Slovenia, Cile, Nepal, Ecuador, Argentina, USA, Ungheria, Giappone, Ucraina, Taiwan, Bolivia, India, Nuova Zelanda, Canada, Turchia, Belgio, Namibia, Finlandia, Italia, Sud Africa, Antartide, Georgia, Perù, Etiopia, Germania, Afghanistan, Fiji, Repubblica Ceca, Madagascar, Thailandia, Arabia Saudita, Svezia, Pakistan, Cina, Irlanda, Russia, Polonia, Slovacchia, Bulgaria, Francia, Giordania, Kirgyzstan, Gran Bretagna, Irlanda del Nord, Romania, Sri Lanka, Uzbekistan, Kenia, Svizzera, Spagna, Djibouti, Azerbaijan, Nicaragua, Norveglia, Messico, Zimbabwe, Filippine, Australia, Groenlandia, Tagikistan, Estonia, Indonesia.

by SacredAndCoveted on Etsy

L’Adularia è stata utilizzata in gioielleria per millenni, anche dalle antiche civiltà.
Gli antichi Romani l’ammiravano, poiché credevano che fosse derivata dai raggi solidificati della luna.
Sia i Romani che i Greci, quindi l’associavano alle loro divinità lunari.
Nella storia più recente, l’Adularia è diventata popolare durante il periodo dell’Art Nouveau, Liberty, soprattutto grazie all’orafo francese René Lalique, che ha creato una grande quantità di gioielli utilizzando questa pietra
L’Adularia è la pietra portafortuna del mese di Giugno.
In India, l’Adularia è sempre stata considerata pietra sacra, con un significato speciale per gli innamorati.

by René Lalique

Si credeva, che metterne una in bocca, quando la Luna era piena, avrebbe permesso di vedere il futuro.
L’Adularia, ancora oggi, è un dono tradizionale di matrimonio in India, perché si dice che porti armonia alla coppia.
In Europa, si diceva che questa gemma potesse riconciliare amanti separati e che curasse l’insonnia.
L’Adularia viene definita la “pietra visionaria“, poiché risveglia e sviluppa il nostro potenziale psichico, oltre ad aprirci alla nostra spiritualità ed aiutarci a creare una connessione con il Divino.
Il luccichio iridescente aiuta anche l’introspezione, la visione interiore, l’autoriflessione e la consapevolezza di sé, supportando il nostro sviluppo personale.

by Markov

È considerata la pietra primaria per la fertilità femminile e, talvolta, viene anche utilizzata come aiuto nel processo di parto.
Quindi, oltre al suo affascinante aspetto fisico, l’Adularia è dotata di una profonda abilità spirituale.
L’Adularia è ottima, per coloro che desiderano intraprendere un viaggio di scoperta spirituale di sé.
Può aiutarti a migliorare le tue relazioni personali, soprattutto aiutandoti a capire le emozioni più profonde, che si nascondono internamente.
E’ dotata di energie sia maschili che femminili, che aiutano a bilanciare corpo, mente e anima.

by Trifari

Infatti, mentre le energie maschili aiutano a procurarsi forza e ti aiutano a concentrarti sui tuoi obiettivi, le energie femminili portano la calma della mente ed aumentano l’intuizione, così come la tua forza fisica e mentale.
Questo minerale può aiutare a trovare il giusto equilibrio tra tutti i tuoi Chakra e stimolare la tua coscienza interiore.
L’Adularia può anche potenziarti, unificando le tue vibrazioni ed elevandole ai Regni superiori della coscienza cosmica.
Una volta che inizi a meditare con il cristallo di Adularia, puoi padroneggiare l’arte della manifestazione, attraverso il Chakra del Terzo Occhio e sperimentare l’elevazione spirituale.
Questa pietra facilita la chiarezza dei pensieri e la concentrazione quindi, se desideri rivitalizzare le tue capacità spirituali e fisiche e cercare una guida adeguata attraverso le tue esperienze emotive, meditare con il cristallo di Adularia può essere di grande aiuto.

by Raymond Yard

L’Adularia è molto preziosa per i leader spirituali: li aiuta a migliorare le loro capacità di chiaroveggenza ed a suscitare potenziali psichici innati.
Inoltre, il quarzo di Adularia è altamente efficace per le manifestazioni attraverso la meditazione e può aiutare ad aprire i tuoi sensi all’illuminazione spirituale, alla scoperta di te stesso, dandoti il potere di rompere con abitudini e schemi vecchi e inutili.
Supporta anche tutti coloro che stanno cercando di liberarsi dalle dipendenze.
Se possiedi un’Adularia, evita urti, spigoli vivi, colpi forti e di pulirla con panni duri.
Una manutenzione regolare può aiutare la bellezza della tua pietra e farla durare a lungo.


L’Adularia non deve essere esposta ai detergenti ed alle sostanze chimiche contenute, in quanto possono creare graffi e persino causare rotture nella superficie a causa del deterioramento.
Conservala in una scatola o sacchetto foderato di feltro, tenendola lontana da altri gioielli o metalli, per evitare che si sfreghino o urtino insieme.
Puoi lavarla con acqua calda e sapone delicato neutro, senza eccedere e, poi, asciugala delicatamente e lentamente con uno panno in microfibra o spugna.
Se vuoi rimuovere le vibrazioni negative, che la tua pietra potrebbe aver assorbito, sarebbe l’ideale avere nelle vicinanze un fiume, torrente, mare.
Bisognerebbe tenere l’Adularia sott’acqua con cura, qualche minuto, e in modo sicuro, lasciando che le vibrazioni naturali dell’acqua si muovano attorno alla tua pietra.

by Kent Raible

Se non hai corsi d’acqua vicino a te, l’acqua del rubinetto sarà sufficiente.
Alla fine, ti verrà lasciata una pietra naturalmente guarita, priva di vibrazioni negative, che potrai indossare di nuovo sul tuo corpo durante la giornata.
Infine, se vuoi ricaricarla, lascia la tua Adularia fuori, sotto la Luna piena per un’intera notte, affinché si connettano.
Dì ad alta voce le tue intenzioni per la tua gemma, tenendo l’Adularia in mano, pronuncia solo cose positive e chiedi all’Universo di consentire, solo al flusso di vibrazioni positive, di raggiungere la tua pietra quella sera.
Puoi anche tenere l’Adularia vicina al Chakra del Terzo Occhio e pronunciare una frase tipo:
“Scelgo di riempire questa Adularia e caricarla di chiarezza/rinascita/amore/guarigione/saggezza…”
Dopo alcune notti di questa pratica, la tua Adularia sarà pronta per aiutarti e splenderà brillantemente come te.

Ph. rubylane.com

PIANETA: Luna/Plutone
ELEMENTO: Acqua
SEGNO ZODIACALE ASSOCIATO: Cancro, Bilancia, Scorpione
CHAKRA:  4, Anahata, (C. del Cuore) – 5, Vishuddha, (C. della Gola) – 6, Ajna, (C. del Terzo Occhio) – 7, Sahasrara, (C. della Corona)

You may also like

MadameBlatt.it
“La speranza è il tappeto magico che ci trasporta dal momento presente nel regno delle infinite possibilità” (H. J. Brown)

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare il consenso. Accetta Maggiori informazioni